Coppa Davis 2015: Leo Mayer - Souza match da record, il secondo più lungo di sempre

Coppa Davis 2015. Match da record tra Leo Mayer e Joao Souza

La Coppa Davis regala in ogni edizione emozioni incredibili. Le bandiere sventolanti, stadi pieni, un'atmosfera unica come la bellezza di una competizione che non invecchia mai e che nessuno, nonostante qualche tentativo di riforma, riuscirà mai a cambiare.

L'ultimo capitolo della storia dell'Insalatiera lo hanno scritto sulla terra di Buenos Aires, il tennista argentino Leonardo Mayer e il brasiliano Joao Souza, i quali hanno dato vita a una partita pazzesca, un autentico partitazo per dirla con le parole di solito usate dai telecronisti sudamericani.

Ci sono voluti ben 75 game per decretare la vittoria di Mayer 7-6; 7-6; 5-7; 5-7; 15-13 in quello che passerà alla storia come un match da record. Sono passate infatti 6 ore e 47 minuti prima dell'ultimo punto che ha decretato il successo dell'argentino arrivato al 12 match point nel quinto set. Un tempo che rende questa partita la seconda più lunga mai disputata, nell'era Open, su un campo da tennis. Superati di dieci minuti Clement e Santoro, protagonisti al Roland Garros '04 di un derby concluso 6-4 6-3 6-7(5) 3-6 16-14 in 6 ore e 35. Inarrivabile il primato detenuto da Isner e Mahut con il leggendario tie break a Wimbledon '10 terminato 70-68 per l'americano in 11 ore e 5 minuti distribuite in tre giorni dal 22 al 25 giugno.

Per quel che concerne la Coppa Davis, la sfida tra Mayer e Souza è la più lunga di sempre nella storia della competizione. Il precedente primato era detenuto da McEnroe-Wilander del 1982 (9-7 6-2 15-17 3-6 8-6 in 6 ore e 22 minuti senza tie break)

Vittoria che vale doppio per Leo. L'Argentina infatti impatta 2-2 ed è ancora in corsa per la qualificazione ai quarti che si deciderà nell'ultimo singolare tra Berlocq e Bellucci. Per Souza una sconfitta indimenticabile, mitigata solo dalla consolazione di aver scritto una pagina di storia del tennis che, difficilmente, verrà eguagliata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail