Atp Halle 2015 | Seppi, Nishikori e Berdych agli ottavi | Risultati 16 giugno

Atp Halle 2015. Le partite di martedì 16 giugno

Atp Halle 2015. Martedì 16 giugno, si completa il primo turno al Gerry Weber Open con 10 match.

Le partite della serata: Berdych fatica solo un set con Estrella Burgos, sconfitto 7-5; 6-3. Nel primo parziale, il ceco rimonta un break di svantaggio e stacca l'avversario sul 6-5. Seconda frazione più tranquilla dopo il break a 30 sul 2-1. Si rivede Janowicz. Buon risultato per il polacco, il 6-3; 6-4 rifilato a Cuevas che gli vale l'ottavo con Falla.

17.10: Andreas Seppi passa agli ottavi con il 7-5; 6-2 rifilato a Haas. Partita che si è decisa con il break conquistato, ai vantaggi, dall'azzurro sul 5-5 del primo set, confermato a 0 per il 7-5 e bissato in avvio di secondo parziale. Come la settimana scorsa a Stoccarda anche stavolta Haas, al rientro dopo un anno di stop, è calato alla distanza, permettendo a Seppi di incrementare ulteriormente il vantaggio con un altro break nel quinto game che decreta il 6-2 conclusivo con rimonta dell'azzurro da 0-40 nel game finale. Per Andreas una qualificazione che dà morale in un periodo non facile a causa dei persistenti problemi all'anca. Prossimo avversario, Robredo.

15.25: Ernst Gulbis sarà l'avversario di Federer agli ottavi di finale. Il lettone centra la quarta vittoria del 2015, eliminando in due set Stakhovsky 6-4; 7-6(3), in una partita con un unico break, conquistato da Ernst sul 2-2 del primo parziale. A Stoccarda, Monfils, ha confessato di odiare l'erba ma, in campo, non sembra e così, in appena un'ora, il francese si è sbarazzato di Rosol 6-3; 6-4 grazie a un break per set.

14.00: Kei Nishikori approda agli ottavi. Esordio vincente del nipponico che batte Dominic Thiem, 7-6; 7-5. Nel primo set, Nishikori dilapida il break conquistato in avvio, perdendo il servizio sul 5-4 dopo aver anche sprecato un set point sul 40-30. Nel tie break seguente, Thiem si ritrova sotto 5-2 e può solo limitare il passivo (7-4). Seconda frazione scandita dalla successione dei turni in battuta fino al 6-5. Thiem, costretto per la seconda volta a servire per salvare la partita, concede due match point sul 15-40, annulla il primo ma capitola sul secondo, concretizzato da Kei con una bella volee. Agli ottavi, il giapponese affronterà Dustin Brown.

13.50: Eliminato Bernard Tomic, sconfitto da Steve Johnson 6-4; 7-6. Ora l'americano è atteso dal già qualificato F.Mayer. Uno dei due potrebbe essere l'avversario di Federer ai quarti di finale.

Atp Halle 2015 | Risultati martedì 16 giugno

Nishikori b. Thiem 7-6; 7-5
Monfils b. Rosol 6-3; 6-4
Seppi b. Haas 7-5; 6-2
Berdych b. Estrella Burgos 7-5; 6-3

Johnson b. Tomic 6-3; 7-6(4)
Janowicz b. Cuevas 6-3; 6-4
Robredo b. Berankis 6-4; 6-7; 7-6(1)
Gulbis b. Stakhovsky 6-4; 7-6(3)
Karlovic b. Giraldo 6-7; 6-4; 6-4
Kukushkin b. Vesely 6-1; 6-7; 7-5

Atp Halle 2015 | Presentazione match 16 giugno

Atp Halle 2015. Oggi, martedì 16 giugno, si completa il primo turno con l'esordio di tutte le teste di serie presenti nel main draw del torneo tedesco su erba. Dieci gli incontri in programma a partire dalle 12 (diretta su Supertennis)

Sul Centrale, subito un match di grande interesse, quello tra Nishikori, testa di serie n°2 del seeding, e Thiem. Per il nipponico è l'esordio sull'erba. L'avversario, invece, era presente, la scorsa settimana a Stoccarda, limitandosi, tuttavia, a una comparsata con l'eliminazione in due set da A.Zverev. Ad attendere il vincitore, agli ottavi, c'è già Dustin Brown, vincitore, ieri, su Haider Maurer.

A seguire, Monfils affronta Rosol. Non ama i campi in erba Gael, eppure, non ha rinunciato a Halle dopo la semifinale raggiunta, e persa, tre giorni fa da Nadal a Stoccarda, torneo quest'ultimo, nel quale Rosol è uscito al primo turno con Baghdatis. Monfils favorito ma, come al solito, molto dipenderà dal suo umore. Chi passa, trova Vesely o Kukushkin.

Nel pomeriggio, alle 15.30 circa, Andreas Seppi si gioca la qualificazione agli ottavi con Haas. Rientrato la scorsa settimana alla Mercedes Cup dopo l'ennesima operazione alla spalla, il tedesco non vuole saperne di abdicare e, sull'erba, superficie prediletta, è pronto a dimostrare ancora la propria competitività. C'è un precedente tra i due, disputato proprio a Halle nel 2011 e vinto da Andreas in tre set. Per il vincitore, ottavi con Robredo o il qualificato Berankis.

Chiude il programma sul Centrale, Tomas Berdych. Per il ceco, numero 3 del seeding, c'è Estrella Burgos, avversario che, verosimilmente, non può creargli eccessive insidie e precludergli il passaggio agli ottavi contro Coric, già qualificato grazie al successo in tre set su Young nella giornata inaugurale. Sul campo 3, infine, la sfida tra Gulbis e Stakhovsky decreterà il prossimo avversario di Federer.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail