Wawrinka - Djokovic | Video highlights | Finale Roland Garros 2015

Roland Garros 2015. Stan Wawrinka trionfa. Novak Djokovic in lacrime. Così si può riassumere l'essenza della finale del RG vinta dall'elvetico, in rimonta, in quattro set (4-6; 6-4; 6-3; 6-4) in oltre tre di gioco e di tennis di rara bellezza e intensità (nel video di apertura, gli highlights della partita).

Se l'è meritato questo titolo l'elvetico, dato da tutti sfavorito al cospetto del numero uno del mondo, imbattuto dallo scorso febbraio e in cerca dell'unico Slam che manca al suo palmares. Doveva essere la domenica della grande festa per Nole e, invece, è diventata un incubo difficile da metabolizzare nell'immediato. Si, perchè Djokovic ha perso con merito, sul suo terreno preferito, quello dell'intensità, degli scambi prolungati e della ricerca del vincente.

Novak, alla stregua di quanto accaduto nelle due precedenti finali perse con Nadal, anche stavolta, non è andato nemmeno vicino alla vittoria sulla stregata terra parigina. La "colpa" è di Wawrinka. Dopo il break sul 5-4 che ha risolto il secondo set in suo favore, è stato quasi un assolo quello dell'elvetico, martellante da fondo con l'implacabile rovescio e, solidissimo, in battuta con percentuali notevoli con la prima di servizio.

Solo all'inizio del quarto parziale, Djokovic ha avuto l'occasione per rientrare in partita ma la rapida rimonta dell'elvetico da 0-3 a 3-3 è stata l'ulteriore conferma che il trionfo parigino non poteva sfuggire a Stan, abile anche a recuperare da 0-40 sotto 3-4 e ad annullare un ultimo break point al momento di servire per la vittoria sul 5-4.

Sul palco della premiazione, il pubblico parigino ha tributato un lungo applauso a Djokovic commosso e in lacrime. Nole lo vincerà il Roland Garros prima o poi. Oggi non lo meritava perché Wawrinka è stato più forte raggiungendo una perfezione tennistica, forse, irripetibile...

2015 French Open - Day Fifteen

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail