Australian Open 2015: Errani sconfitta dalla Wickmayer | Risultati 23 gennaio

Australian Open 2015 | Torneo Femminile | Risultati 23 gennaio

Si conclude al terzo turno il cammino di Sara Errani nel torneo di singolare dell'Australian Open 2015. Stanotte l'azzurra è stata sconfitta da Yanina Wickmayer in tre set 4-6 6-4 6-3. Eliminazione non senza rimpianti. La Errani è stata avanti di un set e di un break nel secondo con tre opportunità fallite in risposta per il possibile 3-0 che, forse, avrebbe chiuso il match. Nulla da fare. La belga rimonta fino al 3-3 e supera Sara breakkandola a 15 sul 5-4 in suo favore. Anche in avvio di terzo set, la Errani si è portata in vantaggio di un break e, di nuovo, ha avuto il demerito di non uccidere la partita. Immediato il rientro della Wickmayer che le strappa per due volte di fila il servizio e si invola al 6-3 e agli ottavi di finale, dai quali mancava, in uno Slam, da Wimbledon 2011.

La belga affronterà Simona Halep. Come da pronostico, la rumena ha avuto la meglio della Mattek Sands in due set (6-4; 7-5) piuttosto combattuti, soprattutto il secondo nel quale ha rimontato da 4-1. Anche la Bouchard soffre solo un set con la Garcia, sconfitta 7-5; 6-0. Per la canadese, c'è la Begu. Passeggiata per la Sharapova contro la Diyas, demolita con un doppio 6-1.

Australian Open 2015 | Giorgi al terzo turno | 22 gennaio

Camila Giorgi conquista la qualificazione al terzo turno dell'Australian Open 2015. Sconfitta, nel match odierno, la ceca Smitkova 6-1; 6-4. Netto e meritato il successo dell'azzurra, letteralmente devastante nel primo set giocato a velocità siderale e chiuso in appena 20 minuti con l'avversaria tramortita al servizio e in risposta. Qualche errore in più nella seconda frazione ma il copione non cambia. E' sempre Camila a spingere e dominare. Sull'1-1 arriva il break che decide l'incontro. L'unica palla break concessa dalla Giorgi arriva sul 5-4 in suo favore. L'ace che la annulla precede di poco il 6-4. Al terzo turno, sabato, sfida affascinante con Venus Williams.

Risorge Vika Azarenka. La bielorussa elimina Caroline Wozniacki 6-4; 6-2 e si getta finalmente alle spalle 6 mesi di sofferenza per l'infortunio al piede. Vika sempre al comando in entrambi i set. Nel primo smarrisce il break di vantaggio conquistato in avvio ma se lo riprende sul 4-4 al termine di un nono game molto combattuto durato 13 punti. Nella seconda frazione, la Wozniacki perde subito il servizio e non riesce più a rientrare. Il torneo perde così una delle favorite ma ritrova, al contempo, una possibile protagonista.

Nessuna sorpresa nel programma odierno. Serena Williams fatica nel primo set con la rientrante Zvonareva. In svantaggio 5-3 nel primo set, la numero uno del mondo ha inanellato 10 game di fila per il 7-5; 6-0 finale. Benissimo la Radwanska che concede un solo game alla Larsson. Successo in due set anche per Petra Kvitova sulla Barthel. La Cibulkova, finalista della passata edizione, elimina facilmente la Pironkova. Terzo turno anche per la Muguruza. Australia delusa per i due ko di Stosur e Dellacqua.

Risultati 22 gennaio | Torneo femminile

Serena Williams b. Zvonareva 7-5; 6-0
Radwanska b. Larsson 6-0; 6-1
Azarenka b. Wozniacki 6-4; 6-2
Giorgi b. Smitkova 6-1; 6-4
Kvitova b. Barthel 6-2; 6-4
Cibulkova b. Pironkova 6-2; 6-0
Vandeweghe b. Stosur 6-4; 6-4
Cornet b. Allertova 6-4; 6-7; 6-2
Svitolina b. Gibbs 7-6; 7-6
Muguruza – Hantuchova 6-1; 1-6; 6-0
Keys b.Dellacqua 2-6; 6-1; 6-1
V.Williams b. Davis 6-2; 6-3
Strycova b. Chang 6-1; 7-6
Lepchenko – Tomljanovic 6-1; 7-6
Brengle b. Falconi 6-1; 6-3
Bacsinzky b. Tatishvili 6-7; 6-3; 6-2

Australian Open 2015 | Torneo Femminile | 22.1

Il torneo femminile dell'Australian Open 2015 si allinea al terzo turno. Tra la notte e la mattina italiana sono in programma 16 match nella parte alta del tabellone.

Camila Giorgi proverà a raggiungere Sara Errani. L'azzurra è impegnata, alle 3 circa, sul campo 6 con la ceca Tereza Smitkova. Confronto inedito nel quale Camila deve confermare la vittoria all'esordio contro Flavia Pennetta. L'occasione è propizia. L'avversaria è di quelle giocabili ma non può essere sottovalutata. Appena due settimane fa, infatti, la Smitkova ha sconfitto la connazionale Kvitova nel Wta di Shenzhen. Chi passa, affronta al terzo turno la vincente del match a stelle e strisce tra Venus Williams e Lauren Davis.

Non mancano sfide interessanti. Alle 3, sulla Rod Laver Arena, Serena Williams ritrova Vera Zvonareva. Cinque anni, le due si incontravano nella finale di Wimbledon. Ora la russa è rientrata dopo l'ennesima infortunio e punta a tornare una tennista competitiva, se possibile dello stesso livello di quella che raggiunse la semifinale a Melbourne nel 2009 e nel 2011. Difficile però che oggi possa sfuggire a una sconfitta in due set.

Il match clou di giornata va in scena alle 9 sulla Margaret Court Arena, teatro dell'incontro tra Caroline Wozniacki e Vika Azarenka. Il confronto con la danese ci dirà molto sulle reali condizioni dell'ex vincitrice dell'Australian Open, al rientro dopo una stagione travagliata a causa dell'infortunio al piede. In campo anche Kvitova e Radwanska. Per la ceca, favorite per la vittoria finale insieme a Williams e Sharapova, c'è la Barthel. Aga, invece, inaugura il programma della Rod Laver Arena con la Larsson. Interessante la sfida tra Cibulkova e Pironkova.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail