Mondiali di Sci 2015, Super-G maschile: vittoria a Reichelt, sorpresa Cook. Male gli azzurri | Vail-Beaver Creek

La cronaca del Supergigante maschile ai Mondiali di Sci alpino 2015 di Vail e Beaver Creek vinto dall'austriaco Hannes Reichelt davanti al canadese Dustin Cook e al francese Adrien Theaux.

[live sid='live_0'] Hannes Reichelt campione del mondo in SuperG

L'austriaco Hannes Reichelt si è laureato campione del mondo davanti al sorprendente canadese Dustin Cook e al francese Adrien Theaux. Ai piedi del podio il norvegese Kjetil Jansrud, dominatore della Coppa del Mondo, e l'austriaco Matthias Mayer. Ottimo il ritorno in pista di Aksel Lund Svindal che si è piazzato al sesto posto (il quinto tempo, considerato che Jansrud e Mayer hanno ottenuto lo stesso crono). Male gli azzurri: i migliori sono stati Dominik Paris e Matteo Marsaglia che hanno sciato entrambi in 1:16.57 (il quattordicesimo crono). Christof Innerhofer, sempre in lotta con i problemi alla schiena, è diciottesimo, mentre Werner Heel è ventiseiesimo.

21:19 - La gara si è conclusa in questo momento. Ecco dunque le prime posizioni della classifica definitiva.

Classifica finale Super-G maschile Mondiali 2015

20:45 - Mancano ancora alcuni atleti, tra poco pubblichiamo la classifica definitiva.

20:40 - Benjamin Thomsen chiude in 1:17.64. Il russo Alexander Glebov non finisce il percorso.

20:36 - Caduta per Bostjan Kline, ora al via il canadese Benjamin Thomsen.

20:35 - Martin Cater ottiene un tempo di 1:18.10. Il prossimo è il suo connazionale Bostjan Kline.

20:33 - Natko Zrncic-Dim chiude in 1:18.42. Adesso al via lo sloveno Martin Cater.

20:32 - Andreas Romar è uscito fuori dal tracciato. Il prossimo è il croato Natko Zrncic-Dim.

20:29 - Andreas Sander ha chiuso in 1:17.37. Ora al via il finlandese Andreas Romar.

20:25 - Adesso tocca al tedesco Andreas Sander.

20:24 - Ecco Kostelic sano e salvo.

Ivica Kostelic sano e salvo dopo la caduta

20:23 - Ivica Kostelic si è ribaltato ed è andato a finire nelle reti, è anche rimato impigliato con gli sci.

Ivica Kostelic

20:22 - Klemen Kosi ottiene un tempo di 1:16.39 ed è decimo. Il prossimo è il croato Ivica Kostelic.

20:16 - Steven Nyman chiude in 1:17.12. Adesso tocca allo sloveno Klemen Kosi.

20:14 - Ondrej Bank va fuori tracciato. Adesso tocca all'americano Steven Nyman.

20:12 - Incredibile sorpresa! Dustin Cook va al secondo posto con un tempo di 1:15.79. Davvero inatteso il suo piazzamento, è partito con il pettorale numero 28. Ora al via il ceco Ondrej Bank.

Dustin Cook

20:10 - Il tempo di Morgan Pridy è di 1:17.30, ora il suo connazionale Dustin Cook.

20:08 - Ted Ligety con un tempo di 1:16.38 va all'ottava posizione. Ora tocca al canadese Morgan Pridy.

20:06 - Mauro Caviezel ha registrato un tempo di 1:16.84. Ora al via una stella di casa, Ted Ligety.

20:03 - Johan Clarey chiude in 1:18.34. Ora al via lo svizzero Mauro Caviezel.

20:00 - Il canadese Manuel Osborne-Paradis non ha concluso il tracciato. Ora tocca al francese Johan Clarey.

19:58 - Ecco la classifica finora, è probabile che il podio non cambi più.

Classifica intermedia Super-G uomini Mondiali 2015

19:56 - Purtroppo va male Dominik Paris: con un tempo di 1:16.57 va in undicesima posizione per ora. È il migliore degli italiani, ma, considerato quanto di buono ha fatto in questa stagione, la sua prova odierna è piuttosto deludente.

Dominik Paris

19:54 - Kjetil Jansrud ottiene un tempo di 1:15.95 e si è fatto malissimo alla spalla sinistra. Adesso è la volta di Dominik Paris.

Kjetil Jansrud

19:51 - Hannes Reichelt chiude in 1:15.68, che è il nuovo miglior tempo. Ora al via il campione olimpico di Super-G, il norvegese Kjetil Jansrud.

Hannes Reichelt

19:49 - Patrick Kueng scia in 1:16.69 e va al decimo posto. Il prossimo è l'austriaco Hannes Reichelt.

19:47 - Matthias Mayer ferma il cronometro su 1:15.95 e va al secondo posto sfiorando la leadership per tre centesimi. Adesso tocca allo svizzero Patrick Kueng.

19:45 - Didier Defago ottiene un tempo di 1:16.07 e per adesso è terzo. Il prossimo è l'austriaco Matthias Mayer (campione olimpico in discesa libera). In Italia cresce l'attesa per Dominik Paris che scende per ultimo tra i migliori (ossia dopo Mayer, Kueng, Reichelt e Jansrud).

19:42 - Otman Striedinger chiude con un crono di 1:17.39, undicesimo per ora. Adesso al via lo svizzero Didier Defago.

19:41 - Si ricomincia con Otman Striedinger.

19:39 - Mentre è in corso la pausa Tv, vediamo qual è la situazione in classifica dopo i primi 15 atleti:

Classifica parziale SuperG Uomini Vail Beaver Creek

19:37 - Adrien Theaux chiude in 1:15.92 recuperando moltissimo nell'ultima parte del tracciato, ora è lui a passare al comando. Adesso tocca all'austriaco Otman Striedinger.

19:35 - Incredibile Aksel Lund Svindal! Al rientro da un infortunio, ottiene un crono di 1:16.05 e va al comando. Il prossimo è il francese Adrien Theaux.

Aksel Lund Svindal

19:33 - Andrew Weibrecht, argento a Sochi 2014 nel SuperG, scia in 1:17.12 e per ora è ottavo. Ora al via il norvegese Aksel Lund Svindal.

19:31 - Christof Innerhofer chiude in 1:17.02 e va per ora al sesto posto, quindi dietro Marsaglia. Ora tocca all'americano Andrew Weibrecht.

Christof Innerhofer

19:28 - Alexis Pinturault ottiene un tempo di 1:16.42 e scalza Janka dal secondo posto. Marsaglia intanto è sceso al quinto posto. Ora tocca all'azzurro Christof Innerhofer.

19:27 - Intanto abbiamo potuto vedere che Bode Miller si è procurato un profondissimo taglio poco sopra il ginocchio. Quando è caduto l'attacco di uno sci si è aperto e gli ha procurato la ferita.

19:26 - Carlo Janka chiude in 1:16.50 e per ora è secondo. Adesso tocca al francese Alexis Pinturault.

19:25 - La gara riprende con lo svizzero Carlo Janka.

19:23 - Preoccupatissima Morgan Miller, presente sugli spalti con i due figli Bode e in attesa del terzo. Bode comunque si è rialzato in piedi e non sembra avere problemi.

Moglie e figli di Bode Miller

19:21 - L'idolo di casa Bode Miller stava sciando benissimo, per gran parte del tracciato aveva un tempo migliore di Streiberger, ma ha toccato un palo con un braccio e si è praticamente girato su se stesso.

Bode Miller incidente

19:19 - Georg Streiberger ha stabilito il nuovo miglior tempo sciando in 1:16.22. Adesso tocca all'americano Bode Miller, che torna in gara dopo un'operazione alla schiena.

19:17 - La gara è stata interrotta per qualche istante per sistemare una porta. Si ricomincia con Streiberger.

19:14 - Werner Heel chiude in 1:17.53 e per ora è quinto, mentre Matteo Marsaglia è sempre secondo, ma mancano tutti i migliori. Il prossimo è l'austriaco Georg Streiberger.

Werner Heel

19:12 - Klaus Brandner registra un crono di 1:17.83. Ora al via l'azzurro Werner Heel.

19:10 - Josef Ferstl chiude la sua prova in 1:17.50. Adesso tocca al suo connazionale Klaus Brandner.

19:08 - Aleksander Aamodt Kilde ottiene un tempo di 1:17.06. Ora al via il tedesco Josef Ferstl.

19:05 - Travis Ganong esce dal tracciato e non può concludere la prova. È la volta del norvegese Aleksander Aamodt Kilde.

19:03 - Matteo Marsaglia chiude in 1:16.57, dunque va alle spalle di Roger. Il prossimo è l'americano Travis Ganong.

Matteo Marsaglia Mondiali Sci 2015 SuperG

19:01 - Brice Roger chiude in 1:16.50. Adesso tocca al nostro Matteo Marsaglia.

19:00 - Il francese Brice Roger è partito, è dunque iniziato il SuperG dei Mondiali 2015.

18:57 - È tutto pronto per il via. Ci sarà un minuto di silenzio sulla pista per ricordare due vittime di una slavina lo scorso mese, Ronnie Berlack e Bryce Astle.

18:52 - Gli apripista sono già a lavoro. Tra pochissimo si comincia. Ricordiamo che il primo al via è il francese Roger Brice e poi subito dopo di lui tocca all'azzurro Matteo Marsaglia.

18:26 - La partenza del SuperG maschile è confermata alle ore 19 italiane.

5 febbraio 2015, 10:45 - Come si ipotizzava ieri, il Super-G maschile dei Mondiali 2015 è stato rinviato alle ore 19 di oggi dopo la cancellazione della prova a causa della bufera di neve che si è abbattuta sulle montagne del Colorado. Per fare spazio a questo Super-G è stato cancellata dal programma originario la seconda prova cronometrata della Discesa Libera maschile (in calendario sabato 7). Il nuovo sorteggio dell'ordine di partenza ha premiato gli azzurri: Matteo Marsaglia partirà con il pettorale numero 2 (ieri aveva il 6), Werner Heel con il 7 (al posto del 30), Christof Innerhofer con il 12 (al posto dell'8) e Dominik Paris con il 22 (al posto del 20).

Questo il nuovo ordine di partenza:

    1 - ROGER Brice (FRA)
    2 - MARSAGLIA Matteo (ITA)
    3 - GANONG Travis (USA)
    4 - KILDE Aleksander Aamodt (NOR)
    5 - FERSTL Josef (GER)
    6 - BRANDNER Klaus (GER)
    7 - HEEL Werner (ITA)
    8 - STREITBERGER Georg (AUT)
    9 - MILLER Bode (USA)
    10 - JANKA Carlo (SVI)
    11 - PINTURAULT Alexis (FRA)
    12 - INNERHOFER Christof (ITA)
    13 - WEIBRECHT Andrew (USA)
    14 - SVINDAL Aksel Lund (NOR)
    15 - THEAUX Adrien (FRA)
    16 - STRIEDINGER Otmar (AUT)
    17 - DEFAGO Didier (SVI)
    18 - MAYER Matthias (AUT)
    19 - KUENG Patrick (SVI)
    20 - REICHELT Hannes (AUT)
    21 - JANSRUD Kjetil (NOR)
    22 - PARIS Dominik (ITA)
    23 - OSBORNE-PARADIS Manuel (CAN)
    24 - CLAREY Johan (FRA)
    25 - CAVIEZEL Mauro (SVI)
    26 - LIGETY Ted (USA)
    27 - PRIDY Morgan (CAN)
    28 - COOK Dustin (CAN)
    29 - BANK Ondrej (CZE)
    30 - NYMAN Steven (USA)
    31 - KOSI Klemen (SLO)
    32 - KOSTELIC Ivica (CRO)
    33 - SANDER Andreas (GER)
    34 - ROMAR Andreas (FIN)
    35 - ZRNCIC-DIM Natko (CRO)
    36 - CATER Martin (SLO)
    37 - KLINE Bostjan (SLO)
    38 - THOMSEN Benjamin (CAN)
    39 - GLEBOV Alexander (RUS)
    40 - ULLRICH Max (CRO)
    41 - TRAVERS Dean (CAY)
    42 - SIMARI BIRKNER Cristian Javier (ARG)
    43 - VAN HEEK Marvin (OLA)
    44 - PREBBLE Nick (NZL)
    45 - BYDLINSKI Maciej (POL)
    46 - VON APPEN Henrik (CIL)
    47 - FAARUP Christoffer (DAN)
    48 - TRIKHICHEV Pavel (RUS)
    49 - VRABLIK Martin (CZE)
    50 - KHUBER Martin (KAZ)
    51 - ZAMPA Adam (SVK)
    52 - FEASEY Willis (NZL)
    53 - ALESSANDRIA Arnaud (MON)
    54 - RODES Istok (CRO)
    55 - KRYZL Krystof (CZE)
    56 - ROBERTSON Sam (AUS)
    57 - BARWOOD Adam (NZL)
    58 - CLARO Eugenio (CIL)
    59 - ZAKURDAEV Igor (KAZ)
    60 - ZAMPA Andreas (SVK)
    61 - CARVALLO Nicolas (CIL)
    62 - ACHIRILOAIE Ioan Valeriu (ROU)
    63 - MYTSAK Dmytro (UKR)
    64 - FIGUEROA Andres (CIL)
    65 - KEKESI Marton (UNG)
    66 - LAIKERT Igor (BUS)

Mondiali di Sci 2015: SuperG maschile rinviato


Mercoledì 4 febbraio 2015

18:20 - Gli organizzatori del Mondiale di Sci 2015 sono stati costretti a rinviare il Super-G maschile in programma oggi alle ore 19. La grande perturbazione attesa nella notte sulle montagne del Colorado ha tardato ad arrivare fino alle prime luci del mattino, imbiancando pesantemente Vail e Beaver Creek rendendo così impossibile procedere come da programma. Secondo le prime indiscrezioni la gara dovrebbe venire rinviata a domani, giorno nel quale è prevista la seconda prova cronometrata della Discesa Libera maschile, che a questo punto potrebbe essere annullata.

Nella notte italiana è atteso un comunicato ufficiale con la decisione definitiva in merito.

Mondiali Sci 2015: Super-G maschile | Vail-Beaver Creek

Dopo il Super-G femminile vinto dall'austriaca Anna Fenninger davanti alla slovena Tina Maze e all'americana Lindsey Vonn, oggi a Beaver Creek si disputerà il Super-G maschile nel quale la squadra italiana spera di riuscire a centrare il podio. Le condizioni meteo non saranno ideali perché sulle montagne del Colorado è attesa un'intensa perturbazione che potrebbe anche costringere gli organizzatori ad accorciare il tracciato o peggio ancora a rinviare la gara.

Proprio a causa dell'intensa nevicata prevista è stata anche annullata una prova cronometrata della Discesa Libera femminile, rinviata a domani in contemporanea con quella maschile. Un deposito eccessivo di neve potrebbe seriamente disturbare gli atleti sia nel Super-G di oggi che nelle gare di Discesa, perché un po' tutti nei giorni scorsi si sono lamentati del fondo troppo molle a causa della tanta neve fresca presente in pista; una condizione preoccupante anche alla luce delle previsioni per i prossimi giorni, secondo le quali la temperatura è destinata a salire.

Nella gara di oggi si rivedranno anche il norvegese Aksel Lund Svindal e l'americano Bode Miller, due veterani del circuito della Coppa del Mondo. Entrambi sono fuori da diversi mesi perché infortunati, ma hanno fatto di tutto per rientrare in tempo proprio per questo appuntamento. Miller punta tantissimo su questo Mondiale casalingo, al termine del quale quasi certamente annuncerà il ritiro. Per esserci al meglio ha anche deciso di ritardare il rientro in Coppa del Mondo, rinunciando almeno a 3-4 gare per evitare nuovi infortuni dopo l'operazione alla schiena del novembre scorso.

Svindal invece ha lavorato duramente per rientrare anche contro il parere dei medici, che gli avevano consigliato di rinunciare alle gare per questa stagione, optando per un recupero graduale in vista della prossima annata. Svindal punta a fare una buona figura, mentre invece Miller non si accontenterà di partecipare: lui è arrivato in Colorado per arricchire il suo palmarès con almeno un'altra medaglia.

Al di là delle ambizioni dei due veterani, il grande favorito per la gara di oggi è il norvegese Kjetil Jansrud, che attualmente guida la classifica di Coppa del Mondo di Super-G e Discesa Libera. Il leader delle classifiche di specialità si è già messo in luce nella prima prova cronometrata della Discesa, sbaragliando la concorrenza. Il suo più grande rivale per il Super-G e la Discesa Libera di questo Mondiale americano è l'azzurro Dominik Paris, secondo nelle classifiche di Coppa del Mondo in entrambe le specialità.

L'atleta meranese in questa stagione può vantare: una vittoria, due secondi posti e tre terzi posti nelle prove veloci. In questa gara di oggi punta almeno a salire sul podio, pensando di avere maggiori chance di vittoria in Discesa. Nella squadra azzurra c'è comunque un altro fuoriclasse come Christof Innerhofer che nei grandi appuntamenti riesce quasi sempre a lasciare il segno. In questa occasione non lo si può inserire nella lista dei favoriti perché in questa stagione ha avuto pochissima continuità a causa dei problemi alla schiena che lo tormentano ormai da diversi anni.

Attenzione però a non sottovalutarlo perché Innerhofer è un vincente e non è volato in Colorado per una gita di piacere. Il quartetto azzurro è completato da Matteo Marsaglia e Werner Heel. Anche lo sciatore romano così come Innerhofer non è al meglio a causa di problemi alla schiena, che però fortunatamente in questi giorni non l'hanno disturbato eccessivamente. Marsaglia è ovviamente un outsider che però a differenza di altri può vantare una vittoria in Coppa del Mondo nel 2012 proprio sulla pista di questi Mondiali. Werner Heel è invece il veterano del gruppo, premiato con la partecipazione a questi Mondiali grazie agli ottimi piazzamenti ottenuti nell'ultimo periodo.

La nostra diretta di questo Super-G inizierà a partire dalle 19:00 (fuso italiano), orario d'inizio della gara.

Mondiali di Sci 2015: SuperG uomini, ordine di partenza

Dominik Paris

Ecco la lista di partenza del Super-G dei Mondiali 2015:

    1 - ROGER Brice (FRA)
    2 - CLAREY Johan (FRA)
    3 - LIGETY Ted (USA)
    4 - CAVIEZEL Mauro (SVI)
    5 - PRIDY Morgan (CAN)
    6 - MARSAGLIA Matteo (ITA)
    7 - KILDE Aleksander Aamodt (NOR)
    8 - INNERHOFER Christof (ITA)
    9 - MILLER Bode (USA)
    10 - THEAUX Adrien (FRA)
    11 - JANKA Carlo (SVI)
    12 - WEIBRECHT Andrew (USA)
    13 - PINTURAULT Alexis (FRA)
    14 - STREITBERGER Georg (AUT)
    15 - SVINDAL Aksel Lund (NOR)
    16 - KUENG Patrick (SVI)
    17 - JANSRUD Kjetil (NOR)
    18 - STRIEDINGER Otmar (AUT)
    19 - REICHELT Hannes (AUT)
    20 - PARIS Dominik (ITA)
    21 - MAYER Matthias (AUT)
    22 - DEFAGO Didier (SVI)
    23 - GANONG Travis (USA)
    24 - COOK Dustin (CAN)
    25 - BRANDNER Klaus (GER)
    26 - FERSTL Josef (GER)
    27 - OSBORNE-PARADIS Manuel (CAN)
    28 - BANK Ondrej (CZE)
    29 - NYMAN Steven (USA)
    30 - HEEL Werner (ITA)
    31 - KOSI Klemen (SLO)
    32 - KOSTELIC Ivica (CRO)
    33 - SANDER Andreas (GER)
    34 - ROMAR Andreas (FIN)
    35 - ZRNCIC-DIM Natko (CRO)
    36 - CATER Martin (SLO)
    37 - KLINE Bostjan (SLO)
    38 - THOMSEN Benjamin (CAN)
    39 - GLEBOV Alexander (RUS)
    40 - ULLRICH Max (CRO)
    41 - TRAVERS Dean (CAY)
    42 - SIMARI BIRKNER Cristian Javier (ARG)
    43 - VAN HEEK Marvin (OLA)
    44 - PREBBLE Nick (NZL)
    45 - BYDLINSKI Maciej (POL)
    46 - VON APPEN Henrik (CIL)
    47 - FAARUP Christoffer (DAN)
    48 - TRIKHICHEV Pavel (RUS)
    49 - VRABLIK Martin (CZE)
    50 - KHUBER Martin (KAZ)
    51 - ZAMPA Adam (SVK)
    52 - FEASEY Willis (NZL)
    53 - ALESSANDRIA Arnaud (MON)
    54 - RODES Istok (CRO)
    55 - KRYZL Krystof (CZE)
    56 - ROBERTSON Sam (AUS)
    57 - BARWOOD Adam (NZL)
    58 - CLARO Eugenio (CIL)
    59 - ZAKURDAEV Igor (KAZ)
    60 - ZAMPA Andreas (SVK)
    61 - CARVALLO Nicolas (CIL)
    62 - ACHIRILOAIE Ioan Valeriu (ROU)
    63 - MYTSAK Dmytro (UKR)
    64 - FIGUEROA Andres (CIL)
    65 - KEKESI Marton (UNG)
    66 - LAIKERT Igor (BUS)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail