Volleymercato, Ivan Miljkovic dopo 8 anni torna alla Lube Volley

Il serbo compirà 36 anni a settembre e di recente è diventato italiano.

Ivan Miljkovic torna alla Lube Volley

"Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano", un verso applicabile a tutti i casi di clamorosi ritorni di fiamma, come quello tra Ivan Miljkovic e la Lube Volley. Il serbo, bandiera biancorossa negli anni del primo scudetto della società biancorossa, torna "a casa", come si legge nel comunicato con cui viene annunciato il suo ingaggio per la prossima stagione. Il serbo, che a settembre compirà 36 anni, torna dopo 8 anni e con un passaporto italiano in tasca. Infatti, spiega la società marchigiana, dieci giorni fa è diventato ufficialmente cittadino italiano e ora ha dunque il diritto di avviare la pratica per ottenere lo status di italiano anche da sportivo. L'esito positivo di questa pratica è indispensabile per la validità del contratto di Miljkovic con la Lube, quindi ora occorre aspettare la documentazione delle federazioni serba e italiana e quello della FIVB.

Intanto Miljkovic si è detto entusiasta di questo ritorno:

"Per me si tratta di un ritorno a casa perché dopo tanti anni di permanenza fuori dall’Italia, pur avendo avuto la fortuna di guadagnare tanti soldi, mi sono reso conto che nella vita ci sono delle cose che contano molto più della ricchezza. In tutto questo tempo il mio rapporto con la Lube e con tutto ciò che è il mondo Lube è sempre rimasto vivo e speciale. Con ognuna delle persone che vi lavorano"

Il giocatore ha anche raccontato che cosa è successo quando stamattina è stato raggiunto l'accordo:

"Stamattina, nel momento in cui ci siamo accordati, guardare gli occhi di tutte queste persone con cui in quindici anni, al di là delle maglie che ho indossato, si è instaurato un sincero e solido rapporto di amicizia, mi ha davvero commosso, emozionato, dandomi ulteriore conferma della loro stima nei miei confronti, come giocatore e come uomo. Non esiste somma di denaro capace di compensare certe cose, ne sono ben consapevole, ecco perché in questa velocissima trattativa per ritornare nella società in cui sono cresciuto, l’aspetto economico da parte mia non è stato per niente preso in considerazione. Sono contentissimo, e cercherò di ripagare tutto ciò dando sempre il massimo di me stesso con questa maglia. Che ho sempre ritenuto una mia seconda pelle, anche quando ne indossavo un’altra dai colori diversi"

Con la maglia della Lube Miljkovic ha giocato dal 2000 al 2007 vincendo il primo scudetto biancorosso nella stagione 2005/2006, trascinando la squadra in gara 5 della finale contro la Sisley Treviso a Pesaro, davanti a 11mila giocatori. Inoltre ha conquistato la Champions League nel 2002, due Coppe Italia nel 2001 e nel 2003, tre Coppe Cev nel 2001, 2005 e 2006.

Dopo la Lube ha giocato alla M Roma Volley per due stagioni vincendo una Coppa Cev, poi è andato in Grecia, all'Olympiacos Pireo, vincendo uno scudetto e una Coppa di Grecia nel 2009 e di nuovo lo scudetto nel 2010. Si è infine trasferito in Turchia, al Fenerbahce Istanbul, vincendo lo scudetto nel 2011 e nel 2012, la Coppa di Turchia nel 2012 e la Challenge Cup nel 2014. Ora torna a casa per trascinare la Lube verso nuove vittorie con la sua esperienza e con la sua classe che, nonostante l'età, è rimasta intatta.

Foto © Lube Volley

  • shares
  • Mail