Basket Eurolega: Milano festeggia D'Antoni e batte Malaga | Risultati 10.a giornata

dantoniritiromagliaad

Basket Eurolega - La grande notte di Mike D’Antoni. Milano festeggia il suo mito, con la voce rotta dall’emozione, quando raggiunge il centro del campo e riceve l’ovazione del Forum di Assago, per vedere il suo numero 8 salire sulle volte dell’impianto lombardo e per sempre nella leggenda dell’Olimpia. L’EA7-Emporio Armani festeggia al meglio, trovando il primo successo interno delle Top 16, con la vittoria (90-86) contro l’Unicaja Malaga e tenendo viva la fiammella della speranza. Decisivi Brooks, Gentile e Hackett per i biancorossi.

I padroni di casa iniziano con la faccia giusta, ma la squadra iberica trova le risposte dall’arco con Toolson e con il contropiede, prendendo un paio di vantaggi e raggiungendo anche il +7 (26-33 al 14’), quando l’ex sassarese Caleb Green piazza un 8-0 esterno. Elegar schiaccia due volte, Gentile si scalda e mette otto punti in 2 minuti, per rimettere la situazione in equilibrio, prima dell’intervallo lungo. E’ quello il momento emozionante della serata, con il ritiro della maglia del n° 8, chiamando in campo i suoi ex compagni di mille battaglie.

La cerimonia carica anche la squadra di Banchi e, in particolare, Brooks: il n° 2 ha avuto D’Antoni come allenatore ai tempi dei Lakers e mette tre triple in fila, per l’11-0 milanese, con cui l’EA7 prova l’allungo, arrivando anche a +9 (58-49 al 26’). Ancora un lampo dell’americano vale la doppia cifra di vantaggio, poi Melli e Samuels allungano anche a +13. Due antisportivi dubbi a Kleiza e Samuels riportano in corsa gli iberici, Green firma addirittura il -2 a 1’ dalla fine, ma Hackett e Gentile mettono la parola fine nei secondi finali.

Foto Alessia Doniselli

Basket Eurolega Top 16: risultati 10.a giornata

GIRONE E
Galatasaray Istanbul-Stella Rossa Belgrado 68-91
Barcellona-Maccabi Tel Aviv 89-71
Real Madrid-Alba Berlino 93-62
Zalgiris Kaunas-Panathinaikos Atene 76-70

CLASSIFICA: Real Madrid * 9-1; Barcellona 7-3; Maccabi 6-4; Panathinaikos 5-5; Alba Berlino, Zalgiris 4-6; Stella Rossa 3-7; Galatasaray 2-8.

GIRONE F
Nizhny Novgorod-Laboral Kutxa Vitoria 89-85
Cska Mosca-Anadolu Efes Istanbul 88-83
EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-Unicaja Malaga 90-86
Olympiacos Pireo-Fenerbahce Ulker Istanbul 64-73

CLASSIFICA: Olympiacos, Cska, Fenerbahce 8-2; Efes, Vitoria 4-6; Nizhny, MILANO 3-7; Malaga 2-8.

Basket Eurolega: Milano sfida Malaga

Basket Eurolega – Ultima chiamata per Milano in Eurolega. La formazione di Banchi è obbligata a centrare la prima vittoria interna nelle Top 16 per tenere accesa la flebile fiammella di speranza per poter lottare per l’accesso ai playoff. Al Forum arriva l’Unicaja Malaga, capolista del campionato spagnolo, ma appaiata in classifica ai campioni d’Italia e già battuta dai lombardi nella partita d’andata. L’EA7-Emporio Armani si presenterà al completo, mentre tra gli ospiti sarà assente Vasileiadis ed è in dubbio Stefansson.

Loro sono in un ottimo momento di forma, come ha dimostrato la vittoria contro l’Efes – le parole di coach Luca Banchi alla vigilia – ma noi vogliamo mantenere vivo questo sogno e serve la prima vittoria in casa”. Anche in caso di successo, comunque, resterebbe molto complicato il cammino dei biancorossi nel girone, dove l’EA7-Emporio Armani è costretta praticamente a vincere tutte le cinque gare da disputare per poter sperare in una qualificazione, che diventerebbe abbastanza clamorosa.

La partita di venerdì sera avrà un sapore speciale, visto che verrà celebrato uno dei miti del club di Piazzale Lotto: Mike D’Antoni. Nel corso dell’intervallo del match, infatti, sarà ritirata la maglia numero 8, indossata dall’ex playmaker nel corso dei suoi 12 anni a Milano, dove ha vinto tutto ed è stato il protagonista di una delle dinastie del nostro basket. Il celebre ‘baffo’ è arrivato nel capoluogo lombardo ieri, incontrando dirigenti, staff tecnico e giocatori del roster attuale, in attesa del bagno di folla del Forum di Assago.

  • shares
  • +1
  • Mail