Giro del Delfinato 2015: a Rui Costa la sesta tappa, a Nibali la Maglia Gialla | Video

Grandissima prova di Vincenzo Nibali che ha attaccato per tutto il giorno e alla fine si è fatto superare solo da Rui Costa.

Grande vittoria di Alberto Rui Costa nella sesta tappa del Giro del Delfinato 2015, ma anche grande, anzi grandissima prova di Vincenzo Nibali che è arrivato secondo dopo aver massacrato gli avversari della classifica generale con i suoi continui attacchi e si è preso la Maglia Gialla di leader della classifica generale quando mancano solo due tappe alla fine della corsa.

La tappa di oggi, da Saint Bonne en Champsaur a Villard de Lans Vercos, lunga 183 km, caratterizzata da sei gpm (quattro di terza categoria, uno di seconda e uno di prima), è stata incandescente, nonostante sia stata bagnata dalla pioggia. Gli uomini di classifica si sono mossi in prima persona e lo spettacolo è cominciato ai piedi del terzo gpm, il Col del Croix-Haute di seconda categoria, lungo 5,6 km con una pendenza media del 6,1%: qui è stato Tony Martin dell'Etixx-Quick Steo ad attaccare per primo, seguito poi da Nibali dell'Astana, Chris Froome del Team Sky, Romain Bardet dell'AG2R La Mondiale (vincitore della tappa di ieri), Tejay Van Garderen (che oggi ha indossato la Maglia Gialla) e il giovane Simon Yates dell'Orica GreenEdge. Lungo la discesa è stato proprio lo Squalo dello Stretto a staccare tutti e ha continuato per la sua strada scollinando per primo sul gpm successivo, il Col de Grimone, di terza categoria, lungo 4,1 km con una pendenza media del 6,1%.

Lungo la discesa dal Col de Grimone Nibali è stato raggiunto da Tony Martin, Tony Gallopin della Lotto-Soudale, Alberto Rui Costa della Lampre-Merida e Alejandro Valverde della Movistar. Nibali, determinatissimo, ha continuato ad attaccare e alla fine Martin non ce l'ha fatta più e su una salita neanche troppo difficile ha ceduto e si è staccato. Intanto al testa al gruppo inseguitore si è avvantaggiato di qualche metro Simon Yates, che è poi riuscito a non farsi più riprendere ed è arrivato dopo il quartetto di testa e si è anche preso la Maglia Bianca del miglior giovane approfittando di una caduta in discesa di Romain Bardet (che per fortuna non si è fatto troppo male e ha continuato la corsa).

Tra i quattro rimasti al comando della corsa, Tony Gallopin ha attaccato per primo, ma a un chilometro e mezzo dalla fine Nibali lo ha ripreso e sorpassato involandosi verso l'arrivo. Il capitano dell'Astana è stato però a sua volta ripreso dall'ex campione del mondo Rui Costa che lo ha staccato nello sprint finale e ha tagliato il traguardo con 5" di vantaggio. Alejandro Valverde è arrivato con 38" di ritardo, insieme con Tony Gallopin, un secondo dietro di lui, poi Simon Yates a 1' 24" da Rui Costa e man mano tutti gli altri uomini di classifica. Solo nono con 2' 12" di ritardo Chris Froome, mentre Tejay Van Garderen ha chiuso all'undicesimo posto con 2' 14" di ritardo.

Ora dunque Vincenzo Nibali guida la classifica generale con 29" di vantaggio su Rui Costa e 30" su Valverde.

Questi i primi dieci al traguardo della sesta tappa:


    1) Rui Costa (Lampre-Merida) 4h 29' 23"
    2) Vincenzo Nibali (Astana) +5"
    3) Alejandro Valverde (Movistar) +38"
    4) Tony Gallopin (Lotto Soudal) +39"
    5) Simon Yates (Orica GreenEdge) +1' 24"
    6) Daniel Martin (Cannondale-Garmin) +1' 46"
    7) John Gadret (Movistar) +1' 48"
    8) Tiesj Benoot (Lotto Soudal) +1' 59"
    9) Chris Froome (Team Sky) +2' 12"
    10) Benat Intxausti (Movistar Team) +2' 12"

Vincenzo Nibali in Maglia Gialla al Giro del Delfinato 2015

E queste le prime dieci posizioni della classifica generale dopo sei tappe:


    1) Vincenzo Nibali (Astana) 22h 34' 17"
    2) Rui Costa (Lampre-Merida) +29"
    3) Alejandro Valverde (Movistar) +30"
    4) Simon Yates (Orica GreenEdge) +35"
    5) Tejay Van Garderen (BMC) +42"
    6) Benat Intxausti (Movistar) +57"
    7) Chris Froome (Team Sky) +1' 21"
    8) Tony Gallopin (Lotto Soudal) +1' 29"
    9) Daniel Martin (Cannondale-Garmin) +1' 30"
    10) Andrew Talansky (Cannondale-Garmin) +2' 07"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail