Basket NBA: Irving show a San Antonio, ko Memphis e Houston | Risultati 12 marzo

Basket NBAKyrie Irving non è un giocatore come gli altri, “è speciale”. Se lo dice sua maestà LeBron James c’è da fidarsi e lui l’ha dimostrato sul campo dei campioni in carica: il playmaker dei Cleveland Cavaliers segna 57 punti, con 7/7 dall’arco e 10/10 dalla lunetta, guidando i suoi al successo al supplementare a San Antonio. Una gara bellissima, piena di emozioni: nonostante l’attuale sesto posto dei texani ad Ovest, per molti potrebbe essere la prossima finale NBA. Se questo è stato il preludio, sarebbe una serie da leccarsi i baffi.

La partita è molto equilibrata, con i padroni di casa spesso avanti nel punteggio ed anche a +9 nel corso del quarto periodo, grazie a Tony Parker (31 punti) e Kawhi Leonard (24). Quest’ultimo è, però, protagonista negativo nel finale: sbaglia due liberi cruciali sul +3 a 4”5 dalla sirena e si prende in faccia la tripla del pareggio dal solito Irving. Poi il supplementare è ancora il territorio di Kyrie con 11 dei 18 punti dei suoi, compresa l’ennesimo canestro dall’arco per dare l’allungo decisivo. Ottimo anche LBJ, con 31 punti e 7 assist.

Cadono a sorpresa due big della Western Conference: i Memphis Grizzlies vengono battuti nettamente a Washington, dove è decisivo un secondo quarto da 34-14, con 22 punti di Marcin Gortat e 21 di Wall. Brutto ko anche per gli Houston Rockets a Utah, con i padroni di casa con l’intero quintetto in doppia cifra (Hayward 29). Tornano al successo i New York Knicks e passano sul campo dei Los Angeles Lakers, con un Andrea Bargnani da 16 punti (4/10 dal campo, 8/11 dalla lunetta).

Basket NBA: i risultati del 12 marzo

Golden State Warriors v Cleveland Cavaliers

Indiana Pacers-Milwaukee Bucks 109-103 OT
Washington Wizards-Memphis Grizzlies 107-87
Utah Jazz-Houston Rockets 109-91
San Antonio Spurs-Cleveland Cavaliers 125-128 OT
Los Angeles Lakers-New York Knicks 94-101

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail