Australian Open 2015: Djokovic domina Raonic nei quarti

Australian Open 2015 | Djokovic - Raonic in diretta | Quarti di finale

Il quarto di finale più atteso dell'Australian Open 2015 si è concluso con la netta vittoria di Novak Djokovic su Milos Raonic in tre set (76; 6-4; 6-2).

Nelle due ore di gioco ammirate sulla Rod Laver Arena, il numero uno del mondo ha dimostrato, di nuovo, di non avere rivali al momento. Netta la sua supremazia e il controllo del match con Raonic costretto a difendersi solo al servizio e ad assistere all'assolo del rivale in risposta. Il canadese è rimasto in scia solo nel primo parziale, concluso al tie break, 7-5 per il serbo. Il set perso ha minato ulteriormente le flebili certezze di Milos che si è avviato alla sconfitta con il break subito in avvio di seconda frazione. Nole ha gestito il vantaggio con percentuali in battuta imbarazzanti come confermano gli appena 12 punti incassati in risposta dal rivale in tutta la partita. La resa di Raonic si è completata nel terzo set, terminato con un rapido 6-2. Dalle tribune si è sentito anche qualche fischio nei suoi confronti. Pubblico ingeneroso. Contro questo Djokovic c'è davvero poco da fare. Vedremo se Wawrinka, in semifinale, riuscirà quantomeno a impensierirlo maggiormente.

Australian Open 2015: il live di Djokovic-Raonic

11.39: Djokovic chiude l'incontro. Il terzo set finisce 6-2. Il tutto in due ore di gioco. Dura lezione per Raonic. Per il serbo è la quinta semifinale in carriera a Melbourne.

11.34: Raonic prolunga la propria presenza in campo. 5-2. Al cambio campo, Djokovic può conquistare la semifinale.

11.32: Non c'è più Raonic. Ennesimo game a 0 al servizio per Djokovic. 5-1 e vittoria sempre più vicina

11.29: Si arrende Raonic. Il dritto affossato in rete sul 15-40 consegna il doppio break a Djokovic, in vantaggio 4-1 e a un passo dalla semifinale.

11.24: Djokovic conferma il vantaggio. 3-1. Altro game a 0 in battuta per Nole.

11.21: Break Djokovic. Raonic, in affanno, cede il servizio a 15 e, di fatto, consegna il match all'avversario. 2-1 per Novak, in totale controllo della partita.

11.17: Non si gioca con Djokovic al servizio. 1-1. Effimero 16% di punti vinti in risposta per Raonic.

11.14: Inizio di terzo set alquanto faticoso per Raonic. Il canadese concede una palla break ma la sventa con il servizio. 0-1.

11.06: Djokovic conquista anche il secondo set, 6-4. Superlativa la resa al servizio del serbo con un solo punto concesso in risposta all'avversario. Per Raonic si fa durissima.

11.03: Il nono game del secondo set con Raonic al servizio scorre via rapidissimo. 5-4 per Djokovic che, ora, ha l'opportunità di chiudere il secondo parziale.

11.01: Imperterrito, Djokovic martella Raonic e lo costringe di nuovo alla resa in risposta. 5-3.

10.57: Altro game interlocutorio. Raonic conserva la battuta ma è sempre costretto a inseguire. 4-3 e servizio Djokovic. Partita poco spettacolare.

10.54: Non si gioca sui turni in battuta di Djokovic. 0 punti concessi in tre game. Facile 4-2 per il serbo.

10.52: L'11° ace consegna a Raonic il punto del 3-2. Per raddrizzare la partita, il canadese deve trovare più incisività in risposta ma Novak, finora, non ha concesso nulla.

10.48: Djokovic ristabilisce subito le distanze. Ancora innocuo Raonic in risposta. 3-1.

djokovic-raonic

10.44: Raonic accorcia le distanze ma il set è nelle mani di Djokovic. 2-1 e servizio per Nole.

10.42 Raonic accusa il colpo e si ritrova sotto di un break in avvio di secondo set. 2-0 Djokovic.

10.31: Il primo set è di Djokovic. Nole si impone 7-5 al tie break. Decisivo l'allungo del serbo sul 3-2 in suo favore. 55 minuti di gioco.

10.24: Con sicurezza, Raonic porta il primo set al tie break. 6-6

10.21: Djokovic incamera il game del 6-5 e si garantisce il tie break. Raonic di nuovo sotto pressione.

10.19: Djokovic arriva fino al 30-30 ma non basta. Raonic lo raggiunge nuovamente. 5-5

10.14: Continua a funzionare benissimo il servizio di Djokovic. 5-4 per il serbo che costringe l'avversario a servire per salvare il set.

10.11: Raonic salva due pericolose palle break grazie al servizio e si mantiene in scia. 4-4. Che occasione per Djokovic .. Si entra nella fase cruciale del primo set.

10.04: Primo game impegnativo per Djokovic in battuta. Raonic arriva fino ai vantaggi ma Nole si salva con due punti consecutivi. 4-3.

09.59: Raonic assesta il servizio. Altro game immacolato per il canadese e nuova parità. 3-3

09.55: Si gioca meno sul servizio di Nole che su quello di Raonic. Veloce 3-2 per il serbo.

09.53: Game a 0 in battuta per Raonic. Già 5 gli ace per il canadese. 2-2

09.49: Procede spedito Djokovic in battuta. 2-1. Per Raonic un solo punto in risposta in due game.

09.47: Subito un game combattuto. Raonic cancella con due ace due palle break a Djokovic e la spunta ai vantaggi. 1-1

09.39: Primo game della partita a 0 per Djokovic al servizio. 1-0

09.31: Djokovic e Raonic sono in campo per il riscaldamento. Djokovic servirà per primo.

Australian Open 2015 | Djokovic-Raonic | Quarti di finale

Dalle 9.30 seguiremo in diretta, con la cronaca aggiornata in tempo reale, il match di quarti di finale dell'Australian Open 2015 tra Novak Djokovic e Milos Raonic.

E' il quarto confronto tra i due. Gli altri tre si sono disputati, tutti, la scorsa stagione con il serbo sempre vincitore. Combattute le sfide nella semifinale degli Internazionali d'Italia e nei quarti del Roland Garros. Decisamente meno, la finale del Masters di Parigi Bercy conclusa con un eloquente 6-2; 6-3 a favore del numero uno del mondo.

Lo score dei precedenti e l'attuale rendimento di Djokovic rendono alquanto difficile anche pronosticare un eventuale exploit di Raonic. Percorso netto sin qui per Nole. Agevolato anche da un tabellone che gli ha riservato accoppiamenti poco impegnativi (Bedene, Kuznetsov, Verdasco e Muller), il serbo non si è fatto distrarre riuscendo ad ottenere, sempre, il massimo risultato con il minimo sforzo, il che gli consente di affrontare la fase decisiva del torneo ancora con il serbatoio pieno. Raonic, sorretto dal solito efficacissimo servizio, ha sofferto solo nell'ottavo di finale con F.Lopez terminato al quinto set anche per suoi demeriti con due match point falliti nel tie break del quarto parziale.

Per poter competere con Nole, l'allievo di Ljiubicic, può solo affidarsi alla prima di servizio. Se la battuta non è efficace e Djokovic può guadagnare campo, le speranze di spuntarla si riducono notevolmente anche se, va detto, il canadese è molto migliorato anche negli altri fondamentali e può, quantomeno, tentare di impensierire il rivale.

Ne è consapevole anche lo stesso Ljiubicic. Intervistato da Ubitennis, il tecnico croato dà indicazioni al suo allievo su come affrontare il match odierno. La sua analisi è fin troppo scontata e condivisibile

Milos nnon è assolutamente favorito contro Djokovic e deve cercare di giocare il suo tennis migliore. Deve fare le sue cose molto bene, cioè servire bene, essere aggressivo, tirare il dritto e cercare di tenere Novak lontano dalla riga di fondo e non dargli in mano il gioco. Da qui a riuscirci la strada è lunga ma lui sa benissimo cosa fare

Ci riuscirà ... Difficile, anche se almeno un set ritengo possa vincerlo.
Chi vuole seguire la partita in Tv deve sintonizzarsi su Eurosport, emittente satellitare presente, a pagamento su Sky e sul digitale terrestre di Mediaset Premium.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail