Mondiali di Pallamano | Il Qatar dei giocatori e dei tifosi "comprati" va in finale con la Francia - Video

Finale a sorpresa ai Mondiali di Pallamano

La sorpresa era nell'aria e alla luce delle previsioni avanzate dagli allibratori (il Qatar era la quinta scelta e la sua vittoria finale era quotata a 21), non stiamo parlando di un clamoroso exploit. Il Qatar approda nella finale del Campionato del Mondo di pallamano per la prima volta nella sua storia grazie ai tantissimi giocatori validi sparsi per il mondo e letteralmente "comprati" dalla Federazione. Il regolamento lo permette: la norma della pallamano prevede che gli atleti non convocati dalle loro nazionali negli ultimi tre anni possono cambiar bandiera. Il Qatar ha messo mani al portafogli e ha costruito dal nulla una Nazionale molto forte.

Le foto di Qatar-Polonia e Francia-Spagna



Non solo, perché gli sceicchi non hanno lasciato nulla al caso e per rimediare all'assenza di tifosi e appassionati nel paese, ha convinto decine di spagnoli (a suon di dollaroni) a partire dall'Europa per andare appositamente a tifare Qatar. La Federazione ha promesso a giocatori e tecnico un premio di 100 mila euro a vittoria. Non male per un movimento sportivo che guarda con il binocolo le cifre che girano nel calcio e nel basket. La squadra allenata dallo spagnolo Valero Rivera ha battuto la Polonia in finale con il punteggio di 31-29, grazie alla crescita nella seconda parte della gara. Da segnalare le ottime prestazioni del cubano Rafael Capote e del giovane Kamalaldin Mallash, uno dei pochi giocatori nativi del Qatar a far parte della rosa, entrambi autori di sei reti.

Nell'altra semifinale la Francia ha eliminato i campioni uscenti della Spagna con il punteggio di 26-22. Nella "finale anticipata" per i transalpini hanno brillato Thierry Omeyer tra i pali, mentre in attacco il migliore è stato Michaël Guigou (cinque goal). Nikola Karabatic, invece, diventa il terzo francese di sempre a superare quota mille realizzazioni in nazionale dopo l’attuale capitano Jérôme Fernandez (1.455) e Frédéric Volle (1.016). La Francia allenata da Claude Onesta disputerà domenica pomeriggio la sesta finale mondiale della sua storia e hanno vinto il campionato del mondo in ben quattro occasioni, perdendo solo una vola.

qatar world handball 2015

  • shares
  • +1
  • Mail