Atp Indian Wells 2015 | Fognini eliminato, Djokovic e Murray al terzo turno | Risultati 14 marzo

Atp Indian Wells 2015 | Risultati di sabato 14 marzo

Bianco

Comincia il secondo turno all'Atp di Indian Wells 2015. Sedici i match in programma sabato 14 marzo.

Le partite della notte: Nessun problema per Djokovic. Il detentore del titolo rimane in campo appena un'ora, il tempo necessario per rifilare un netto 6-1; 6-3 a Baghdatis. Al terzo turno, Nole avrà l'iberico Ramos. Esordio impegnativo per Ferrer costretto al terzo set da Dodig. Nel parziale decisivo, terminato 8-6 al tie break per l'iberico, Dodig ha sventato due match point in risposta sotto 6-5. Per David, prossimo turno con Tomic. L'australiano, protagonista lo scorso weekend dalla vittoria dell'Australia in Coppa Davis contro la R.Ceca, regola Coric con un break per set (6-3; 6-4). Qualificazione in rimonta anche per F.Lopez contro Roger Vasselin.

00.45: Eliminazione al debutto per Fognini, sconfitto da Mannarino 7-6; 6-3. Primo set molto equilibrato e di buon livello. Se si esclude qualche incertezza in avvio, entrambi i contendenti tengono agevolmente il servizio poi, dal 5-4, iniziano i rimpianti per Fognini. Nel nono game svaniscono i primi due set point in risposta. Nel tie break seguente ne arrivano altri tre (6-5; 7-6; 8-7). Nessuno va a segno. A Mannarino, invece, basta il primo ottenuto su doppio fallo e concretizzato con un ace per il 10-8. L' epilogo immeritato demoralizza l’azzurro che, nella seconda frazione, smette di giocare e si ritrova sotto 5-0. A un passo dalla vittoria però Mannarino rischia di incartarsi quando Fognini recupera una parte dello svantaggio e fallisce due break point per il possibile 5-4. Il francese si salva nel nono game e condanna il ligure a un'altra deludente sconfitta che segue quella di domenica scorsa, in Davis, contro Nedovyesov, altro tennista di classifica e talento inferiore.

23.55: Qualificazione al terzo turno più facile del previsto per Murray che supera Pospisil 6-1; 6-3. Si è giocato pochissimo nel primo set. Innocuo in battuta e troppo falloso negli scambi, il canadese subisce rapidamente cinque game di fila dall'1-1 e si prende anche qualche fischio dalle tribune per l'eccessiva arrendevolezza mostrata in campo. La reazione di Pospisil arriva all'inizio del secondo parziale. A sorpresa, Murray subisce il primo break dell'incontro con tanto di racchetta scaraventata violentemente a terra. La fuga del canadese dura tuttavia pochissimo. Subito ripreso sull'1-1, resiste fino al 3-3 quando Andy piazza un altro score di tre giochi consecutivi che valgono la qualificazione. Prossimo avversario, Kohlschreiber.

Bianco

22.20: Prima vittoria nel 2015 per Gulbis, sempre sconfitto all'esordio all'Australian Open, Rotterdam, Marsiglia e Dubai. Il lettone lascia 5 game al qualificato Gimeno Traver, sorprendente vincitore al primo turno con Troicki.

22.15: Nishikori passa al terzo turno con un doppio 6-4 su Harrison. Distratto e falloso il nipponico nel primo set contrassegnato da ben 7 break, l'ultimo dei quali, decisivo, sul 4-4. Secondo parziale più regolare e in pieno controllo per Kei. Harrison perde il servizio nel primo game e non ha opportunità per rimontare lo svantaggio. Per il giapponese prossimo turno con Verdasco.

21.50: Stupisce ma non troppo l'eliminazione all'esordio di Marin Cilic, sconfitto con un doppio 6-4 da Monaco. Sottotono la prestazione del croato, alla prima stagionale dopo l'infortunio alla spalla che l'ha tenuto fuori nei primi tornei della stagione, Australian Open compreso. Due set dall'andamento identico. Break in avvio di Monaco, controbreak Cilic per il 3-3 e nuovo allungo dell'argentino che conferma il buon momento iniziato con la finale di Buenos Aires.

20.40: Primi risultati in arrivo dalla California. Passano al terzo turno Anderson, Kohlschreiber e Verdasco, grazie alle vittorie in due set su Delbonis, Smyczek e Duckworth. Inizio di giornata decisamente interlocutorio in attesa dell'esordio dei big.

Atp Indian Wells 2015 | Risultati 14 marzo

Nishikori b. Harrison 6-4; 6-4
Murray b. Pospisil 6-1; 6-3
Djokovic b. Baghdatis 6-1; 6-3
Mannarino b. Fognini 7-6; 6-3
Ferrer b. Dodig 4-6; 6-1; 7-6(6)
Anderson b. Delbonis 7-5; 6-4
Gulbis b. Gimeno Traver 6-4; 6-1
Monaco b. Cilic 6-4; 6-4
Isner b. Melzer 6-3; 6-4
Tomic b. Coric 6-3; 6-4
Kohlschreiber b. Smyczek 6-3; 6-1
F.Lopez b. Roger Vasselin 6-7; 6-4; 6-4
Cuevas b. Nieminen 4-6; 7-5; 6-0
Verdasco b. Duckworth 6-2; 7-6
Ramos b. Benneteau 6-2; 6-3
Kokkinakis b. Garcia Lopez 7-5; 5-7; 6-3

Bianco

Atp Indian Wells 2015 | Programma 14 marzo

Entra nel vivo l'Atp di Indian Wells 2015. Oggi, sabato 14 marzo, debuttano le prime teste di serie del primo Masters Mille della stagione. In programma 16 match di secondo turno nella parte alta del tabellone.

Esordio nella nottata italiana per il detentore del titolo Novak Djokovic che, alle 3 circa, è atteso sul Centrale da Marcos Baghdatis, sempre sconfitto nei sette precedenti disputati tra il 2007 e il 2012. Partita che non dovrebbe riservare insidie per Nole in vista di un terzo turno altrettanto agevole con Benneteau o Ramos.

Sempre sul Centrale, ma in serata, il debutto di altri due possibili favoriti. Alle 21 circa, Kei Nishikori ritrova Ryan Harrison a tre settimane dal confronto di Memphis vinto dal nipponico in tre set. Se l'americano dovesse ripetere la prestazione incerta e fallosa offerta contro Fish, per Kei la qualificazione sarebbe ancor più facile e immediata. A seguire un interessante Murray-Pospisil. Lo scorso weekend di Coppa Davis non può che aver giovato alle motivazioni dello scozzese il quale però non deve sottovalutare l'impegno odierno contro un avversario, il cui gioco ben si adatta alle superfici rapide.

Alle 23 circa, Fabio Fognini contende il terzo turno a Mannarino. Non è nemmeno trascorsa una settimana dalla deludente sconfitta di Astana con Nedvoyesov che ci è costata l'eliminazione in Coppa Davis. Fabio deve dimenticarla in fretta per centrare una qualificazione ampiamente alla sua portata anche se Mannarino l'ha sconfitto nell'unico precedente giocato, lo scorso settembre, allo Us Open. Se Fognini dovesse passare, affronterà il vincente di Gulbis-Gimeno Traver con il lettone ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale.

Tra le altre sfide in programma, da segnalare Ferrer-Dodig, il ritorno in campo di Cilic con Monaco e il duello tra le nuove leve tennistiche Coric e Tomic. Federer debutta in doppio con il connazionale Lammer contro gli specialisti Zimonjic e Matkovski

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail