Scherma, Europei di Montreux 2015: Rossella Gregorio medaglia di bronzo nella sciabola

L'azzurra conferma il terzo posto conquistato anche l'anno scorso.

Rossella Gregorio bronzo Europei Montreux 2015

Rossella Gregorio ha confermato la sua medaglia di bronzo europea nella Sciabola femminile. L'azzurra, terza l'anno scorso a Strasburgo, è arrivata sul terzo gradino del podio anche oggi a Montreux. Un po' di rabbia per lei per la sconfitta in semifinale contro la francese Charlotte Lembach per una sola stoccata, 15-14.
L'Italia sale dunque a cinque medaglie dopo sole due giornate di gara: quella della Sciabola femminile di oggi si aggiunge alle tre del Fioretto maschile e all'argento della Spada femminile di ieri.

Rossella Gregorio ha superato la fase a gironi con tre vittorie e tre sconfitte e ha avuto accesso direttamente al tabellone delle 32 dove ha incontrato la spagnola Araceli Navarro e l'ha battuta per 15-13. Al turno successivo ha fatto fuori la polacca Angelika Wator per 15-8, poi ai quarti ha avuto la meglio su colei che solitamente è la dominatrice della sciabola a livello mondiale, l'ucraina Olga Kharlan, che oggi ha ceduto nettamente all'azzurra 15-11.

Per quanto riguarda le altre italiane in gara, Ilaria Bianco è stata eliminata dalla polacca Bogna Jozwiak nel tabellone delle 64 per una sola stoccata, 15-14. Irene Vecchi, che è stata la migliore nella fase a gironi ottenendo sei vittorie e nessuna sconfitta, ha superato il tabellone dell 32 battendo per 15-12 l'azera Sevil Bunyatova, poi si scontrata agli ottavi con la compagna di squadra Loreta Gulotta battendola per 15-7, infine è stata eliminata ai quarti, per una stoccata, dalla francese Charlotte Lembach (15-14), un vero peccato per l'azzurra che avrebbe decisamente meritato il podio.
Al terzo posto con Rossella Gregorio si è piazzata anche l'Ucraina Olena Voronina, battuta in semifinale dalla russa Sofya Velikaya.

Nessuna soddisfazione per gli azzurri della Spada maschile. Enrico Garozzo e Paolo Pizzo sono coloro che sono riusciti ad andare più avanti, raggiungendo gli ottavi di finale, ma sono stati eliminati rispettivamente dal francese Daniel Jerent per 15-14 e dall'ungherese Gabor Boczko per 15-12. Ai sedicesimi è uscito Marco Fichera, eliminato anch'egli dal francese Jerent per 15-10, mentre Andrea Santarelli è uscito direttamente nelle qualificazioni, nel tabellone dei 128, contro il bielorusso Artsiom Chartovich per 15-11.

Domani tocca alle ragazze del Fioretto Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali e Martina Batini, e ai ragazzi della Sciabola Diego Occhiuzzi, Aldo Montano, Enrico Berrè e Luca Curatoli.

Foto © Federscherma

  • shares
  • Mail