Volley maschile: Trento in semifinale di Cev Cup, Ravenna in quella di Challenge Cup

Trento ha vinto 3-2 in casa dello Knack Roeselare, Ravenna ha vinto in casa 3-0 contro la Stella Rossa di Belgrado.

L’Italia porta avanti due squadre maschili nelle coppe europee di volley maschile. Dopo aver perso la Sir Safety Perugia, eliminata nei Playoff 6 della Champions League, è arrivata invece la qualificazione alle semifinali sia dell’Energy T.I. Diatec Trentino in Cev Cup, sia della CMC Ravenna in Challenge Cup.

Partiamo da Trento che ha avuto vita più dura perché per strappare il passaggio del turno stasera ha dovuto soffrire fino al tie-break in Belgio contro il Knack Roeselare. I gialloblù anche in casa la settimana scorsa hanno vinto per 3-2 davanti al proprio pubblico, oggi è stata ancora più dura a causa del fattore campo. I ragazzi di Radostin Stoytchev sono subito andati in vantaggio vincendo rapidamente il primo set per 16-25, poi però nel secondo sono partiti male, sono sprofondati a -9 (2-11) e alla fine sono stati battuti 25-17 e nel set successivo è continuato il momento negativo perché sono andati sotto 25-19 e dunque 2-0. Nel quarto set si sono rimboccati le maniche e sono riusciti a vincere 25-20 e a trascinare i padroni di casa, che già stavano assaporando la vittoria, al tie-break dove hanno letteralmente dominato e si sono imposti 15-6.

L’Energy T.I. Diatec Trentino troverà in semifinale i polacchi dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle che hanno eliminato gli spagnoli del CAI Teruel, mentre nell’altra semifinale ci sarà la Dinamo Mosca di Ivan Zaytsev, che hanno fatto fuori i turchi del Fenerbahce Istanbul, contro i belgi del Volley behappy2 Asse-Lennik che hanno vinto al Golden Set il derby con il Precura Antwerp.

In Challenge Cup la CMC Ravenna ha avuto molti meno problemi. I ragazzi di Waldo Kantor la settimana scorsa hanno perso in Serbia al tie-break, ma stasera in casa, al PalaCredito di Romagna a Forlì, sono riusciti a imporsi contro la Stella Rossa di Belgrado in soli tre set e hanno dunque chiuso la pratica senza patemi ottenendo la qualificazione alla semifinale dove incontreranno i portoghesi del Benfica Lisboa che hanno eliminato i greci dell’Ethnikos Alexandropoulis, mentre nell’altra semifinale si sfideranno i serbi del Vojvodina NS Seme Novi Sad, che hanno avuto la meglio contro i turchi del Galatasaray Fxtcr Istanbul al Golden Set, e i bielorussi dello Stroitel Minsk, anch’essi arrivati al Gonden Set per superare i turchi del Maliye Milli Piyango Ankara.

Cev Cup maschile


Trento in semifinale di Cev Cup 2015

Knack Roeselare (Belgio) - Energy T.I. Diatec Trentino (Italia) 2-3 (16-25, 25-17, 25-19, 20-25, 6-15) (andata 2-3)
Precura Antwerp (Belgio) - Volley behappy2 Asse-Lennik (Belgio) 3-1 (25-13, 22, 25, 25-22, 25-22) (andata 0-3) GS 16-18
Fenerbahce Istanbul (Turchia) - Dinamo Moscow (Russia) 3-2 (25-22, 27-29, 28-26, 19-25, 16-14) (andata 0-3)
CAI Teruel (Spagna) - Zaksa Kedzierzyn-Kozle (Polonia) 1-3 (23-25, 26-28, 28-26, 23-25) (andata 0-3)

SEMIFINALI
Volley behappy2 Asse-Lennik - Dinamo Moscow
Energy T.I. Diatec Trentino - Zaksa Kedzierzyn-Kozle

Challenge Cup maschile


Ravenna in semifinale di Challenge Cup 2015

CMC Ravenna (Italia) - Crvena Zvezda Beograd (Serbia) 3-0 (25-22, 25-23, 25-21) (andata 2-3)
Ethnikos Alexandropoulis (Grecia) - Benfica Lisboa (Portogallo) 2-3 (22-25, 23-25, 25-20, 28-26, 11-15) (andata 0-3)
Vojvodina NS Seme Novi Sad (Serbia) - Galatasaray Fxtcr Istanbul (Turchia) 3-0 (25-15, 25-17, 25-20) (andata 1-3) GS 15-11
Stroitel Minsk (Bielorussia) - Maliye Milli Piyango Ankara (Turchia) 3-1 (24-26, 26-24, 25-22, 25-16) (andata 0-3) GS 15-11

SEMIFINALI
CMC Ravenna - Benfica Lisboa
Vojvodina NS Seme Novi Sad - Stroitel Minsk

Foto © CEV

  • shares
  • +1
  • Mail