Internazionali 2015 | Errani e Knapp eliminate, Halep e Azarenka agli ottavi | Risultati 13 maggio

Internazionali tennis Roma 2015. Torneo femminile. Risultati di mercoledì 13 maggio

Internazionali tennis 2015. Mercoledì 13 maggio si disputano 13 partite di secondo turno nel torneo femminile.

23.40: Eliminazione con tanti rimpianti per Karin Knapp, sconfitta 6-3; 4-6; 7-6(1) da Petra Kvitova. Sembrava finita per l'azzurra sotto di un set e 3-0 nel secondo, poi la riscossa con due break consecutivi che le consentono di riequilibrare la sfida. In trance agonistica, Karin approfitta degli errori di Petra e, nel terzo set, avanti 2-5 con doppio break a favore serve due volte per il match. La Kvitova non ci sta e la Knapp, con il braccino, la agevola. Pareggio e sorpasso per la ceca. Con un guizzo, Karin riesce a raggiungere il tie break ma Petra la stoppa con un perentorio 7-1.

19.15: Venus Williams pone fine al torneo della Svitolina, vincitrice ieri sulla Pennetta. 6-4; 6-3 il punteggio per l'ex numero uno del mondo che, domani, affronterà la Halep nel big match degli ottavi.

19.00: Tenniste rumene protagoniste di due eliminazioni eccellenti. La Begu rifila un doppio 6-3 alla Kerber. La qualificata Dulgheru, invece, supera la Safarova 8-6 nel tie break del terzo set, dopo aver dilapidato quattro match point dal 6-2.

17.45: Vika Azarenka si aggiudica il match clou di giornata contro la Wozniacki sconfitta 6-2; 7-6. Dopo aver dominato il primo set, nel secondo, la bielorussa subisce il ritorno della Wozniacki che serve per portare la sfida al terzo sul 5-3. Ripresa e superata, Caroline sventa quattro match point sotto 6-5 di cui due per demerito della Azarenka che, come a Madrid con la Williams, commette due doppi falli. Rispetto a una settimana fa però Vika non si deprime e domina 7-2 il tie break.

17.00: Finalmente Bouchard. Dopo tre eliminazioni consecutive al primo turno (Miami, Charleston, Madrid), la canadese, beniamina del pubblico del Foro, torna alla vittoria, 6-3; 6-4, contro la kazaka Diyas e passa agli ottavi.

16.10: Deludente eliminazione per Sara Errani, sconfitta 6-4; 6-4 dalla McHale tra la delusione del pubblico del Pietrangeli. Partenza al rilento per l'azzurra subito breakkata. La reazione non tarda ad arrivare e Sara risale da 2-0 a 2-3. Quando l'inerzia della partita sembrava passata dalla sua parte, la Errani si immobilizza e la McHale sale in cattedra. Dal 4-4, l'americana piazza un parziale di 8 game a 1 che ammutolisce gli spettatori e getta Sara nello sconforto. Sotto 5-1 nel secondo parziale, la Errani ha un sussulto d'orgoglio, lascia andare il braccio e accorcia le distanze. Dopo la pausa, la McHale riprende a giocare al momento opportuno e, sul 5-4, non si lascia sfuggire la seconda occasione per chiudere la contesa e approdare agli ottavi con Serena Williams. Peccato per Sara. La finale del 2014 rimane un ricordo.

14.20: Il torneo perde una delle sue possibili protagonista, Ana Ivanovic, eliminata in rimonta 5-7; 7-6; 7-6(7) da Daria Gavrilova in tre ore di battaglia sul Pietrangeli. Nel terzo set, la serba risale da 4-2 e, con un doppio break, va a servire per la qualificazione sul 4-5. Di nuovo breakkata, Ana, in un emozionante 12.o game, sotto 6-5, annulla con una serie di vincenti tre match point. Altrettanto emozionante il tie break. La Gavrilova comanda le ostilità e costringe la Ivanovic a un altro tour de force. Ana sventa altre tre palle match e impatta da 6-3 a 6-6. Il ko, tuttavia, è solo rimandato e arriva poco dopo con il 9-7 che manda la Gavrilova agli ottavi contro la Bacsinzky. Per la russa, prossima a diventare australiana, è il miglior risultato in carriera a Roma.

13.10: Simona Halep si qualifica agevolmente agli ottavi. Dominata la Riske 6-3; 6-0 in un'ora esatta di gioco. Punteggio che sarebbe potuto essere ancora più pesante per l'americana se la numero 2 del seeding non avesse subito il break sul 5-1 del primo set.

Internazionali 2015 | Risultati Wta 13 maggio

Halep b. Riske 6-3; 6-0
Gavrilova b. Ivanovic 5-7; 7-6; 7-6(7)
McHale b. Errani 6-4; 6-4
Kvitova b. Knapp 6-3; 4-6; 7-6(1)
Azarenka b. Wozniacki 6-2; 7-6(2)
Begu b. Kerber 6-3; 6-3
Makarova b. Mladenovic 4-6; 6-3; 6-1
Bouchard b. Diyas 6-3; 6-4
Jankovic - Rybarikova
Suarez Navarro b. Watson 6-1; 6-1
V.Williams b. Svitolina 6-4; 6-3
Dulgheru b. Safarova 1-6; 6-4; 7-6(6)
Jovanovski b. Keys 6-4; 1-6; 6-3

Internazionali 2015 | Programma femminile 13 maggio

Internazionali tennis 2015 . Oggi, mercoledì 13 maggio, in programma 13 partite di secondo turno del Wta Premier di Roma.

Dopo le eliminazioni di Pennetta, Giorgi e Vinci, Sara Errani cerca la qualificazione agli ottavi contro la McHale. Si gioca sul Pietrangeli, alle 13 circa, con la solita, meravigliosa, cornice di pubblico pronta a sostenere la romagnola dal primo all'ultimo scambio. Quello odierno è il remake della sfida già vista al Foro nel 2013, con Sara costretta al terzo set dall'americana, comunque, sempre sconfitta nei quattro precedenti disputati su tutte le superficie. Vittoria alla portata dell'azzurra attesa agli ottavi dalla possibile rivincita della finale del 2014 contro la già qualificata Serena Williams.

Impegno decisamente più difficile per Karin Knapp che, nel match serale sul Centrale, affronta Petra Kvitova, arrivata a Roma dopo la travolgente vittoria al Premier di Madrid. C'è un unico precedente tra le due, giocato sul veloce di Wuhan e stravinto dalla ceca 6-3; 6-0. Karin può comunque giocarsi le sue chance e sperare in qualche pausa dell'avversaria, eventualità tutt'altro che remota.

Simona Halep, testa di serie n°2 del seeding, apre il programma sul Grandstand alle 11 contro la Riske in un match che la vede ampiamente favorita in vista del possibile ottavo con Venus Williams o Svitolina, quest'ultima reduce dalla bella vittoria di ieri con la Pennetta sul Pietrangeli. Big match di giornata tra Azarenka e Wozniacki, cui gli organizzatori - giustamente - hanno concesso il palcoscenico del Centrale. Ana Ivanovic, acclamatissima dal pubblico del Foro, apre il programma sul Pietrangeli alle 11 con la Gavrivola, vincitrice ieri del match maratona con la Bencic concluso 6-2 al terzo dopo tre ore sotto una canicola asfissiante. Esordio anche per Genie Bouchard. Concluso il tour turistico nella Capitale, ampiamente documentato sui suoi account social, la canadese prova a scacciare la crisi contro l'ostica Diyas.

Diretta della giornata su Supertennis e in streaming su Supertennis.tv

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO