Champions League volley 2015: anche Piacenza con Busto Arsizio ai Playoff 12

Entrambe le squadre italiane si sono qualificate alla prossima fase della Champions League di pallavolo femminile.

L’Italia, dopo il tre su tre nel torneo maschile, può festeggiare anche nel torneo femminile della Cev Champions League 2015 perché entrambe le squadre che hanno preso parte alla prima fase a gironi l’hanno superata e accedono ai Playoff 12.

La Unendo Yamamay Busto Arsizio era già certa della qualificazione e oggi è riuscita a vincere ancora a casa dell’LP Salo, in Finlandia, imponendosi al tie-break. Poiché la Dinamo Mosca è riuscita a battere il Dresdner SC conservando il suo primato nella Pool C, la UYBA si qualifica da seconda del suo gruppo.

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, invece, era ancora in bilico, ma oggi, con una brillante prova in casa, contro le francesi dell’RC Cannes, ha conquistato il pass per i Playoff. C’è da dire che, poiché conta prima di tutto il numero delle vittorie, le campionesse d’Italia, pur avendo più punti del Cannes (11 contro 9), di fatto passano da terze, perché hanno tre vittorie contro le quattro delle transalpine.

A passare da terze sono anche le tedesche del Dresdner SC del gruppo di Busto Arsizio e le ceche dell’Agel Prostejov della Pool A.
Riassumendo, si qualificano dunque ai Playoff 12: Chemik Police, Dinamo Kazan, Angel Prostejov, Fenerbahce Istanbul, Azeryol Baku, Dinamo Mosca, Unendo Yamamay Busto Arsizio, Eczacibasi VitrA Istanbul, Volero Zurich, Vakifbank Istanbul, RC Cannes e Rebecchi Nordmeccanica Piacenza.

Le altre terze classificate, invece, retrocedono in Cev Cup. Domani si conosceranno gli accoppiamenti dei Playoff 12 e anche il nome della squadra che organizzerà la Final Four e dunque accederà direttamente alle semifinali, saltando tutti i Playoff.

Champions League Volley Femminile: sesta giornata


Nordmeccanica Piacenza si qualifica ai Playoff 12 della Champions League 2015

POOL A
Rabita Baku (Azerbaijan) - Chemik Police (Polonia) 2-3 (25-27, 25-18, 16-25, 25-16, 10-15)
Agel Prostejov (Repubblica Ceca) - Dinamo Kazan (Russia) 3-1 (25-19, 25-22, 16-25, 25-17)
Classifica: Chemik Police 13; Dinamo Kazan 9; Agel Prostejov 7; Rabita Baku 7

POOL B
Fenerbahce Istanbul (Turchia) - Stiinta Bacau (Romania) 3-0 (25-16, 25-11, 25-13)
Nantes VB (Francia) - Azeryol Baku (Azerbaijan) 0-3 (12-25, 25-27, 17-25)
Classifica: Fenerbahce Istanbul 18; Azeryol Baku 11; Nantes VB 4; Stiinta Bacau 3

POOL C
Dinamo Mosca (Russia) - Dresdner SC (Germania) 3-0 (25-17, 25-21, 25-18)
LP Salo (Finlandia) - Unendo Yamamay Busto Arsizio (Italia) 2-3 (26-28, 25-18, 25-19, 14-25, 16-18)
Classifica: Dinamo Mosca 15; Unendo Yamamay Busto Arsizio 12; Dresdner SC 7; LP Salo 2

POOL D
Omichka Omsk Region (Russia) - Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia) 1-3 (16-25, 25-23, 16-25, 19-25)
Impel Wroclaw (Polonia) - Volero Zurich (Svizzera) 1-3 (22-25, 25-19, 22-25, 15-25)
Classifica: Eczacibasi VitrA Istanbul 15; Volero Zurich 14; Omichka Omsk Region 7; Impel Wroclaw 0

POOL E
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza (Italia) - RC Cannes (Francia) 3-0 (25-16, 25-18, 25-18)
Partizan Vizura Beograd (Serbia) - Vakifbank Istanbul (Turchia) 0-3 (13-25, 11-25, 11-25)
Classifica: Vakifbank Istanbul 14; Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 11; RC Cannes 9; Partizan Vizura Beograd 2

Foto © CEV

  • shares
  • +1
  • Mail