Tirreno-Adriatico 2015: a Cancellara la crono finale, a Quintana la generale

Tirreno-Adriatico 2015: Fabian Cancellara ha vinto la settima e ultima tappa, la cronometro di San Benedetto del Tronto.

Nairo Quintana ha vinto la Tirreno-Adriatico 2015, ora che si è conclusa l'ultima tappa possiamo ufficialmente confermarlo, anche se di fatto, ovviamente, il colombiano questa corsa l'ha fatta sua domenica, sul Terminillo.

La cronometro finale di San Benedetto del Tronto va invece a Fabian Cancellara che questa volta è riuscito a battere Adriano Malori.

Fabian Cancellara primo nella crono Tirreno-Adriatico 2015

Ecco i dieci migliori tempi della cronometro finale:
Classifica crono San Benedetto del Tronto 2015

E queste le prime posizioni della classifica generale definitiva
Classifica finale Tirreno-Adriatico 2015

Bianco

Tirreno-Adriatico 2015: la cronometro finale

La cronometro individuale sulle strade di San Benedetto del Tronto chiuderà la 50esima edizione della Tirreno-Adriatico. A prendere il via per ultimo oggi sarà il colombiano Nairo Quintana (Movistar), ovvero il leader della classifica generale. Sebbene l'ultimo vincitore del Giro d'Italia non sia un portento nelle prove contro il tempo, oggi non dovrebbe avere problemi a gestire il margine che ha sugli inseguitori; 39 secondi di vantaggio su Bauke Mollema (Trek) e 48 su Rigoberto Uran (Etixx-Quick Step). Con un percorso più lungo rispetto ai 10km in programma oggi Uran avrebbe potuto impensierire il suo connazionale, ma oggi realisticamente potrà al massimo insidiare la seconda posizione di Mollema.

Nella tappa di ieri vinta da Peter Sagan in volata sul traguardo di Porto Sant'Elpidio, Mollema ha accusato la fatica fatta domenica per scalare il Terminillo, perdendo contatto dal gruppo di testa per qualche minuto. Ad aiutarlo a rientrare ci ha pensato il compagno di squadra Fabian Cancellara, anche se di certo questo piccolo calo regalerà ad Uran la speranza di riuscire a scavalcarlo al fotofinish.

I due favoriti per la vittoria di tappa oggi sono Adriano Malori (Movistar) e Fabian Cancellara (Trek), ovvero gli stessi che hanno occupato rispettivamente il primo ed il secondo posto nel cronoprologo di 5,4km andato in scena mercoledì scorso a Lido di Camaiore. Lo specialista italiano della Movistar ha strappato quel successo grazie ad un solo secondo di margine sullo svizzero, risultato che gli ha anche permesso di indossare la Maglia Azzurra per due giorni. Sul percorso odierno Cancellara potrebbe avere qualche chance in più di vittoria rispetto a Malori.

Altri corridori come Matthias Brändle (IAM), Daniel Oss (BMC) e Ramunas Navardauskas (Cannondale-Garmin) proveranno ad inserirsi nella lotta, ma sulla carta avranno minori chance di riuscire a centrare l'obiettivo rispetto ai due succitati.

Tirreno-Adriatico 2015: altimetria 7a tappa

Tirreno-Adriatico 2015

  • shares
  • +1
  • Mail