Basket NBA, volata playoff: Datome sogna, è duello tra Oklahoma City e New Orleans

Philadelphia 76ers v Boston Celtics

Basket NBA – Tra esattamente un mese, il 18 aprile 2015, prenderanno il via i playoff NBA. La fase più entusiasmante e decisiva della stagione, ma anche queste ultime quattro settimane di stagione regolare sono ricche di motivi di interesse. Già virtualmente assegnate le prime piazze delle rispettive conference, restano da definire le posizioni e, soprattutto, le ultime squadre qualificate per la post season. La lotta è serrata sia ad Est che a Ovest, diamo uno sguardo a cosa può accadere.

EST – Atlanta certa numero 1, sicure qualificate Cleveland, Toronto, Chicago, Washington e, a meno di crolli, Milwaukee. Restano due posti per quattro squadre: Indiana e la Boston di Datome sono le due formazioni più calde del momento, con sette vittorie nelle ultime dieci gare, ma Miami e Charlotte sono assolutamente competitive. Il calendario è abbastanza simile per tutte e quattro le contendenti e gli scontri diretti potranno decidere la corsa. Ci sarebbe anche Brooklyn, ma il distacco in classifica ed il calendario non favoriscono i Nets.

OVEST – Anche in questo caso, Golden State sarà la numero 1, mentre Memphis, Portland, Houston, Clippers, Dallas e San Antonio sono al riparo da sorprese. Il duello per l’ottavo e ultimo posto è ristretto a Oklahoma City e New Orleans, attualmente appaiate con il tie-braker favorevole ai Pelicans. I Thunder hanno perso Ibaka, aspettano il ritorno di Durant ed hanno un calendario durissimo, un po’ meglio il cammino della squadra di Davis, anche se ha solo sei gare in casa su quindici rimanenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail