Route du Sud 2015: Coquard vince l'ultima tappa, a Contador la generale | Video

Bryan Coquard ha vinto due tappe su quattro alla Route du Sud 2015.

Alberto Contador ha vinto la Route du Sud 2015. Era la prima partecipazione dello spagnolo della Tinkoff-Saxo che l'ha onorata aggiudicandosi la tappa regina, quella di ieri, senza risparmiarsi né in salita né in discesa dove ha fatto la differenza rispetto a Nairo Quintana della Movistar che si piazza alle sue spalle. Sul podio sale anche il giovane francese Pierre-Roger Latour dell'AG2R La Mondiale.
L'ultima tappa da Revel a Gaillac, lunga 166 km, ha visto il trionfo di Bryan Coquard, il francese del Team Europcar che si è aggiudicato anche la seconda frazione due giorni fa e in pratica ha vinto la metà delle tappe totali di questa breve corsa. Dietro Coquard si sono piazzati un altro francese, Lorrenzo Manzin della FDJ e il colombiano Leonardo Duque del Team Colombia.

Oggi, fin dai primi chilometri è partita una fuga composta da dieci corridori: Matteo Montaguti dell'AG2R La Mondiale, Francis Mourey della FDJ, Christina Mager della Cult Energy, Mikel Bizkarra della Murias Taldea, Romain Hardy della Cofidis, Pierrick Fedrigo della Bretagne-Séché Environnement, Julien El Fares del Team Marseille 13 KTM, Jérôme Cousin del Team Europcar, Fabio Duarte del Team Colombia e Ricardo Vilela della Caja Rural.

Per gran parte del percorso il vantaggio dei battistrada si è aggirato intorno al minuto e mezzo, poco più, poco meno, quindi basso, ma costante, tanto che la fuga è stata ripresa solo negli ultimi due chilometri di corsa. Jérôme Cousin è stato il corridore che ha tentato di resistere fino alla fine, puntando alla vittoria di tappa, ma quando è stato ripreso la sua squadra, il Team Europcar, non ha demorso e ha lanciato la volata per Bryan Coquard che ha stravinto.

Bryan Coquard vincitore dell'ultima tappa della Route du Sud 2015

Questi i primi dieci al traguardo della quarta e ultima tappa della Route du Sud 2015, tutti con lo stesso tempo:

    1) Bryan Coquard (Team Europcar) 3h 42' 18"
    2) Lorrenzo Manzin (FDJ)
    3) Leonardo Duque (Team Colombia)
    4) Steven Tronet (Auber 93)
    5) Angelo Tulik (Team Europcar)
    6) Enrique Sanz (Movistar)
    7) Louis Verhelst (Cofidis)
    8) Julien Duval (Equipe Cycliste Armée de Terre)
    9) Armindo Fonseca (Bretagne-Séché Environnement)
    10) Anthony Maldonado (Auber 93)

Queste le prime dieci posizioni della classifica generale definitiva:


    1) Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) 16h 53' 22"
    2) Nairo Quintana (Movistar) +17"
    3) Pierre-Roger Latour (AG2R La Mondiale) +41"
    4) Stephane Rossetto (Cofidis) +1' 06"
    5) Eduardo Sepúlveda (Bretagne-Séché Environnement) +1' 06"
    6) Miguel Angel Rubiano (Team Colombia) +1' 31"
    7) Alberto Gallego (Rádio Popular ONDA Boavista) +2' 08"
    8) Ricardo Vilela (Caja Rural) +3' 05"
    9) Federico Figueiredo (Rádio Popular ONDA Boavista) +3' 06"
    10) Julien Loubet (Team Marseille 13 KTM) +3' 14"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: