Scherma, Grand Prix di Spada a Bruxelles: gli azzurri a secco di medaglie

Il miglior risultato è quello di Enrico Garozzo e Gabriele Cimini che sono arrivati ai quarti.

Il weekend del Grand Prix di Spada maschile e femminile a Budapest si chiude con zero medaglie per gli azzurri, che come miglior piazzamento hanno ottenuto il quinto e ottavo posto di Enrico Garozzo e Gabriele Cimini che sono riusciti ad avanzare fino ai quarti di finale.

Garozzo è stato eliminato 15-12 dal ceco Pitra, mentre Cimini ha perso 15-11 contro lo svizzero Steffen. Agli ottavi è uscito Marco Fichera, ko contro il ceco Beran 15-12, mentre ai sedicesimi Gabriele Buno ha perso il derby con Garozzo 15-9. Sono stati eliminati già al primo turno del tabellone principale Matteo Tagliariol, che ha perso contro il connazionale Fichera per una stoccata, 12-11, Paolo Pizzo, sconfitto 15-11 dal polacco Mikolajczak, e Luca Ferraris, battuto 15-9 da Cimini.

Per quanto riguarda le ragazze, il risultato migliore è stato quello della campionessa del mondo Rossella Fiamingo che è arrivata fino agli ottavi, dove è stata sconfitta 15-11 dalla russa Logunova dopo aver fatto fuori la polacca Knapik-Miazga 15-8 e la cinese Sun Yiwen con lo stesso risultato.

L'Italia era riuscita a portare al tabellone principale ben otto spadiste, ma solo Rossella Fiamingo ha potuto tirare in più di un assalto oggi perché tutte le altre sono uscite al prio turno: la campionessa d'Europa Bianca Del Carretto ha perso per una stoccata, 15-14, contro la coreana Choi Eunsook, così come Mara Navarria contro l'ungherese Budai (15-14) e Francesca Quondamcarlo contro la francese Rembi (14-13), Francesca Boscarelli ha perso contro l'americana Hurley 15-12, Brenda Briasco è stata battuta dalla cinese Qin 15-10, Federica Santandrea è stata eliminata dalla russa Andryushina con un pesante 15-5, mentre Alberta Santuccio ha ceduto alla coreana Song per 15-13.

Il prossimo appuntamento con la scherma è per il prossimo weekend con il Grand Prix di Sciabola a Seul, mentre la Spada torna con la tappa di Coppa del Mondo dell'1-3 maggio quando le ragazze saranno impegnate a Johannesburg e i ragazzi a Parigi.

Enrico Garozzo

Foto e video © Federscherma

  • shares
  • +1
  • Mail