SuperLega Volley maschile, 22a giornata: Modena sbriciola l'Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

Nell'anticipo della nona giornata di ritorno grande prestazione della capolista.

Prova di forza della Parmareggio Modena a Sansepolcro, in casa dell'Altotevere Città di Castello. La squadra di Angelo Lorenzetti ha colto l'occasione per allungare in testa alla classifica su Trento che sta osservando il suo turno di riposo. Una partita senza storia quella di oggi, anticipo della nona giornata di ritorno della Regular Season della SuperLega. Modena ha dettato la sua legge dal primo all'ultimo pallone e grazie ai colpi magici di Bruninho e N'Gapeth, ma anche le difese strepitose di Salvatore Rossini, che in una occasione si è dimostrato anche un bravo calciatore salvando di piede.

Modena è partita in quarta nel primo set ed è volata sul 9-2 costringendo Fausto Polidori a chiamare due volte il time-out discrezionale prima di quello tecnico al quale gli ospiti sono arrivati sul 12-3. Il muro dei gialloblù si è dimostrato da subito invalicabile, tanto che praticamente tutti i giocatori, escluso il libero, ne hanno messo a segno almeno uno vincente. Dopo aver conquistato ben dodici palle-set alla fine Vettori ha chiuso il parziale sul 25-13.

L'inizio del secondo set è stato più equilibrato e Modena è arrivata in vantaggio di un solo punto al time-out tecnico con un muro di Verhees dopo il già citato salvataggio di piede di Rossini. Bruninho e compagni hanno poi provato a fuggire sul 18-15, ma è stata riavvicinata (18-17), poi però ha trovato il guizzo vincente (20-17) e infine, dopo aver conquistato sei palle-set con un muro vincente di Petric, ha chiuso sul 25-18 dopo un attacco out di Randazzo.

Nel terzo set ancora dominio modenese. Gli ospiti stavano per andare al time-out tecnico sul 12-7, ma il punto è stato controllato al video-check e assegnato all'Altotevere che ha così potuto accorciare e arrivare alla pausa sotto di tre punti (12-9 per Modena). I ragazzi di Angeletti però hanno sempre tenuto i padroni di casa a distanza, è entrato anche il giapponese Ishikawa che si è fatto subito notare con due punti consecutivi, un block-in vincente seguito da un mani-fuori. Petric ha poi guadagnato otto palle match, Randazzo prima ne ha annullata una, poi ha sbagliato il servizio regalando a Modena il punto del 25-17 e dunque del 3-0.

Nemanja Petric, Mvp del match, ai microfoni di RaiSport ha commentato:

"Tutte le partite si devono affrontare con la testa dal primo all'ultimo punto, il campionato italiano è il più difficile e bisogna stare a mille ogni giorno. Era molto importante per noi vincere qui oggi e sono molto contento di come è andata. Io ho sempre tanta voglia di imparare perché è l'unico modo di fare passi avanti"

Sul suo compagno di Bruninho il serbo dice ha detto:

"Tecnicamente è molto forte, è bello vedere una pallavolo divertente come la sua, anche in allenamento tira fuori colpi originali"

Petric ha anche rivelato di tifare per i suoi ex compagni di Perugia in Champions League.

Alessandro Antinelli ha intervistato anche Luca Vettori, che ha detto:

"Siamo contenti, è stata una bella trasferta, questa era una partita importante per restare nelle prime due posizioni, che è il nostro obiettivo, e l'abbiamo risolta al meglio. Ora abbiamo ancora molte partite importante, ospiteremo Trento e Macerata e saranno sicuramente partite molto belle da giocare e poi dovremo stare attenti alla trasferta a Verona"

Il giornalista Rai ha chiesto a Vettori anche un parere sui due palleggiatori con cui ha avuto la possibilità di giocare negli ultimi anni e che sono i più forti al mondo: l'argentino Luciano De Cecco fino all'anno scorso con lui a Piacenza e il brasiliano Bruninho, suo regista attuale:

"Luciano trattiene di più la palla e nasconde il gioco, però la palla arriva più in alto, mentre Bruno gioca più sulla rete. Son due stili diversi, non c'è uno più forte, ma è diverso il rapporto con il giocatore"

SuperLega volley maschile: 9a giornata di ritorno


Modena volley vince a Sansepolcro

Giocata sabato 7 marzo 2015
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Parmareggio Modena 0-3 (13-25, 18-25, 17-25)

Domenica 8 marzo 2015
Ore 17:00 in diretta tv su RaiSport 1
Calzedonia Verona - Exprivia Neldiritto Molfetta

Ore 18:00 in diretta streaming su Lega Volley Channel
Cucine Lube Banca Marche Treia - Vero Volley Monza
Copra Piacenza - Top Volley Latina
Revivre Milano - Sir Safety Perugia
CMC Ravenna - Tonazzo Padova

Riposa: Energy T.I. Diatec Trentino

SuperLega volley maschile: classifica


Modena Volley* 54
Energy T.I. Diatec Trentino* 50
Cucine Lube Banca Marche Treia 45
Calzedonia Verona* 41
Sir Safety Perugia* 39
Top Volley Latina* 34
Exprivia Neldiritto Molfetta 27
CMC Ravenna* 25
Copra Piacenza* 19
Vero Volley Monza 18
Tonazzo Padova* 12
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro* 10
Revivre Milano 7

*Una partita giocata in più

Foto © Lega Volley

  • shares
  • +1
  • Mail