Volta a Catalunya 2015, seconda tappa: Valverde vince in volata davanti a Rojas, doppietta Movistar

A sorpresa Alejandro Valverde ha vinto lo sprint finale della tappa da Mataró a Olot.

Per la serie "i grandi campioni vincono anche quando non vogliono", come era già successo una volta a Peter Sagan mentre cercava di lanciare l'allora suo compagno alla Cannondale Oscar Gatto, così è successo oggi ad Alejandro Valverde, che nello sprint finale della seconda tappa del Giro della Catalogna da Mataró a Olot sarebbe dovuto essere l'ultimo uomo per il suo compagno della Movistar, il velocista José Joaquin Rojas, e invece ha superato il traguardo per primo vincendo la tappa. Intanto in classifica generale resta leader Maciej Paterski, polacco della CCC Sprandi Polkowice, che ha vinto ieri la prima tappa.

Proprio grazie all'esperienza di ieri, con la fuga che è riuscita ad arrivare al traguardo con 2' 40" di margine sul gruppo, il plotone oggi, guidato soprattutto dalla squadra del leader della generale, non ha mai lasciato più di tre minuti ai battistrada, ossia Sam Bewley dell'Orica GreenEdge, Tom Stamsnijder del Team Giant-Alpecin, Tsgabu Gebremaryam Grmay della Lampre-Merida e Lluis Mas Bonet della Caja Rural, che sono partiti all'attacco già dall'inizio della tappa lunga in totale 191,8 km.

Stamsnijder si è aggiudicato il traguardo volante di Mieres, mentre il secondo sprint intermedio ha vinto Lluis Mas Bonet passare davanti a tutti. Proprio il corridore della Caja Rural è stato l'ultimo dei fuggitivi a mollare e anzi ha tentato un attacco in solitaria negli ultimi 20 km, ma il gruppo, guidato soprattutto dalla Movistar, ha ripreso tutti i battistrada e sul gran premio della montagna dell'Alt de Montagut sono stati i suoi José Herrada Lopez e Alejandro Valverde a passare prima di tutti.

A dieci chilometri dal traguardo il gruppo si è allungato parecchio, ma è rimasto comunque molto numeroso. La vittoria si è decisa in volata dove a sorpresa (anche per sé stesso si potrebbe dire…) Alejandro Valverde ha messo la sua ruota davanti a quella di tutti gli altri, incluso il suo compagno Rojas. Il migliore degli italiani è stato Davide Malacarne dell'Astana che è arrivato decimo.

Alejandro Valverde ha vinto la seconda tappa della Volta a Catalunya

Questi i primi dieci al traguardo della seconda tappa del Giro della Catalogna:


    1) Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team
    2) José Joaquin Rojas (Spa) Movistar Team
    3) Martin Elmiger (Swi) IAM Cycling
    4) Jonathan Hivert (Fra) Bretagne-Séché Environnement
    5) Wilco Kelderman (Ned) Team LottoNL-Jumbo
    6) Julien Simon (Fra) Cofidis, Solutions Credits
    7) Eduard Prades Reverte (Spa) Caja Rural-Seguros RGA
    8) Fabio Silvestre (Por) Trek Factory Racing
    9) Pavel Kochetkov (Rus) Team Katusha
    10) Davide Malacarne (Ita) Astana Pro Team

E queste le prime posizioni della classifica generale:


    1) Maciej Paterski (Pol) CCC Sprandi Polkowice 9h 36' 20"
    2) Pierre Rolland (Fra) Team Europcar +4"
    3) Bart De Clercq (Bel) Lotto Soudal +8"
    4) Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team +2' 40"
    5) José Joaquin Rojas (Spa) Movistar Team +2' 44"
    6) Martin Elmiger (Swi) IAM Cycling +2' 46"
    7) Wouter Poels (Ned) Team Sky +2' 47"
    8) Nicolas Roche (Irl) Team Sky +2' 48"
    9) Daniel Martin (Irl) Cannondale-Garmin Pro Cycling Team +2' 49"
    10) Julien Simon (Fra) Cofidis, Solutions Credits +2' 50"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail