Australian Open 2015: Fognini e Bolelli trionfano nel doppio | Video highlights e Foto

Australian Open 2015 | Fognini e Bolelli vincono il torneo di doppio

Bolelli e Fognini entrano nella storia del tennis italiano con il trionfo nel torneo di doppio dell'Australian Open 2015. 6-4; 6-4 il punteggio della finale vinta contro il duo francese formato da Mahut e da Herbert.

Vittoria strameritata per i nostri, in difficoltà solo nel primo set quando, sotto di un break in avvio (1-3), sono stati costretti alla rimonta completata con il primo 6-4 deciso dal break a 30 nel decimo game. Il set perso ha destabilizzato i transalpini e aumentato le certezze di Simone e Fabio. Nel secondo parziale, gli azzurri falliscono l'allungo sul 2-1, rischiano di ritrovarsi sotto nell'ottavo gioco e piazzano la zampata decisiva sul 4-4. Poi, spazio solo ai festeggiamenti. Delusi i francesi. Per Mahut è il secondo ko in doppio in una finale Slam. Preoccupazione per Herbert, il quale ha rivelato di aver urinato sangue poco prima della partita.

Italia sempre più protagonista nel doppio. Dopo Errani e Vinci, abbiamo una coppia competitiva anche in doppio che può ben figurare specie sui tornei su terra e chissà ritrovarsi anche al Masters di fine anno. Per ora godiamoci il momento. Bravi ragazzi. Oggi non si poteva proprio perdere.

Ecco gli highlights della finale

Fognini e Bolelli campioni in doppio all'Australian Open 2015

Australian Open 2015: Il live della finale di doppio

13.44: FOGNINI E BOLELLI SONO CAMPIONI DI DOPPIO ALL'AUSTRALIAN OPEN. 6-4 il punteggio del secondo set che regala il primo titolo Slam alla coppia azzurra. Trionfo meritato. Applausi.

13.40: Break Italia. Game fenomenale per Bolelli e Fognini in risposta. 5-4 e possibilità di servire per vincere il titolo al cambio di campo.

13.37: Parità con brivido per i nostri. Cancellati due pericolosi break point sul 15-40 con 4 punti di fila. 4-4. Fase decisiva del set e, forse, della partita.

13.31: I francesi si riportano in vantaggio e costringono gli azzurri a inseguire. 3-4. Bisognava concretizzare prima le occasioni. Ora la situazione diventa potenzialmente pericolosa.

13.27: Gran turno in battuta per Bolelli. Game a 0 e l'equilibrio è presto ristabilito. 3-3

Si incoraggia il duo transalpino

13.24: Prosegue il dominio dei servizi. Stavolta sono i francesi a conservare la battuta. 2-3 senza break nel secondo set.

13.20: Parità immediata. Fognini in battuta ristabilisce le distanze. 2-2

13.17: Svaniscono due break point per gli azzurri. Da 15-40, rimonta degli avversari e 1-2 per loro. Peccato per l'occasione sprecata.

13.12: A 0 il turno di battuta di Bolelli. Immediato 1-1. L'impressione, al momento, è che Simone e Fabio siano nettamente superiori agli avversari.

13.09: Il primo game del secondo set è dei francesi. 0-1. Proteste di Fognini. Sul 30-30, Mahut conclude una voleè con un doppio tocco. Errore grave dell'arbitro Ramos. Sarebbe stata palla break per i nostri.

13.06: Il secondo parziale inizia con Mahut in battuta.

13.04: Il primo set è nostro. 6-4. Rimonta da 0-30 nel decimo game e chiusura in 40 minuti. Bene così.

12.59: Break chirurgico per Fognini-Bolelli. 5-4 e servizio per i nostri che ora possono chiudere il parziale. Disastroso game di Herbert che commette due doppi falli di fila e sbaglia una voleè sul secondo break point.

12.56: Nuova parità per gli azzurri. 4-4. Piccolo calo di Fognini al servizio. Da 40-15 a palla break per gli avversari. Fortunatamente i nostri rimediano ai vantaggi. Fase cruciale del primo set.

12.50: Herbert e Mahut si riportano in vantaggio. 3-4. Nel corso del settimo game, Mahut, al servizio, ha colpito alla testa il compagno con una pallata. Fortunatamente niente di grave.

12.46: Rimonta completata. Gli azzurri sventano un pericoloso break point e impattano 3-3. Fabio e Simone sembrano più convinti dopo un avvio contratto.

12.40: Immediato controbreak per Bolelli/Fognini. Fabio sale in cattedra e gioca due punti da fenomeno. 2-3 con gli italiani al servizio per la parità.

12.36: Break Mahut/Herbert. Fognini al servizio si ritrova sotto 0-40,. Gli azzurri rimontano fino al 30-40 ma non basta. 1-3 per i francesi.

12.32: La coppia transalpina rimonta da 15-30 nel terzo game e si mantiene in vantaggio. 1-2 senza break nel primo set.

12.28: Ottimo inizio per gli azzurri al servizio. Bolelli tiene a 15 la battuta. 1-1

12.25: Il primo game è dei francesi. Servizio tenuto a 30. 0-1

12.15: L'ingresso in campo di Fognini/Bolelli

11.55: Tra circa venti minuti l'inizio della finale del doppio. Si giocherà al coperto a causa della pioggia che ha colpito Melbourne in serata.

11.37: Serena Williams vince il torneo femminile. Sconfitta la Sharapova in finale in due set 6-3; 7-6. Al termine della premiazione, azzurri in campo nel doppio.

11.30: Si prolunga ulteriormente la finale femminile. Fognini e Bolelli in campo non prima delle 12.

10.35: Al termine della finale femminile Sharapova-Williams (qui la diretta), l'inizio della finale di doppio con Bolelli/Fognini opposti a Mahut/Herbert. La partita dovrebbe cominciare non prima delle 11.30. Vi terremo aggiornati.

Australian Open 2015 | Finale Doppio Maschile

Dalle ore 11 (l'orario può subire variazioni), seguiremo in diretta, con la cronaca aggiornata in tempo reale, la finale del torneo di doppio maschile degli Australian Open 2015 tra la coppia azzurra formata da Fognini-Bolelli e il duo francese Mahut-Herbert.

Per il tennis italiano si tratta di un appuntamento storico. Se in ambito femminile, con l'ascesa di Errani e Vinci, dominiamo la specialità da almeno tre stagioni, tra gli uomini, una coppia tricolore non raggiungeva una finale Slam addirittura dal 1959 quando il grande Nicola Pietrangeli e Orlando Sirola vinsero il Roland Garros. Fognini e Bolelli tenteranno oggi di imitare gli illustri predecessori in quella che è una finale impronosticabile quanto inaspettata.

Il torneo di doppio ha infatti perso giorno dopo giorno tutte le coppie favorite, dai gemelli Bryan, padroni assoluti nel gioco di coppia, a Benneteau-Vasselin, passando per Dodig-Melo, Bopanna-Nestor, Lindstedt/Matkowski tutti nomi che, di solito, si ritrovano nelle fasi finali dei grandi eventi di doppio. Bravi Simone e Fabio ad approfittarne e a imporsi, senza troppa fatica, su Johnson-Querrey, Klaasen-Paes, Marach-Venus e Cuevas-Marrero. L'unico brivido in semifinale contro un altro duo di doppisti puri, battuti 6-3 al terzo recuperando un break di svantaggio.

Stesso discorso per i francesi, finalisti a sorpresa. Mahut, lasciato il singolare, si sta dedicando al doppio dove vanta 8 vittorie in carriera. Per il primo Slam della stagione si è scelto un compagno semisconosciuto. Di Pierre Hugues Herbert si sono perse le tracce dal novembre 2013, quando al primo turno del Masters di Bercy, riuscì a impensierire Djokovic al primo turno. Da allora poco o nulla se si esclude un successo in doppio, nello scorso Atp 500 di Tokyo con il polacco Przyezsny come compagno.

Pronostico apertissimo. Di certo, per i nostri, non si tratta di una partita proibitiva. Anzi...
Chi volesse seguire la partita in diretta televisiva deve sintonizzarsi su Eurosport, al termine della finale femminile tra S.Williams e Sharapova prevista alle 9.30.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail