Basket NBA: vincono San Antonio e OKC, Datome torna ai Pistons | Risultati 20 gennaio

Basket NBA – La strada verso i playoff è ancora impervia, perché quelle davanti non rallentano, ma Oklahoma City va sopra il 50% di vittorie, per la prima volta in stagione, esattamente a metà annata. Il successo numero 21 su 41 partite è arrivato a Miami, dopo una partita piuttosto complicata e non spettacolare, dove gli Heat hanno tirato meglio dal campo, ma la differenza l’hanno fatto i punti su palla persa: 22-9 per i Thunder e così si può spiegare la vittoria di Durant e compagni, nonostante il 6/26 dall’arco.

KD e Westbrook chiudono entrambi a 19 punti, con anche 10 rimbalzi per il playmaker, mentre dall’altra parte non bastano i 18 di Dwayne Wade. Successo esterno anche per i San Antonio Spurs, sul campo di Denver: poteva essere il derby italiano Belinelli-Gallinari, ma entrambi sono ai box per problemi fisici e non hanno giocato. Buone notizie, però, per il Gallo, pronto al rientro nella gara di venerdì notte con Boston. La partita odierna è stata decisa da un Kawhi Leonard in doppia doppia (17 punti e 15 rimbalzi) e dai 18 di Parker.

Solo queste due le gare NBA giocate nella notte, mentre arriva la notizia del ritorno ai Detroit Pistons di Gigi Datome. Il capitano della Nazionale chiude così l’esperienza in D-League con tre gare al torneo Showcase, con una media di 13 punti e 7 rimbalzi, e torna a disposizione di Stan Van Gundy, a partire dalla gara di questa notte con Orlando. Riuscirà ad avere un po’ di spazio? Molto difficile, soprattutto ora che la squadra del Michigan ha trovato un bel rendimento, con 11 vittorie nelle ultime 14 partite giocate.

Basket NBA: i risultati della scorsa notte

San Antonio Spurs v Denver Nuggets

Miami Heat-Oklahoma City Thunder 86-94
Denver Nuggets-San Antonio Spurs 99-109

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail