Australian Open 2015: Kyrgios elimina Seppi in cinque set | Video Highlights

Australian Open 2015 | Seppi - Kyrgios | Ottavi di finale | 25 gennaio

Si ferma agli ottavi il cammino di Andreas Seppi agli Australian Open 2015. Passa Kyrgios, in rimonta. 5-7; 4-6; 6-3; 7-6; 8-6 il punteggio a favore dell'australiano che conquista i quarti di finale in uno Slam per la seconda volta in carriera.

Parte subito forte Kyrgios che si procura due palle break in avvio di primo set. Seppi le annulla entrambe e inizia a carburare. Non va la prima dell’australiano che si innervosisce ed esterna più volte la sua impazienza rivolgendosi al suo angolo in tribuna. Seppi è padrone del match e gira intorno al break con quattro opportunità sprecate tra settimo e nono game. L’allungo però è nell’aria e l’agognato break arriva, a 0, a spezzare l’equilibrio sul 5-5. Kyrgios tenta l’immediata rimonta ma Andreas si salva ai vantaggi. 7-5 con l’avversario che distrugge la racchetta per la rabbia.

Il secondo set è la fotocopia di quello appena concluso. Kyrgios è un leone in gabbia. Seppi contiene e fa male. Il break sul 4-4 manda l’azzurro a servire per il 6-4. Missione compiuta non senza per il break point sventato sul 30-40. La Hisense Arena sprona il proprio beniamino che comincia alla grande la terza frazione con uno score di 12 punti a 2 che lo manda 3-0. Andreas non ha chance per replicare. 6-3 si va al quarto. Si gioca pochissimo. Domina il servizio fino al 6-5. Sotto pressione, Kyrgios manda Seppi a match point ma la risposta dell’azzurro su una prima potentissima finisce sul fondo. Tie break. L’australiano è sempre in testa e capitalizza con un rovescio lungo linea il vantaggio ottenuto sul 5-5.

Pubblico incontenibile. Seppi accusa il colpo. Kyrgios si esalta e in piena trance agonistica breakka il rivale in avvio di quinto set ma non è finita. Andreas trova la forza per rientrare, 4-4. Grande tensione in campo. In apnea, l’australiano riemerge con un ace dal 30-40 nel nono game e costringe Seppi a servire per rimanere nella partita. Missione compiuta. Si prosegue. La situazione si ripete poco dopo. 6-6. Negli Slam non c’è tie break nel set finale. Si continua a oltranza. E’ Seppi a cedere per primo. Il break a 0 proietta Kyrgios ai quarti. Che peccato…

Seppi - Kyrgios | Australian Open 2015


Australian Open 2015 | Seppi-Kyrgios | Presentazione

Cominciamo gli ottavi all'Australian Open 2015. Nella giornata inaugurale della seconda settimana, Andreas Seppi cerca contro Nick Kyrgios la prima qualificazione in carriera ai quarti di finale in uno Slam. Si gioca alle 8 circa sulla Hisense Arena.

E' il secondo confronto tra i due. L'altro si è giocato lo scorso agosto nel secondo turno dello Us Open. Vinse l'australiano in tre set 6-4; 7-6; 6-4. Kyrgios era reduce dall'exploit di un mese prima a Wimbledon quando, agli ottavi, tra lo stupore generale diede una lezione a Nadal. Seppi, invece, da settimane tormentate con pochi risultati e scarsa continuità. Ora la situazione è leggermente diversa. Se Kyrgios è in continua crescita, Andreas ha centrato due giorni fa la vittoria più bella della carriera contro Federer, un risultato di cui si parlerà ancora a lungo e che conferma la ritrovata condizione del tennista trentino dopo un'annata difficile.

Basterà per avere la meglio di Kyrgios ?. Difficile prevederlo. Fronteggiare l'esplosività dell'australiano, specie se in giornata con il servizio è un'impresa ardua anche per i big. Al contempo però Kyrgios non è un mostro di continuità in campo e qui Seppi può fare la differenza specie se dovesse confermarsi sui livelli di gioco ammirati venerdì scorso.

Non considero, tuttavia, Andreas il favorito per il passaggio ai quarti. La sfida con Federer ha comportato un dispendio di energie fisiche e mentali non indifferenti e ciò potrebbe influire oltremodo nella dinamica del match odierno, nel quale un ruolo di primo piano lo avrà anche il rumoroso pubblico aussie e quell'atmosfera da Davis in grado di esaltare ulteriormente l'istrionico Kyrgios.

Dovesse farcela, Seppi affronterà nei quarti di finale il vincitore della sfida clou della domenica tra Dimitrov e Murray, in programma alle 11 sulla Rod Laver Arena. Purtroppo non è prevista la diretta in chiara del match, trasmesso in esclusiva su Eurosport. Se l'emittente satellitare dovesse dare priorità ad altre partite o agli sport invernali, potete affidarvi a Eurosport Player, il servizio streaming per abbonati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail