La figuraccia dei tuffatori delle Filippine nei Giochi Asiatici, il video

Una figuraccia memorabile. Così si può definire la prestazione di due tuffatori delle Filippine, John Elmerson Fabriga e John David Pahoyo, impegnati nei Giochi del Sud-Est Asiatico, in corso a Singapore.

Entrambi gareggiano dal trampolino 3 metri. Fabriga è il primo a cimentarsi con un tuffo di coefficiente 3.0 che viene eseguito maldestramente e si conclude con una terribile schienata in acqua che bagna anche i giudici appostati a bordo piscina, i quali, inevitabilmente gli rifilano uno 0 periodico nel punteggio. Poco dopo, tocca al connazionale Pahoyo. Per lui stesso tuffo del compagno di squadra in quanto a coefficiente di difficoltà e stesso esito tragicomico con entrata in acqua di ginocchia e contraccolpo sulla schiena. Anche per Pahoyo voto 0 e tanta ilarità da parte del pubblico.

Completato il disastro, Fabriga e Pahoyo si ritrovano in una vasca attigua, si scambiano il cinque e, anche loro, non riescono a trattenere le risate per quanto accaduto poco prima. Non l'ha presa bene, Richie Garcia, presidente della Commissione Sport filippina, il quale annuncia una reprimenda nei confronti della locale Federazione Nuoto, colpevole, a suo dire, di aver fatto gareggiare in una competizione così importante due atleti non all'altezza e assai poco competitivi.

Fabriga e Pahoyo, tuttavia, hanno avuto e stanno vivendo il loro momento di notorietà. In poche ore, infatti, il filmato con i loro tuffi maldestri è diventato già virale sui social, i portali di videosharing e i siti delle maggiori testate giornalistiche. Difficile davvero trattenere le risate...

SEAGAMES-2015-SIN-DIVING

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail