Champions League volley maschile 2015: Perugia batte il Belchatow al tie-break

Il ritorno si gioca in Polonia mercoledì prossimo alle 18.

La Sir Safety Perugia continua a collezionare risultati positivi in Champions League grazie alla vittoria nel match di andata dei Playoff 6 contro il PGE Skra Belchatow. Tuttavia per la qualificazione a una storica Final Four c’è ancora da sudare parecchio, perché il successo è arrivato solo al tie-break e dunque tra una settimana in Polonia (mercoledì 11 marzo ore 18) i Block Devils dovranno vincere per poter passare il turno e se fossero perdere al tie-break si dovrà giocare il Golden Set.

Perugia stasera ha cominciato benissimo prendendo letteralmente a schiaffi i polacchi nel primo set, concluso rapidamente con un risultato schiacciante di 25-17.

Nel secondo set Vujevic e compagni hanno cominciato viaggiando ancora a doppia velocità rispetto al Belchatow e sono arrivati al primo time-out tecnico con il doppio dei punti (8-4). Al rientro in campo, però, tutto il vantaggio acquisito è rapidamente sparito e i ragazzi di Nikola Grbic si sono fatti riprendere sul 10-10 e sono anche stati sorpassati. Dopo una breve lotta punto a punto che ha portato gli ospiti solo sul +1 al secondo time-out obbligatorio (15-16), i polacchi sono poi riusciti a trovare il break di vantaggio (16-18) e poi addirittura il +3 (16-19). Alla fine Wlazy ha messo a segno il punto che è valso ben cinque set-point e lui stesso, dopo che Atanasijevic ha annullato il primo, ha segnato il punto del 20-25.

Nel terzo set Perugia è tornata a comandare, si è portata di nuovo sul +4 alla prima pausa tecnica (8-4), ha mantenuto questo gap anche al secondo time-out tecnico (16-12), poi però è stata di nuovo raggiunta dai polacchi sul20-20, ha lottato strenuamente per restare avanti e con un muro di Fromm e Beretta su Facundo Conte ha guadagnato due set-point, poi Atanasijevic ha chiuso sul 25-23.

Nel quarto set Perugia è rimasta sempre in vantaggio, +2 al primo time-out tecnico (8-6), +3 al secondo (16-13), ma ancora una volta il Belchatow l’ha riacciuffata, sul 16-16, ha lottato punto a punto e alla fine l’ha spuntata concretizzando la seconda di due palle-set per chiudere sul 23-25.

Nel tie-break i polacchi sono andati avanti sul +2 (1-3) nei primissimi punti, ma Perugia ha subito pareggiato, 3-3, poi è passata in vantaggio ed è rimasta a lungo sul +2, ma il Belchatow si è di nuovo fatto sotto, ha pareggiato sul 12-12, Grbic ha chiamato il time-out discrezionale e al rientro in campo i suoi ragazzi sono riusciti a ottenere un match point sul 14-13, poi ci ha pensato Fromm con uno dei suoi servizi bomba a chiudere sul 15-13 e dunque sul 3-2.

Risultato finale: Sir Safety Perugia - PGE Skra Belchatow 3-2 (25-17, 20-25, 25-23, 23-25, 16-14)

E questi i risultati delle altre due partite di andata dei Playoff 6:
Lokomotiv Novosibirsk (Russia) - Asseco Resovia Rzeszow (Polonia) 1-3 (25-20, 21-25, 27-29, 17-25)
Zenit Kazan (Russia) - Halkbank Ankara (Turchia) 3-0 (25-19, 25-18, 25-17)

Sir Safety Perugia batte Belchatow

Foto © CEV

  • shares
  • +1
  • Mail