Tuffi, Europei Rostock 2015: Cagnotto-Dallapè oro per la settima volta consecutiva!

Nel sincro da tre metri Tania e Francesca non hanno rivali in Europa.

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè campionesse d'Europa per la settima volta consecutiva

Non ci sono ancora rivali a livello europeo per Tania Cagnotto e Francesca Dallapè che oggi, alla Naptun di Rostock hanno conquistato il loro settimo oro consecutivo nella manifestazione continentale.

La gara non è stata particolarmente sofferta, anche se tra tutte le vittorie europee conseguite dalle due azzurre è quella ottenuta con meno punti, 313.08 in totale, ben al di sotto del punteggio dei sette ori precedenti e dal record della coppia che è il 329.60 con cui vinsero l'argento ai Mondiali di Roma 2009, anno in cui hanno cominciato a tuffarsi e a vincere insieme ottenendo, oltre ai sette ori europei e all'argento iridato del 2009 anche un altro argento, quello dei Mondiali di Barcellona 2013 e il quarto posto alle Olimpiadi di Londra.

Già dopo la fase eliminatoria Tania e Francesca erano davanti a tutte con un punteggio di 291.20, poi in finale hanno condotto sempre con un discreto margine rispetto alle inseguitrici. Le azzurre hanno ottenuto 53.40 punti per il primo salto indietro carpiato, poi 50.40 per il rovesciato carpiato, 66.60 per il doppio e mezzo avanti con un avvitamento carpiato, 70.68 con il triplo e mezzo avanti carpiato che di fatto ha consegnato loro la vittoria, infine hanno chiuso con un doppio e mezzo ritornato carpiato che è stato valutato 72 punti (qualcuno ha dato 6.5).

Dietro Cagnotto-Dallapè si sono piazzate le tedesche Punzel-Subschinski con un punteggio di 302.70 e le russe Bazhina-Ilinykh con 298.50 punti.
Tania Cagnotto ieri ha vinto anche il suo sesto oro nel trampolino da un metro piazzandosi davanti alla russa Nadezhda Bazhina e all'ucraina Olena Fedorova nella gara in cui c'è da registrare anche il bellissimo quarto posto di Elena Bertocchi.

Agli Europei di Rostock l'Italia ha finora conquistato tre medaglie: l'oro di Tania Cagnotto nel trampolino da un metro, l'oro di Cagnotto-Dallapè nel sincro da tre metri e il bronzo di Noemi Batki dalla piattaforma.

  • shares
  • Mail