Nuoto di fondo, Martina Grimaldi a Blogo: "Shanghai la gara più bella. Nei momenti di crisi mi dico che mollare non è da me"

Intervista a Martina Grimaldi, campionessa del mondo 2013 nella 25 km e bronzo nella 10 km alle Olimpiadi di Londra.

Martina Grimaldi non avrà vissuto la sua stagione più esaltante finora, ma è pronta a tirare fuori le unghie perché, come dice a se stessa nei momenti di crisi durante le lunghe gare nelle acque aperte, "mollare non è da me". Ai Mondiali di Kazan rinuncerà a difendere l'oro conquistato a Barcellona 2013 nella 25 km, perché ha preferito lasciare il posto alle compagne di squadra che quest'anno hanno ottenuto risultati migliori dei suoi su quella distanza, ma darà tutto nella 5 km. Blogo l'ha intervistata per parlare del suo sport, ma anche di come è Martina fuori dall'acqua.

- Ciao Martina, qual è il bilancio della tua stagione finora?

"Insomma, non sono molto contenta della stagione perché ho perso la possibilità di fare la 10 km ai Mondiali di Kazan mettendo a rischio anche Rio 2016"

- Le gare di fondo sono durissime, che cosa pensi nei momenti di "crisi" in acqua per riuscire ad andare avanti e a portare a termine la gara?

"Cerco di fare un bel respiro anche mentre nuoto. Cerco di buttare via i pensieri...e mi dico che non devo mollare perché non è da me"

- La nazionale italiana di nuoto di fondo è fortissima e c'è molta competizione interna, come la vivete?

"Sì, è molto forte ed è un bel gruppo. Avere delle persone forti in nazionale ti sprona a dare il massimo, ti spinge a fare sempre meglio"

- Ha mai pensato di cimentarti anche nel nuoto in corsia?

"Io ho iniziato dal nuoto in corsia mi sono tolta anche alcune soddisfazioni quando ero più piccola però non sono molto forte perché non ho una gran velocità di base"

- Finora qual è stata la vittoria più emozionante della tua carriera?

"Direi sicuramente Shanghai 2011, argento nella 10 km, perché mi dava la possibilità di andare alle Olimpiadi di Londra 2012. Poi direi anche l'oro nella 25 km dei Mondiali di nuoto di Barcellona 2013 vinta di un decimo sulla seconda classificata"

- Che cosa fai nel tempo libero? Hai qualche hobby?

"Nel tempo libero, quel poco che abbiamo, mi piace leggere, ascoltare la musica, uscire con gli amici per chiacchierare: cose semplici ma che mi mettono serenità"

- Come ti vedi tra dieci anni?

"Spero con una bella famiglia, magari laureata anche se devo riprendere da capo l'università e magari continuare la mia carriera in Polizia: è grazie, infatti, al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro se riesco a fare tutto questo"

- Gestisci da sola la tua pagina Facebook?

"La mia pagina Facebook, Martina Grimaldi Official (colgo l'occasione per invitare tutti a mettere mi piace!), la gestisce sopratutto la mia agenzia, LGS SportLab, che ringrazio tanto perché mi aiuta moltissimo a tenere aggiornati tutti i miei fan"

Martina Grimaldi - Intervista a Blogo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail