Basket Serie A: Milano facile, Sassari ko, il derby è di Cantù | Risultati 16.a giornata

bolognagioia

Basket Serie A - Il posticipo della prima di ritorno è di Cantù. La formazione brianzola si è imposta per 91-83 nel derby lombardo contro Varese, staccando proprio i cugini in classifica. La squadra di casa ha comandato dal primo all'ultimo minuto, anche con 17 punti di vantaggio, grazie ad uno strepitoso DeQuan Jones (26 punti con 11/11 dal campo), mentre dall'altra parte non è bastato un buon esordio di Maynor.

Non c’è l’atteso esordio in campionato di Hackett, lasciato in panchina per la gastroenterite, ma Milano vince senza alcun problema su Cremona, nella prima giornata di ritorno. La capolista è già a +20 dopo 12’ e controlla agevolmente fino alla fine, con Ragland e Gentile migliori in campo. Venezia resta all’inseguimento dei campioni d’Italia: dopo un primo tempo molto equilibrato, chiuso in parità con Avellino, i padroni di casa allungano nel terzo periodo e trovano la fuga decisiva nel quarto conclusivo, decisivo un super Peric (28 punti con 13/15 dal campo).

A pari merito con i lagunari c'è Reggio Emilia, che si impone in volata su Trento nel posticipo, con un super Polonara (21 punti e 13 rimbalzi). La sorpresa di giornata arriva da Bologna, dove la Virtus supera Sassari e conquista due punti forse insperati. I felsinei sono quasi sempre al comando del confronto, ma il finale è in volata, con i punti decisivi segnati da Allan Ray (quattro liberi ed il canestro del +5 nell’ultimo minuto). Dall’altra parte è Shane Lawal il protagonista negativo: si mangia il canestro del pari e poi commette fallo sulla tripla di Ray. Tutto piuttosto facile per Brindisi a Pesaro: 26 punti a testa per Pullen e Denmon sono decisivi per gli ospiti, sempre avanti piuttosto nettamente, nonostante i 37 punti di Ross.

Fondamentale vittoria per Caserta, nella lotta salvezza: la Pasta Reggia rimonta e batte Roma, portandosi solamente a due punti dal penultimo posto della Consultinvest. I capitolini sembrano controllare il confronto, in doppia cifra di vantaggio, ma i padroni di casa rimontano nell’ultimo periodo, concedendo solo 6 punti agli ospiti. I liberi di Antonutti decidono la partita, poi Jones perde l’ultimo pallone. Tutto facile per Pistoia su Capo d’Orlando: la squadra toscana ha dominato dal primo all’ultimo minuto, con quattro uomini in doppia cifra.

Foto sito Bologna

Basket Serie A: risultati 16.a giornata

Domenica 25/1
EA7 Emporio Armani Milano-Vanoli Cremona 94-61
Granarolo Bologna-Banco di Sardegna Sassari 80-75
Pasta Reggia Caserta-Acea Roma 54-53
Consultinvest Pesaro-Enel Brindisi 93-101
Umana Venezia-Sidigas Avellino 79-71
Giorgio Tesi Group Pistoia-Upea Capo d’Orlando 94-73
Grissin Bon Reggio Emilia-Dolomiti Energia Trento 63-58

Lunedì 26/1
Acqua Vitasnella Cantù-Openjobmetis Varese 91-83

CLASSIFICA: Milano 28; Reggio Emilia, Venezia 24; Sassari 22; Brindisi 20; Trento 18; Cremona 16; Avellino, Pistoia, Bologna (-2), Cantù 14; Roma, Capo d'Orlando, Varese 12; Pesaro 6; Caserta 4.

Basket Serie A: ecco la prima di ritorno

Dopo la pausa per l’All Star Game, si apre il girone di ritorno della massima serie, con due novità. La prima è il ritorno sul parquet di Daniel Hackett: la grazia concessa da Petrucci cancella i restanti tre mesi di inibizione ed il playmaker di Milano farà il suo debutto italiano nell’anticipo di domenica pomeriggio contro Cremona. Casualmente, proprio contro la Vanoli aveva fatto il suo debutto assoluto in maglia milanese, a Santo Stefano 2013: ora è un’arma in più nell’arsenale di Banchi, già comunque a +4 sulle inseguitrici.

L’altro inedito è televisivo e riguarda le partite della domenica pomeriggio: fa il suo debutto la web tv della Legabasket con ‘Serie A Beko Live’ e la diretta da tutti i campi, sullo stile di ‘Diretta Gol’ del calcio. Uno dei confronti più interessanti da seguire sarà quello di Venezia, tra i lagunari ed un’Avellino capace di grandi prestazioni e di bassi clamorosi, come le ultime gare del girone d’andata. Trasferte da non sottovalutare per altre due inseguitrici: Sassari va a Bologna, dove esordirà il neo acquisto Reddick, mentre Brindisi gioca a Pesaro.

Chiudono il programma pomeridiano Caserta-Roma e Pistoia-Capo d’Orlando, mentre è piuttosto interessante il posticipo serale, dove Reggio Emilia affronta la sorpresa stagionale Trento. Gli emiliani vogliono continuare l’inseguimento alla capolista, mentre la neopromossa cerca un colpo esterno con una grande, che manca ancora alla collezione stagionale. La 16.a giornata verrà chiusa dal derby lombardo Cantù-Varese: una classica tra due squadre in difficoltà ed a caccia di punti per entrare nella zona playoff, da cui attualmente sono fuori.

  • shares
  • +1
  • Mail