Volley maschile, Matthew Anderson arriva a Perugia per i Playoff scudetto

Un altro regalo del Presidente Gino Sirci a Nikola Grbic.

La Sir Safety Perugia si prepara ad accogliere uno dei giocatori più amati della pallavolo internazionale: Matthew Anderson. L'americano arriverà in Italia ad aprile, subito dopo la Final Four di Champions League che è in programma il 28 e 29 marzo a Berlino e alla quale Anderson partecipa con lo Zenit Kazan.

Il contratto con la squadra russa, infatti, è valido solo per la Champions League, finita la quale il giocatore è libero di andare dove vuole e lui vuole di nuovo l'Italia, questa volta sponda Perugia, una delle squadre in lotta per la conquista dello scudetto.

Dopo la delusione per l'uscita, comunque a testa alta, dalla Champions, il Presidente Gino Sirci vuole mettere a disposizione di Nikola Grbic la migliore squadra possibile per i Playoff, per non farsi sfuggire anche l'ultimo trofeo stagionale a disposizione.

L'arrivo di Anderson era già nell'aria da settimane, noi stessi avevamo ipotizzato un ritorno in Italia dell'americano per i Playoff quando, lo scorso ottobre, si ritirò dal volley giocato per una crisi personale. Due mesi dopo lo statunitense ha annunciato il ritorno in campo, perché per un giocatore nel pieno della carriera (compie 28 anni il 18 aprile, compleanno in Italia per lui) è difficile stare lontano dallo sport che ama, perciò ha trovato un accordo proprio con lo Zenit Kazan, la squadra dalla quale era fuggito, ma solo per la Champions, probabilmente aveva già in programma di finire la stagione altrove.

Matt, che ha giocato a Vibo Valentia nel 2010 e a Modena l'anno dopo, parla benissimo l'italiano, tanto che anche in Russia l'allenatore Vladimir Alekno a lui si rivolge nella nostra lingua. Per carattere si trova molto meglio in Italia, per questo non è escluso che possa restare anche nella prossima stagione. Molto dipenderà, ovviamente, da come andranno i Playoff scudetto e da come sarà l'intesa con De Cecco, Vujevic e compagni.

Intanto per ora lo statunitense, che l'anno scorso ha vinto la World League a Firenze con la sua nazionale, si concentra sulla Final Four di Champions che ha conquistato con lo Zenit Kazan eliminando la Copra Piacenza ai Playoff 12 e i vice-campioni d'Europa uscenti dell'Halkbank Ankara nei Playoff 6. In semifinale la squadra russa incontrerà la squadra organizzatrice della Final Four, il Berlin Recycling Volleys, che si è qualificato senza disputare i Playoff.

Matt Anderson a Perugia per i Playoff Scudetto 2015

Foto © CEV

  • shares
  • +1
  • Mail