Ciclismo, Adriano Malori è per la terza volta campione d'Italia a cronometro

Sul podio anche Moreno Moser e Daniele Bennati.

Adriano Malori campione italiano a cronometro 2015

Adriano Malori continua a non avere rivali in Italia nelle gare a cronometro. Il parmense della Movistar, che ormai è uno dei cronoman più forti al mondo, non ha avuto alcuna difficoltà oggi a vincere per la terza volta il campionato italiano di ciclismo su strada a cronometro che si è disputato a Bogogno, organizzato dalla AC Arona.

Malori ha corso i 36,3 km del percorso in 44' 13" pedalando a una velocità media di 49,26 km/H. Solo tredici i suoi avversari, tra i quali Moreno Moser della Cannondale-Garmin e Daniele Bennati della Tinkoff-Saxo, che sono saliti sul podio con lui. Moser ha tardato 1' 01" e si è piazzato al secondo posto, mentre Bennati ha tardato 1' 13" ed è dunque terzo.

Ai piedi del podio troviamo Alan Marangoni, compagno di squadra di Moser, che ha impiegato 1' 44" in più di Malori, poi al quinto posto Manuel Senni della BMC (+1' 45"), Manuele Boaro della Tinkoff-Saxo (+1' 56") e Simone Antonini della Wanty Groupe Gobert (+1' 58").

Sopra i due minuti il ritardo di Marco Canola della UnitedHealthcare, Nicola Dal Santo della Amore&Vita e Tiziano Dall'Antonia dell'Androni Giocattoli-Sidermec, mentre fuori dalla top-ten e con un ritardo sopra i tre minuti troviamo Federico Zurlo della UnitedHealthcare, Riccardo Stacchiotti della Nippo-Vini Fantini, Luca Sterbini della Bardiani-CSF e Michele Scartezzini della MG-KVIS Vega.

Dopo la gara Malori ha detto che si sentiva obbligato a conservare la maglia tricolore dopo tutto il lavoro fatto a cronometro con la sua squadra, la spagnola Movistar, e ha detto che il percorso era abbastanza tecnico, con molte curve e dunque per nulla facile, ma per fortuna si sentiva bene e alla fine ha ottenuto un risultato migliore di quello avuto di recente al Giro di Svizzera, dove ha chiuso il cronoprologo al nono posto e la crono finale a Berna al quarto posto. Malori ha poi aggiunto di sentirsi forte e motivato, pronto per il Tour de France, anche se c'è ancora del lavoro da fare nei prossimi giorni.

Questi i risultati della cronometro valevole per i Campionati Italiani 2015:


    1) Adriano Malori (Movistar) 44' 13"
    2) Moreno Moser (Cannondale-Garmin) +1' 01"
    3) Daniele Bennati (TInkoff-Saxo) +1' 13"
    4) Alan Marangoni (Cannondale-Garmin) +1' 44"
    5) Manuel Senni (BMC) +1' 45"
    6) Manuele Boaro (Tinkoff-Saxo) +1' 56"
    7) Simone Antonini (Wanty-Groupe Gobert) +1' 58"
    8) Marco Canola (UniteHealthcare) +2' 13"
    9) Nicola Dal Santo (Amore&Vita) 2' 29"
    10) Tiziano Dall'Antonio (Androni Giocattoli-Sidermec) +2' 57"
    11) Federico Zurlo (UniteHealthcare) +3' 01"
    12) Riccardo Stacchiotti (Nippo-Vini Fantini) +3' 13"
    13) Luca Sterbini (Bardiani-CSF) +3' 30"
    14) Michele Scartezzini (MG-KVIS Vega) +4' 33"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail