Beach Volley: Ranghieri-Carambula bronzo al Major di Porec

Gli azzurri fermati solo in semifinale dai campione del mondo in carica Brouwer-Meeuwsen.

Alex Ranghieri e Adrian Carambula

Un altro ottimo risultato per il beach volley italiano arrivo da Porec, in Croazia, dove Alex Ranghieri e Adrian Carambula hanno ottenuto il terzo nel primo torneo della Major Series, piazzandosi alle spalle degli olandesi Brouwer-Meeuwsen, che sono i campioni del mondo in carica, e dei canadesi Binstock/Schachter.

Proprio i campioni iridati, insieme con i forti austriaci Doppler/Horst, sono le uniche due coppie che sono riuscite a battere Alex e Adrian in questo torneo, un risultato strepitoso se si considera che gli azzurri sono partiti dalle qualificazioni.

Il torneo per Ranghieri/Carambula è infatti partito dal primo round delle qualificazioni con le vittoria per 2-0 (21-17, 25-23) contro i polacchi Bryl/Szalankiewicz, seguita dal successo di nuovo per 2-0 (21-14, 21-18) contro i norvegesi Hordvik/Kvamsdal. Grazie a queste vittorie sono stati inseriti nella Pool B del tabellone principale dove hanno vinto 2-0 (21-19, 21-15) contro la leggendaria coppia brasiliana Ricardo-Emanuel, poi la sconfitta contro Doppler/Horst per 2-0 (31-29, 21-16), infine il successo sui kazaki Sidorenko/Dyachenko per 2-0 (21-19, 21-16).

Al primo turno a eliminazione diretta Alex e Adrian hanno vinto 2-0 (21-16, 21-16) contro gli americani Slick/Rosenthal, mentre al secondo turno hanno battuto i russi Semenov/Krasilnikov per 2-0 (21-16, 21-15). Ai quarti gli azzurri hanno eliminato un'altra fortissima coppia brasiliana, Evandro/Pedro, battendoli al tie-beak in quasi un'ora di gioco (21-16, 17-21, 16-14), poi in semifinale è arrivata la sconfitta per 2-1 (18-21, 21-17, 15-9) contro i campioni del mondo Brouwer-Meeuwsen che hanno poi vinto il torneo battendo in finale i canadesi Binstock/Schachter. Ranghieri/Carambula hanno chiuso vincendo la finalina per il terzo posto per 2-1 (21-18, 18-21, 15-10) contro gli olandesi Nummerdor/Varenhorst.

Per quanto riguarda le altre coppie azzurre in gara, Tomatis/Ficosecco si sono fermati già al primo turno delle qualificazioni sconfitti dai tedeschi Böckermann/Flüggen, mentre i campioni d'Europa Lupo/Nicolai, che hanno cominciato direttamente dal tabellone principale, sono stati eliminati ai sedicesimi di finale in due set dai brasiliani Ricardo/Emanuel.

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail