Atp Miami 2015 | Bolelli al secondo turno, Del Potro eliminato | Risultati 26 marzo

Atp Miami 2015. Seconda giornata. Risultati del 26 marzo

Bianco

Seconda giornata all'Atp di Miami 2015. Giovedì 26 marzo, si completa il primo turno con 16 match della parte alta del tabellone

Le partite della notte: Un altro giovanissimo accede al secondo turno. E' il russo Rublev che, alla prima in un evento Atp e all'età di 17 anni e 5 mesi, batte in tre Carreno Busta. A un giovane che avanza si affianca un veterano che dice addio. Lleyton Hewitt si congeda dal pubblico di Miami con una sconfitta contro Bellucci. 7-5; 6-7; 6-4 il punteggio a favore del brasiliano in tre ore esatte di gioco. Solita partita da lottatore per Hewitt che, nel terzo, ha recuperato due volte un break di svantaggio.

23.30: Buon esordio per Dolgopolov e Janowicz. L'ucraino batte 6-4; 6-1 Berankis con sprazzi di buon tennis nel secondo set. Il confronto con Robredo sarà il prossimo passo verso la difficile difesa dei quarti di finale raggiunti nel 2014. Vittoria in due set anche per Janowicz (6-4; 6-2 a Roger Vasselin). Per il polacco c'è Bautista Agut.

21.35: Finisce subito il torneo di Del Potro sconfitto 6-4; 7-6(6) da Pospisil. Non ci si poteva aspettare una grande prestazione dall'argentino al rientro dalla seconda operazione al polso e, di fatto, fermo da un anno, eppure, l'eliminazione odierna gli lascia non pochi rimpianti. Nel primo set, Delpo spreca cinque break point prima di perdere la battuta a 0 sotto 5-4. Nel secondo, l'argentino va a servire per portare la partita al terzo in vantaggio 5-4. Pospisil non ci sta, approfitta del calo del rivale, impatta due volte e raggiunge il tie break, nel quale si ritrova sotto 6-4. Di nuovo a un passo dal terzo set, Delpo si incarta. Doppio fallo e nuova parità. Pospisil spreca un match point in risposta sul 6-7, poi, un altro doppio fallo dell'argentino gli concede una seconda opportunità che va a segno e gli regala la qualificazione al secondo turno con Dimitrov. Rivedremo Del Potro sul rosso. Accumulare partite e ritrovare una buona condizione fisica, al momento, è quasi più importante dei risultati.

20.51: Teenager alla ribalta. Alexander Zverev, classe '97 e semifinalista nella scorsa edizione dell'Atp di Amburgo, batte Groth 6-4 al terzo set con un break ottenuto nell'ultimo game della partita. L'australiano aveva recuperato un set di svantaggio vincendo 7-5 il tie break della seconda frazione. Per Zverev è la prima vittoria in un Masters. Prossimo avversario, Rosol. Si impone al terzo anche Coric che batte per la seconda volta in dieci giorni Haider Maurer. Rispetto a Indian Wells (doppio 6-4), stavolta, il croato ha dovuto rimontare un set di svantaggio e un break nel terzo. Al servizio per chiudere sul 6-5, Coric subisce l'immediato controbreak che rimanda tutto al tie break incamerato 7-5 al terzo set point a disposizione dal 6-3. Al secondo turno, sfida tutto talento con Goffin.

Bianco

19.15: Brillante qualificazione al secondo turno per Bolelli che si impone con un doppio 6-2 su Baghdatis in appena un'ora di gioco. Poco da commentare nella vittoria dell'azzurro, in pieno controllo del match sin dai primi scambi. Andamento dei due set identico con doppio break e 4-1 per Simone. Baghdatis, non in grandissima forma, si è limitato a rimanere sul campo. Il cipriota ha avuto solo un'occasione per impensierire Bolelli con tre break point non sfruttati sullo 0-1 in suo favore nel secondo set. Per l'azzurro, sabato, un secondo turno alquanto giocabile con Troicki.

18.35: Altri verdetti. Destino opposto per i kazaki. Kukushkin, eroe di Coppa Davis a Astana contro l'Italia, batte 6-2 al terzo Johnson e affronterà Simon al prossimo turno. Golubev, invece, cede in rimonta all'esperto Youzhny, prossimo avversario di Nishikori. Raonic invece debutterà con Gabashvili, vincitore al terzo su Andujar

17.40: Niente Djokovic per Lorenzi. A battere l'azzurro all'esordio, Martin Klizan 6-3; 6-4. Nel secondo set Paolo si è fatto rimontare il break di vantaggio conquistato in avvio. Ripreso sul 4-4, ha perso nuovamente il servizio, a 30, sotto 5-4 consegnando la qualificazione all'avversario.

Bolelli, alle 18 circa, esordirà sul Centrale contro Baghdatis. Dovesse passare, Simone affronterà Troicki. A seguire, il ritorno in campo di Del Potro con Pospisil. Dopo il rientro a inizio anno a Sydney e un altro intervento chirurgico di pulizia al polso, l'argentino ci riprova. Lo ha detto lui stesso, ieri, in conferenza stampa. Poco gli importa del risultato. L'importante è che l'articolazione non gli procuri più dolore. In campo anche Janowicz (con Roger Vasselin), Coric (Haider Maurer) e Dolgopolov (Berankis)

Atp Miami 2015 | Risultati del 26 marzo

Bolelli b. Baghdatis 6-2; 6-2
Klizan b. Lorenzi 6-3; 6-4
Pospisil b. Del Potro 6-4; 7-6(6)
Youzhny b. Golubev 4-6; 6-3; 6-2
Coric b. Haider Maurer 1-6; 6-3; 7-6(5)
Dolgopolov b. Berankis 6-4; 6-1
Melzer b. Harrison 7-6; 6-4
Kukushkin b. Johnson 6-4; 3-6; 6-2
Janowicz b. Roger Vasselin 6-4; 6-2
Delbonis b. Vesely 7-6; 3-6; 7-5
Bellucci b. Hewitt 7-5; 6-7; 6-4
Darcis b. Jaziri 2-6; 7-5; 7-5
A. Zverev b. Groth 7-5; 6-7; 6-4
Gabashvili b. Andujar 0-6; 7-6; 6-3
Falla b. Berrer 6-7; 6-4; 6-4
Rublev b. Carreno Busta 1-6; 6-1; 6-4

Bianco

Atp Miami 2015 | Primo turno | 25 marzo

Bianco

Prima giornata all'Atp di Miami 2015. Mercoledì 25 marzo, si sono disputati 16 match di primo turno della parte bassa del tabellone.

Le partite della notte: Nel programma notturno vittorie per Querrey su Estrella Burgos e Monaco che impiega tre set per avere la meglio del qualificato belga Bemelmans. L'argentino affronterà Gulbis. Per Querrey, invece, c'è Anderson.

00.25: Albert Ramos conferma il buon momento di forma. Dopo il terzo turno a Indian Wells (perso con Djokovic), lo spagnolo liquida con un doppio 6-2 il portoghese Joao Sousa. Prossima partita alla portata contro Mannarino. Bene anche Thiem. Il giovane austriaco prevale 7-6; 7-5 su Schwartzmann e si guadagna il secondo turno con F.Lopez. I due sono nella porzione di tabellone di Fognini. Sorprendente eliminazione di Istomin contro il qualificato americano Austin Krajicek, n°146 Atp.

22.15: Sarà derby spagnolo venerdì tra Rafa Nadal e Nico Almagro. Quest'ultimo elimina Stakhovsky in tre set. Vinto il primo, 6-3, Nico si fa rimontare il break di vantaggio nel secondo sul 3-3 e cede 3-7 nel tie break, nel quale è stato avanti in avvio 2-0. Nel terzo parziale, Almagro rischia di perdere il servizio nel terzo game con tre break point annullati all'avversario. Stakhosvky, a sua volta, si sotto sotto 3-4; 15-40 ma cede poi nel nono gioco. Bravo Nico a concretizzare il primo match arrivato sul 30-40. Per il murciano è la prima vittoria dell'anno sul veloce. Chi passa tra Almagro e Nadal potrebbe affrontare al terzo Verdasco opposto venerdì all'australiano Duckworth che ha esordito oggi battendo Dzumhur

20.40: Subito una sorpresa. Hyeon Chung, tennista coreano n°121 Atp, entrato in tabellone con una wild card, elimina Marcel Granollers 6-0; 4-6; 6-4. Decisivo per la qualificazione il break subito dallo spagnolo sotto 5-4 nel terzo set con tre occasioni fallite per il 5-5. Per Chung è la prima vittoria alla prima assoluta in un torneo Atp, un successo importante che gli garantisce un'altra opportunità per mettersi in mostra contro Berdych e lo avvicina alla top 100. Per gli appassionati italiani, Chung è stato l'avversario di Quinzi nella finale junior di Wimbledon vinta dall'azzurro nel 2013. Al momento, i due tennisti, hanno avuto destini diversi. Gianluigi ha disputato le qualificazioni, eliminato da De Bakker.

20.30: Sarà Jack Sock il primo avversario di Fognini a Miami. L'americano, in fiducia dopo i buoni risultati raggiunti a Indian Wells, supera all'esordio l'allievo di Sanguinetti, Go Soeda 6-3; 6-4 in poco più di un'ora di gioco.

18.45: Primi verdetti da Key Biscayne. La wild card Kokkinakis, a una settimana dagli ottavi di Indian Wells, viene subito eliminata da Berlocq 6-2 al terzo. L'australiano ha giocato a sprazzi e finito la partita con un dolore alla schiena. L'argentino avanza, comunque, con merito e sarà il primo avversario di Wawrinka. Dura appena 20 minuti la sfida tra Young e Lu sul Grandstand a causa del ritiro di quest'ultimo sotto 5-1 nel primo set. Young inaugurerà il torneo di Murray. I due si sono affrontanti 3 settimane fa in Coppa Davis con vittoria in quattro dello scozzese. A Struff il derby tedesco con Becker.

Atp Miami 2015 | Risultati 25 marzo | Primo turno

Berlocq b. Kokkinakis 6-4; 3-6; 6-2
Sock b. Soeda 6-3; 6-4
Young b. Lu 5-1 ritiro
Almagro b. Stakhovksy 6-3; 6-7; 6-4
Thiem b. Schwartzmann 7-6; 7-5
Monaco b. Bemelmans 7-5; 6-7; 6-4
Chung b. Granollers 6-0; 4-6; 6-4
Haase b. Edmund 6-2; 6-2
Smyczek b. Menedez 4-6; 6-3; 6-4
Nieminen b. Matosevic 6-3; 6-3
Krajicek b. Istomin 6-4; 6-4
Krajinovic b. Lajovic 26; 7-6; 4-2 ritiro
Struff b. Becker 3-6; 7-6(10); 6-4
Duckworth b. Dzumhur 6-3; 3-6; 6-3
Ramos b. Sousa 6-2; 6-2
Querrey b. Estrella Burgos 6-4; 6-3

Bianco

Atp Miami 2015 | Presentazione programma 25 marzo

Comincia oggi, mercoledì 25 marzo, l'edizione 2015 dell'Atp di Miami. Sono 16 gli incontri in programma nella prima giornata che decreteranno gli avversari delle teste di serie della parte bassa del tabellone. Orari meno proibitivi rispetto a Indian Wells. Si parte infatti dalle 16 con sessione notturna da mezzanotte.

Non sono previste partite "imperdibili". Inaugurano le ostilità sul Centrale Kokkinakis e Berlocq. Per il giovane e promettente australiano un altro banco di prova importante a una settimana dagli ottavi di finale raggiunti in California. Chi passa trova Wawrinka, quest'ultimo atteso dal riscatto dopo la magra figura a Indian Wells con l'inaspettata eliminazione all'esordio con Haase. L'avversario di Fognini uscirà, invece, dal secondo match del Centrale tra Sock e Soeda. Alla stregua di Kokkinakis, anche l'americano deve confermarsi. Rientranto a Indian Wells dopo l'operazione subita all'anca, Sock è riuscito ad avanzare fino agli ottavi battendo, in rimonta, avversari di buon livello come Muller e Bautista Agut. Solo un Federer in gran forma è riuscito a fermarlo, delusione, tuttavia, mitigata dal successo in doppio in coppia con Pospisil contro lo stesso Fognini e Bolelli.

Match clou di giornata quello tra Stakhovsky e Almagro. In palio c'è il secondo turno con Nadal. L'ucraino sta giocando un buon tennis in questo inizio di stagione. Almagro, invece, dopo il rientro dall'infortunio al piede, ha stentato sul veloce rimediando due eliminazioni al primo turno a Sydney e Australian Open. Anche Murray conoscerà oggi il nome del primo avversario a Miami. Lo scozzese attende il vincitore di Young-Lu in campo sul Grandstand alle 16. Per il resto poco da segnalare. Ci sono due derby, uno serbo Lajovic-Krajinovic e l'altro tedesco Becker-Struff.

Bianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail