Parigi-Nizza 2015: Kwiatkowski vince il cronoprologo. Rohan battuto di soli 31 decimi!

Solo dodicesimo il campione del mondo Bradley Wiggins. Giacomo Nizzolo, trentaduesimo, il migliore degli italiani.

La Parigi-Nizza 2015 è cominciata con una breve cronometro individuale che ha premiato Michael Kwiatkowski, il polacco dell'Etixx-Quick Step campione del mondo nella prova in linea, che ha battuto per soli 31 decimi Dennis Rohan, il giovane australiano della BMC che quest'anno si è già aggiudicato il Tour Down Under e ha stabilito il nuovo record dell'ora. L'impressione è che proprio Rohan sia attualmente il più veloce nelle corse contro il tempo.


Kwiatkowski si è imposto davanti a tutti impiegando 7' 40" per percorrere i 6,7 km del breve prologo della Parigi-Nizza che si è corso oggi a Maurepas. Proprio la brevità del percorso ha sfavorito i veri "big" delle corse a cronometro, ossia Tony Martin, compagno di squadra di Kwiatkowski, che si è piazzato al terzo posto con 7" di ritardo, e il campione del mondo in carica di specialità Sir Bradley Wiggins del Team Sky, che è arrivato dodicesimo e che tra l'altro oggi ha sfoggiato come ammiraglia una Jaguar iridata che rivedremo anche nell'ultima tappa, quella di domenica prossima, anch'essa a cronometro, ma più difficoltosa dal punto di vista altimetrico. Durante la prova di Wiggins, come potete vedere nel video in alto, una delle moto al seguito ha rischiato di cadere e ha anche perso un pezzo per strada dopo aver urtato una barricata.

Kwiatkowski e Rohan hanno pedalato oggi a una velocità media di 52,435 km/h, mentre Tony Martin si è fermato a 51,649 e Wiggins ha rimediato un ritardo di 15" pedalando a una velocità di 50,779 km/h. Tra gli italiani il migliore oggi è stato Giacomo Nizzolo della Trek che è arrivato trentaduesimo con un ritardo di 22".

Da domani cominciano le tappe in linea e le prime tre sembrano destinate a concludersi con arrivi in volata, per cui i velocisti, oggi rimasti in ombra, avranno la possibilità di sfogarsi e di puntare alla vittoria, mentre la Etixx-Quick Step cercherà di difendere la Maglia Gialla fino a domenica prossima.

Michael Kwiatkowski vince cronoprologo Parigi-Nizza 2015

Qui di seguito ecco i primi dieci oggi al traguardo e che ovviamente ora sono anche nelle prime posizioni della classifica generale:


    1) Michal Kwiatkowski (Etixx-Quick Step) 7' 40"
    2) Rohan Dennis (BMC) 7' 40"
    3) Tony Martin (Etixx-Quick Step) +7"
    4) Luis Leon Sanchez (Astana) +10"
    5) Lars Boom (Astana) +10"
    6) John Degenkolb (Giant-Alpecin) +10"
    7) Sylvain Chavanel (IAM) +10"
    8) Michael Matthews (Orica GreenEdge) +12"
    9) Tom Dumoulin (Giant-Alpecin) +13"
    10) Geraint Thomas (Team Sky) +14"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail