Baku 2015 | Giochi Europei | Tutte le medaglie dell'Italia

Tutte le medaglie conquistate giorno per giorno dagli azzurri agli European Games 2015.

L'Italia chiude la prima edizione dei Giochi Europei al sesto posto del Medagliere con 10 ori, 26 argenti e 11 bronzi per un totale di 47 medaglie. Al primo posto c'è la Russia con ben 164 medaglie, seguita dai padroni di casa dell'Azerbaijan (21 ori, 15 argenti e 20 bronzi), sul podio anche la Gran Bretagna (18 ori, 10 argenti e 19 bronzi), poi la Germania (16 ori, 17 argenti e 33 bronzi), la Francia (12 ori, 13 argenti e 18 bronzi) e quindi l'Italia.
Il fiorettista Alessio Foconi è stato scelto come portabandiera per la cerimonia di chiusura (ha vinto un oro e un argento).
Qui di seguito tutte le medaglie conquistate dagli azzurri giorno per giorno.
Baku 2015 Medaglie Italia Azzurri

Nazionale di beach soccer, argento


Domenica 28 giugno 2015
Beach Soccer Italia

La nazionale italiana di beach soccer ha ottenuto la medaglia d'argento. Gli azzurri sono stati sconfitti per 3-2 dalla Russia che è campione del mondo in carica. Nel girone eliminatorio però l'Italia era riuscita a battere la Russia 6-4. Il bronzo è andato al Portogallo che ha vinto la finale per il terzo posto contro la Svizzera per 6-5.
Gli azzurri del beach volley sono: Simone Del Mestre, Alessio Frainetti, Stefano Spada, Paolo Palmacci, Dario Ramacciotti, Gabriele Gori, Simone Marinai, Francesco Corosiniti, Michele Di Palma, Giuseppe Platania, Matteo Marrucci, Emanuele Zurlo, guidati dal ct Massimiliano Esposito.

Nazionale femminile di Judo, bronzo


Domenica 28 giugno 2015
Judo donne

La squadra italiana femminile di Judo ha conquistato la medaglia di bronzo vincendo la finale per il terzo posto contro la Russia per 3-2 dopo essere stata ripescata. Il torneo di Baku vale anche come campionato europeo, dunque la medaglia vale doppio. L'oro lo ha vinto la Francia che ha battuto in finale la Germania per 4-1. Bronzo anche alla Slovenia che ha battuto l'Ungheria per 3-2.
Le azzurre del Judo sono: Valentina Moscatt, Assunta Galeone, Giulia Cantoni, Edwige Gwend, Giulia Quintavalle, Elisa Marchio e Odette Giuffrida.

Ciaraglia, Navarria, Criscio e Gargano, argento | Scherma, Sciabola


Sabato 27 giugno 2015
Sciabola femminile

Sofia Ciaraglia, Caterina Navarria, Martina Criscio e Rebecca Gargano hanno vinto la medaglia d'argento nella prova a squadre di Sciabola femminile. Le azzurre sono state sconfitte 45-43 dalle ucraine Alina Komashchuk, Olga Kharlan, Olena Kravatska e Olga Zhovrin. Il bronzo è andato alla Russia che ha battuto la Francia 45-29.

Ingargiola, Nista, Foconi e Rosatelli, argento | Scherma, Fioretto


Sabato 27 giugno 2015
Fioretto maschile

Francesco Ingargiola, Lorenzo Nista, Alessio Foconi e Damiano Rosatelli si sono aggiudicati l'argento nella gara a squadre di Fioretto maschile. Gli azzurri hanno perso la finale per l'oro contro la Gran Bretagna per 45-41. La Russia, sconfitta dall'Italia in semifinale per 45-42, ha poi vinto la finale per il bronzo per 45-33 contro la Francia.

Cimini, Fichera, Santarelli e Bino, bronzo | Scherma, Spada


Sabato 27 giugno 2015
Spada maschile

Gabriele Cimini, Marco Fichera, Andrea Santarelli e Gabriele Bino hanno conquistato la medaglia di bronzo vincendo la finale per il terzo posto nella prova a squadre di Spada contro la Svizzera per 44-40. Gli azzurri hanno perso la semifinale contro la Francia per 45-27. I transalpini si sono poi aggiudicati la finale per l'oro battendo per 45-32 la Russia.

Giovanni Izzo, argento | Nuoto, 50 sl


Sabato 27 giugno 2015
Giovanni Izzo

Giovanni Izzo ha vinto la medaglia d'argento nella gara dei 50 metri stile libero nuotando in 22" 51 e piazzandosi alle spalle dell'israeliano Ziv Kolontarov, che ha registrato un tempo di 22" 16, e precedendo il russo Aleksei Brianskii che ha nuotato in 22" 69.

Giulia Verona, argento | Nuoto, 100 rana


Sabato 27 giugno 2015
Giulia Verona

Giulia Verona ha conquistato la medaglia d'argento nella gara dei 100 metri rana con un tempo di 1' 08" 61. L'oro è andato alla russa Maria Astaschkina (1' 07" 71) e il bronzo all'altra russa Daria Chikunova (1' 09" 02). Per Giulia è il secondo argento: anche nei 200 rana ha ottenuto lo stesso risultato.

Ilaria Cusinato, argento | Nuoto, 200 misti


Sabato 27 giugno 2015
Ilaria Cusinato

Ancora una medaglia d'argento per Ilaria Cusinato che è arrivata seconda anche nella gara dei 200 metri misti con un tempo di 2' 13" 78. L'azzurra si è piazzata dietro alla tedesca Maxine Wolters (2' 13" 37) e davanti alla britannica Abbie Wood (2' 14" 49). Cusinato, lo ricordiamo, ha vinto l'argento anche nei 400 misti.

Murolo, Miracco, Pellegrini e Repetto, oro | Scherma, Sciabola


Venerdì 26 giugno 2015
Sciabola uomini

Massimiliano Murolo, Luigi Miracco, Alberto Pellegrini e Giovanni Repetti hanno vinto la medaglia d’oro nella gara a squadre di Sciabola maschile. Gli azzurri hanno battuto per 45-44 la Romania in finale, l’ultima stoccata è stata un’autentica prodezza di Murolo. Il bronzo è andato alla Germania che per una sola stoccata ha battuto la Russia.

Rizzi, Batini, Briasco e Santuccio, bronzo | Scherma, Spada


Venerdì 26 giugno 2015
Spada donne

Giulia Rizzi, Camilla Batini, Brenda Briasco e Alberta Santuccio hanno vinto la medaglia di bronzo nella prova a squadre di Spada femminile battendo la Russia per 40-36 nella finale per il terzo posto. l’oro è andato alla Romania che ha vinto per 31-25 la finale contro l’Estonia che si è dunque accontentata dell’argento.

Volpi, Erba, Cini e Cipriani, bronzo | Scherma, Fioretto


Venerdì 26 giugno 2015
Fioretto donne

Alice Volpi, Valentina Cipriani, Carolina Erba e Chiara Cini hanno conquistato la medaglia di bronzo nella prova a squadre di Fioretto femminile vincendo la finale per il terzo posto per 45-28 contro la Polonia. L’oro è andato alla Russia che ha stravinto 45-18 la finale contro la Francia che aveva eliminato proprio le azzurre per 45-29 in semifinale.

Marzia Davide, argento | Boxe, 54 kg


Venerdì 26 giugno 2015
Marzia Davide

Marzia Davide è la medaglia d’argento della gara femminile di pugilato per la categoria 54 kg. L’azzurra ha perso la finale contro la russa Elena Saveleva per 3-0. Il bronzo è andato alla azera Anna Alimardanova e alla tedesca Azize Nimani.

Valentina Alberti, argento | Boxe, 64 kg


Venerdì 26 giugno 2015
Valentina Alberti

Valentina Alberti ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara di pugilato femminile, categoria 64 kg. Arrivata in finale contro la russa Nastasiia Beliakova, l’italiana ha per per 3-0. Il bronzo è della britannica Sandy Ryan e della polacca Aneta Rygielska.

Vincenzo Picardi, argento | Boxe, 52 kg


Venerdì 26 giugno 2015
Vincenzo Picardi

Vincenzo Picardi ha vinto la medaglia d’argento nella gara di boxe della categoria 52 kg, sconfitto in finale dall’azero Elvin Mamishada per 3-0. Bronzo al tedesco Hamza Touba e allo slovacco Viliam Tanko.

Vincenzo Mangiacapre, argento | Boxe, 64 kg


Venerdì 26 giugno 2015
Vincenzo Mangiacapre

Vincenzo Mangiacapre è la medaglia d’argento della gara di boxe della categoria 64 kg. L’azzurro ha perso la finale per l’oro contro il cubato Collazo Sotomayor per 3-0. Bronzo per l’ucraino Viktor Petrov e il tedesco Kastriot Sopa.

Sveva Schiazzano, oro | Nuoto, 1500 sl


Giovedì 25 giugno 2015
Sveva Schiazzano

Sveva Schiazzano porta all'Italia il primo oro dal nuoto: lo ha conquistato nella gara dei 1500 metri stile libero con un tempo di 16' 40" 17, piazzandosi davanti all'ungherese Janka Juhasz (16' 40" 39) e alla spagnaola Marina Castro Atalaya (16' 46" 16).

Giulia Verona, argento | Nuoto, 200 rana


Giovedì 25 giugno 2015
Giulia Verona

Giulia Verona ha vinto la medaglia d'argento nella gara dei 200 metri rana femminili nuotando in 2' 25" 91 e piazzandosi dietro alla russa Maria Astaskhina (2' 23" 06), mentre il bronzo è andato alla britannica Layla Black (2' 27" 61).

Alessandro Miressi, argento | Nuoto, 100 sl


Giovedì 25 giugno 2015
Alessandro Miressi

Alessandro Miressi è arrivato secondo nella gara dei 100 metri stile libero con un tempo di 50" 03, l'oro è andato al britannico Duncan Scott (43" 43) e il bronzo al russo Valdislav Kazlov (50" 11). Per Miressi questa è la seconda medaglia a questi Giochi, visto che ha vinto anche l'argento nella staffetta 4x100 sl.

Giacomo Carini, argento | Nuoto, 200 farfalla


Giovedì 25 giugno 2015
Giacomo Carini

Giacomo Carini ha vinto la medaglia d'argento nella gara maschile dei 200 metri farfalla nuotando in 1' 57" 46. Il russo Danil Pakhomov ha conquistato l'oro con un tempo di 1' 57" 04, mentre al francese Matthias Marsau (1' 58" 96) è andata la medaglia di bronzo.

Valentino Manfredonia, argento | Boxe, 81 kg


Giovedì 25 giugno 2015
Valentino Manfredonia

Valentino Manfredonia ha vinto la medaglia d'argento nella gara di pugilato: nella finale della categoria 81 kg l'azzurro ha perso per 3-0 contro l'azero Teymur Mammadov. Il bronzo è andato al russo Pavel Silyagin e all'ucraino Oleksandr Khyzhniak, quest'ultimo eliminato in semifinale per 2-1 proprio da Manfredonia, mentre Silyagin è stato battuto da Mammadov per 3-0.

Alessio Foconi, oro | Scherma, Fioretto


Giovedì 25 giugno 2015
Alessio Foconi

Alessio Foconi è la medaglia d'oro del Fioretto maschile ai Giochi Europei di Baku 2015. L'azzurro ha battuto in finale il ras Timur Arslanov per 15-11.

Francesco Ingargiola, bronzo | Scherma, Fioretto


Giovedì 25 giugno 2015
Francesco Ingargiola

Nella stessa gara vinta da Alessio Foconi c'è un altro azzurro sul podio, è Francesco Ingargiola, che si è guadagnato la medaglia di bronzo battuto in semifinale proprio dal compagno di squadra. L'altro bronzo è andato al francese Jean-Paul Tony Helissey.

Alice Volpi, oro | Scherma, Fioretto


Mercoledì 24 giugno 2015
Alice Volpi

Alice Volpi ha vinto la medaglia d'oro nella gara individuale di Fioretto femminile battendo in finale la russa Yana Alborova per 15-11 dopo aver avuto un vantaggio massimo di sette stoccate (14-7).

Valentina Cipriani, bronzo | Scherma, Fioretto


Mercoledì 24 giugno 2015
Valentina Cipriani con Alice Volpi

Nella stessa gara di Alice Volpi, quella di Fioretto femminile individuale, Valentina Cipriani ha conquistato la medaglia di bronzo. L'azzurra è stata sconfitta in semifinale per 15-10 dalla russa Yana Alborova che ha poi perso in finale contro Volpi che a sua volta ha eliminato in semifinale un'altra russa, Adelina Zagidullina, per 15-13, l'altra medaglia di bronzo per un podio tutto italo-russo.

Elisa Scarpa Vidal, argento | Nuoto, 200 farfalla


Mercoledì 24 giugno 2015
Elisa Scarpa Vidal

Elisa Scarpa Vidal ha vinto la medaglia d'argento nella gara dei 200 m farfalla nuotando in 2' 12" 27 e piazzandosi dietro la tedesca Julia Mrozinski (2' 11" 19) e davanti all'ungherese Boglarka Bonecz (2' 12" 42).

Ilaria Cusinato, argento | Nuoto, 400 misti


Martedì 23 giugno 2015
Ilaria Cusinato

Ilaria Cusinato ha vinto la medaglia d'argento nella gara dei 400 misti femminile con un tempo di 4' 44" 01 piazzandosi siero la britannica Abbie Wood (4' 41" 97) e davanti alla serba Anja Crevar (4' 45" 84).

Izzo, Bori, Miressi e Vendrame, argento | Nuoto, 4x100 sl


Martedì 23 giugno 2015
Staffetta nuoto 4x100 sl uomini

Giovanni Izzo, Alessandro Bori, Alessandro Miressi, Ivano Vendrame hanno conquistato la medaglia d'argento nella staffetta 4x100 sl nuotando in 3' 20" 19. La medaglia d'oro è andata alla Gran Bretagna (3' 19" 38), il bronzo alla Russia (3' 20" 22).

Alberto Pellegrini, bronzo | Scherma, Sciabola


Martedì 23 giugno 2015
Alberto Pellegrini

Alberto Pellegrini è arrivato fino in semifinale nella gara di Sciabola maschile perdendo per 15-11 contro l'ucraino Andriy Yagodka che ha poi vinto la medaglia d'oro battendo in finale il romeno Tiberiu Dolniceanu per 15-10.

Luigi Miracco, bronzo | Scherma, Sciabola


Martedì 23 giugno 2015
Luigi Miracco

Nella stessa gara di Alberto Pellegrini anche l'altro bronzo va a un italiano, Luigi Miracco, che in semifinale è stato battuto da Tiberiu Dolniceanu per 15-11.

Campriani e Zublasing, oro | Carabina di coppia


Lunedì 22 giugno 2015
Niccolò Campriani e Petra Zublasing

Niccolò Campriani e Petra Zublasing hanno vinto la medaglia d'oro nella gara di carabina 10 metri in coppia mista. I due azzurri, fidanzatini d'oro del tiro a segno italiano, si sono imposti in finale contro la coppia danese per 5-4, mentre il bronzo è andato alla Russia che ha battuto 5-3 la Serbia nella finalina per il terzo posto. A Baku Petra ha già vinto l'oro nella gara individuale della carabina 50 metri a tre posizioni, mentre Niccolò ha vinto l'argento nella prova con la carabina da dieci metri.

Luchini e Bacosi, oro | Skeet in coppia


Lunedì 22 giugno 2015
Valerio Luchini e Diana Bacosi

Valerio Luchini e Diana Bacosi hanno vinto la medaglia d'oro nella prova mista di Skeet dopo aver entrambi conquistato una medaglia a testa nel singolo (oro lui e argento lei). Gli azzurri hanno vinto in finale, con 30 piattelli centrati su 32, contro i ciprioti Georgios Achilleos e Andri Eleftheriou che si sono fermati a 29/32. Il bronzo è andato alla Francia che ha battuto la Slovacchia nella finale per il terzo posto con 28/32 piattelli contro i 25/32 degli slovacchi.

Valerio Luchini, oro | Skeet


Domenica 21 giugno 2015
Valerio Luchini

Valerio Luchini ha vinto la medaglia d'oro nello Skeet battendo allo shoot-off lo svedese Stefan Nilsson. L'azzurro nello spareggio ha centrato tutti i 16 piattelli, mentre l'avversario ha commesso due errori. Il bronzo è andato al finlandese Marko Kempainner che ha vinto con un punteggio di 15/16 la finale per il terzo posto contro il danese Jesper Hansen che ha commesso tre errori. L'altro azzurro in gara, Riccardo Filippelli, si è classificato al 12° posto.

Michela Castoldi e Davide Donati, argento | Aerobica, coppia mista


Domenica 21 giugno 2015
Michela Castoldi e Davide Donati

Michela Castoldi e Davide Donati hanno conquistato la medaglia d’argento nella gara di ginnastica aerobica in coppia mista. Gli azzurri in finale hanno totalizzato un punteggio di 21.050 (lo stesso ottenuto in qualifica) e hanno chiuso alle spalle degli spagnoli Sara Moreno Lopez e Vicente Lli Lloris che sono arrivati a 21.150. Il bronzo è andato ai russi Dukhik Dzhanazian /Denis Solovev con 20.500.

Ruslan Adriano Cristofori, argento | Trampolino 3 m


Sabato 20 giugno 2015
Ruslan Adriano Cristofori

Ruslan Adriano Cristofori ha vinto l'argento nella gara di tuffi dal trampolino da tre metri. Dopo essersi qualificato con il quinto punteggio (481.00), l'azzurro in finale ha risalito la classifica fino al secondo posto totalizzando 523.30 punti e piazzandosi alle spalle del britannico James Heatley (541.65). Bronzo per il russo Ilia Mochanov (520.35).

Diana Bacosi, argento | Skeet


Sabato 20 giugno 2015
Diana Bacosi

Diana Bacosi si è aggiudicata la medaglia d'argento nello Skeet femminile perdendo contro la britannica Amber Hill per 29-30 allo shoot-off, lo spareggio che è stato necessario poiché entrambe le contendenti hanno commesso un errore a testa in finale. In semifinale, invece, l'azzurra ha centrato tutti i bersagli e in qualifica ha stabilito il primato mondiale con 75/75 piattelli (anche il precedente record era suo e di altre nove atlete che si erano fermate a 74/75).

Chiara Cainero, bronzo | Skeet


Sabato 20 giugno 2015
Chiara Cainero

Nella stessa gara di Diana Bacosi, quella dello Skeet femminile, c'è un'altra medaglia italiana: è il bronzo di Chiara Cainero, la 37enne olimpionica che nella finale per il terzo posto ha battuto la slovacca Danka Bartekova. L'azzurra in semifinale ha chiuso al quarto posto con 14 piattelli centrati su 16, mentre in qualifica ne ha centrati 72/75 chiudendo al terzo posto.

Petra Zublasing, oro | Carabina 3 posizioni


Venerdì 19 giugno 2015
petra-zublasing.jpg

Petra Zublasing ha dominato la gara della carabina 3 posizioni e ha vinto la medaglia d'oro stabilendo anche il nuovo record mondiale in finale con 464,7 punti. La bolzanina è stata in testa per tutta la gara e ha stracciato le avversarie. La francese Laurence Brize si è accontenta dell'argento con 454,6 punti, l'austriaca Olivia Hoffmann del bronzo con 443,2 punti.

Antonino Barillà, bronzo | Double Trap


Venerdì 19 giugno 2015
antonino-barilla.jpg

Il Tiro a Volo ci porta la medaglia di bronzo di Antonino Barillà nel Double Trap. L'azzurro ha vinto la finale per il terzo posto contro il tedesco Andreas Loew. L'oro è andato al russo Vitaly Fokeev, l'argento all'ungherese Richard Bognar. L'altro azzurro in gara, Davide Gasparini, non ha partecipato alla fase finale, a si è fermato alla qualifica con il 15° posto.

Valeeva, Sartori e Tonetta, oro | Team arco donne


Giovedì 18 giugno 2015
Natalia Valeeva, Guendalina Sartori ed Elena Tonetta.jpg

Un'altra medaglia d'oro arriva dal Tiro con l'arco, ce lo portano Natalia Valeeva (oro anche nella squadra mista con Mauro Respoli), Guendalina Sartori ed Elena Tonetta. Le azzurre hanno vinto la gara a squadre femminili battendo in finale per 5-3 la Bielorussia di Hanna Marusava, Ekaterina Timofeyeva, Alena Tolkach, mentre il bronzo è andato all'Ucraina che ha vinto la finalina per il terzo posto contro la Russia per 5-4.

Marco De Nicolo, argento | Carabina 50 metri


Giovedì 18 giugno 2015
Marco De Nicolo

Marco De Nicolo ha vinto la medaglia d'argento nella carabina 50 metri. L'azzurro è stato superato grazie agli ultimi due tiri dal tedesco Henri Junghaenel che ha totalizzato 208.5 contro i 207.3 dell'italiano. Il bronzo è andato al bielorusso Sergei Martynov. L'altro azzurro in gara, Niccolò Campriani (argento nella carabina 10 metri) si è classificato al 21° posto.

Mauro Nespoli e Natalia Valeeva, oro | Arco misto


Mercoledì 17 giugno 2015
Mauro Nespoli e Natalia Valeeva oro a Baku 2015

È finalmente arrivato il primo oro per la delegazione azzurra a Baku 2015: è quello di Mauro Nespoli e Natalia Valeeva, la squadra mista di tiro con l'arco che ha vinto la finale contro la Georgia di Khatuna Narimanidze e Lasha Pkhakadze per 5-3. Il bronzo è andato all'Ucraina di Lidiia Sichenikova e Heorhiy Ivanytskyy.

Giovanni Pellielo, bronzo | Trap


Mercoledì 17 giugno 2015
Giovanni Pellielo

Giovanni Pellielo ha vinto la medaglia di bronzo nel Trap aggiudicandosi per 13-11 la finalina per il terzo posto contro il britannico Edward Ling. L'oro è andato al russo Alexey Alipov che ha vinto in finale contro lo slovacco Erik Varga per 15-14. Nella stessa gara ottavo l'azzurro Mazzimo Fabbrizi.

Frank Chamizo Marquez, argento | Lotta libera 65 kg


Mercoledì 17 giugno 2015
Frank Chamizo Marquez

Frank Chamizo Marquez è medaglia d'argento nella categoria 65 kg della lotta libera. L'azzurro ha perso la finale contro il campione olimpico di Londra 2012 (categoria 60 kg) Togrul Asgarov dell'Azerbaijan che si è imposto in finale per 5-0 contro l'italo-cubano che è campione europeo Under 23 in carica. Bronzo per il turco Mustafa Jaya e il russo Ilias Bekbulatov.

Niccolò Campriani, argento | Carabina 10 m


Martedì 16 giugno 2015
Niccolò Campriani

Dopo una giornata senza medaglie per gli azzurri, arriva la quarta, ancora un argento, questa volta dal tiro a segno. A ottenerla è stato Niccolò Campriani nella carabina 10 metri ad aria compressa, specialità in cui ha vinto l'argento alle Olimpiadi di Londra 2012 (dove ha conquistato l'oro nella carabina 50 metri 3 posizioni). Campriani a Baku è stato beffato dall'ultimo colpo e si è fermato a 206.4 punti, mentre il bielorusso Vitali Bubnovich lo ha scavalcato con 206.6 e si è aggiudicato l'oro. Il bronzo è andato all'israeliano Sergey Richter che ha raggiunto un punteggio di 185.5.

Mattia Busato, argento | Kata


Domenica 14 giugno 2015
Mattia Busato

Ancora un argento per l'Italia del Karate: lo ha conquistato Mattia Busato nel Kata. L'azzurro ha perso la finale per l'oro contro lo spagnolo Hugo Darmian Quintero per 5-0. Il Turco Mehmet Yakan, sconfitto per 3-2 in semifinale da Busato, ha vinto il bronzo imponendosi per 4-1 nella finalina per il bronzo contro il francese Minh Dack.

Luigi Busà, argento | Kumite -75 kg


Sabato 13 giugno 2015
Karate Day 1: Baku 2015 - 1st European Games

Anche la seconda medaglia degli azzurri è arrivata, lo stesso giorno di quella di Maresca, dal Kumite, in particolare dalla categoria 75 kg con Luigi Busà, anch'egli battuto in finale da un azero, Rafael Aghayev. Al terzo posto si è piazzato il turco Erman Eltemur.

Luca Maresca, argento | Kumite -60 kg


Sabato 13 giugno 2015
Luca Maresca

La prima medaglia italiana ai Giochi Europei di Baku 2015 è quella di Luca Maresca, che ha conquistato l'argento nel Kumite, categoria 60 kg. L'azzurro, che è campion europeo nella categoria nel 2015 ha perso in finale contro il beniamino di casa Firdovsi Farzaliyev. Il bronzo è andato invece al macedone Emil Pavlov.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail