Route du Sud 2015: a Tronet la prima tappa, Contador decimo | Video

Il francese della Auber 93 è il primo leader della classifica generale.

Steven Tronet ha vinto la prima tappa della Route du Sud 2015 imponendosi in una volata a ranghi ridotti su Romain Hardy della Cofidis e Michael Carbel della Cult Energy. Il francese della Auber 93 è dunque il primo leader della classifica generale mentre gli uomini più attesi sono arrivati con il gruppo, con tre secondi di ritardo rispetto ai primi tre classificati. Alberto Contador della Tinkoff-Saxo ha tagliato il traguardo per decimo, mentre Nairo Quintana della Movistar è solo 26°, ma la loro giornata sarà quella di sabato, con la tappa regina di questa edizione della Route du Sud.

Il primo degli italiani oggi è stato Davide Villella della Cannondale-Garmin, che si è piazzato al 12° posto, mentre Matteo Montaguti dell'AG2R La Mondiale è 15°.

La fuga del giorno è stata animata da Cédric Pineau della FDJ, Hector Saez Benito della Caja Rural, che sono stati raggiunti in un secondo momento da Beñat Txoperena della Murias e Daniel Martinez Poveda della Colombia-Coldeportes. I quattro battistrada sono riusciti a guadagnare un vantaggio massimo di 4' 30". L'ultimo dei fuggitivi a farsi riprendere è stato Daniel Martinez, che sulla Côte de Lavardens ha attaccato da solo staccandosi dagli altri tre, ma è stato poi raggiunto e superato da Christopher Juul-Jensen della Tinkoff-Saxo e Julien Bérard dell'AG2R La Mondiale.

Negli ultimi dieci chilometri ci sono stati vari attacchi, tutti vanificati soprattutto grazie al gran lavoro del Team Europcar, che puntava alla vittoria con Bryan Coquard, che invece alla fine è arrivato solo 16°.

Steven Tronet è stato bravissimo a scegliere il momento giusto per attaccare nell'ultimo metro leggermente in salita e ha battuto Romain Hardy e Michael Carbel, gli unici che hanno tentato di resistere alla sua implacabile avanzata.

Questi i primi dieci oggi al traguardo della prima tappa da Lourdes ad Auch lunga 204 km:


    1) Steven Tronet (Auber 93) 4h 59' 41"
    2) Romain Hardy (Cofidis) s.t.
    3) Michael Carbel (Cult Energy) s.t.
    4) Quentin Pacher (Equipe Cycliste Armée de Terre) +3"
    5) Kristoffer Skjerping (Cannondale-Garmin) +3"
    6) Linus Gerdemann (Cult Energy) +3"
    7) Anthony Roux (FDJ) +3"
    8) Rudy Molard (Cofidis) +3"
    9) Edwin Avila (Team Colombia) +3"
    10) Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) +3"

E queste le prime posizioni della classifica generale con gli abbuoni:


    1) Steven Tronet (Auber 93) 4h 59' 31"
    2) Romain Hardy (Cofidis) +4"
    3) Michael Carbel (Cult Energy) +6"
    4) Quentin Pacher (Equipe Cycliste Armée de Terre) +13"
    5) Kristoffer Skjerping (Cannondale-Garmin) +13"
    6) Linus Gerdemann (Cult Energy) +13"
    7) Anthony Roux (FDJ) +13"
    8) Rudy Molard (Cofidis) +13"
    9) Edwin Avila (Team Colombia) +13"
    10) Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) +13"
  • shares
  • Mail