SuperLega volley maschile, 16a giornata: Modena sola al comando. Trento a -2

Trento è caduta al tie-break in casa di Molfetta.

L’Energy T.I. Diatec Trentino ha rimediato oggi la sua seconda sconfitta in SuperLega: è arrivata al tie-break nel match in trasferta sul campo dell’Exprivia Molfetta. I gialloblù si imbattono in un ko inaspettato dopo ben dieci vittorie consecutive. I ragazzi di Stoytchev oggi sono stati troppo discontinui, come sono apparsi un po’ anche in Coppa Italia, e questa volta il carattere non è bastato per riuscire ad avere la meglio al quinto set. Dall’altra parte, invece, Torres e Sket sono stati incontenibili e hanno trascinato Molfetta a un prestigioso successo, importantissimo in chiave playoff, ma soprattutto dal punto di vista del morale. Una vittoria così non può che galvanizzare un gruppo che stava già dando ottimi segnali nell’ultimo periodo.

Ora Trento non è più al comando della classifica della SuperLega perché Modena ha vinto in tre set in casa del Vero Volley Monza, pur incontrando non poche difficoltà nei primi due set, in cui è stata costretta ai vantaggi dalla squadra di casa che era reduce da tre successi consecutivi. Bruninho e compagni ora hanno due punti in più rispetto a Trento, cui nel frattempo si avvicinano anche Calzedonia Verona, ieri vittoriosa contro la Copra Piacenza, e la Cucine Lube Banca Marche Treia che oggi ha vinto per 3-1 in trasferta a Padova, salendo così a 31 punti, sei in meno di Trento, ma i campioni d’Italia in carica hanno giocato una partita in meno, perché hanno già osservato il turno di riposo del girone di ritorno e dunque sono potenzialmente a -3 da Birarelli e soci.

In settimana si disputerà l’ultima giornata della fase a gironi della Cev Champions League nella quale sono impegnate tre squadre italiane: la Sir Safety Perugia va a giocare in casa dell’Halkbank Ankara, ma è già certa della qualificazione ai Playoff 12 da prima del suo girone, mentre per Lube Treia e Copra Piacenza i match rispettivamente contro Fenerbahce SK. Istanbul e Tomis Constanta sono decisivi per la qualificazione.

SuperLega volley maschile: 3a giornata di ritorno


Modena capolista, Petric MVP

Giocate sabato 24 gennaio 2015
CMC Ravenna - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 3-2 (19-25, 25-19, 26-24, 16-25, 15-11)
Calzedonia Verona - Copra Piacenza 3-1 (25-21, 25-27, 25-19, 25-22)
Sir Safety Perugia - Top Volley Latina 3-2 (25-21, 21-25, 21-25, 25-19, 16-14)

Giocate domenica 25 gennaio 2015
Exprivia Neldiritto Molfetta - Energy T.I. Diatec Trentino 3-2 (20-25, 25-20, 25-22, 19-25, 22-20)
Tonazzo Padova - Cucina Lube Banca Marche Treia 1-3 (26-24, 20-25, 20-25, 22-25)
Vero Volley Monza - Modena Volley 0-3 (24-26, 25-27, 20-25)

Ha riposato: Revivre Milano

SuperLega volley maschile: classifica


Modena Volley 39
Energy T.I. Diatec Trentino 37
Cucine Lube Banca Marche Treia* 31
Calzedonia Verona 31
Sir Safety Perugia 29
CMC Ravenna 25
Top Volley Latina 24
Exprivia Neldiritto Molfetta 21
Copra Piacenza 18
Vero Volley Monza 12
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro* 8
Tonazzo Padova 7
Revivre Milano* 6

*Una partita giocata in meno

SuperLega volley maschile: 4a giornata


Sabato 31 gennaio 2015, ore 17:30 in diretta tv su RaiSport 1

Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona

Domenica 1 febbraio 2015
Ore 17:00 in diretta tv su RaiSport 1

Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta

Ore 18:00 in diretta streaming su Lega Volley Channel
Copra Piacenza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Sir Safety Perugia - Tonazzo Padova
Cucine Lube Banca Marche Treia - CMC Ravenna
Modena Volley - Revivre Milano

Foto © Modena Volley

  • shares
  • +1
  • Mail