Tour de France 2015: Marcel Kittel non ci sarà

Il dominatore degli sprint delle ultime due edizioni della Grande Boucle è costretto a rinunciare quest'anno perché non è ancora al 100% della forma.

Marcel Kittel non partecipa al Tour de France 2015

Un mese fa Marcel Kittel ha spiegato il motivo per cui ha saltato gran parte della stagione, ossia un sovraffaticamento che lo ha debilitato impedendogli di partecipare a tutte le gare in programma dalla seconda metà di febbraio fino praticamente alla fine di maggio (dal Tour of Yorkshire si è ritirato durante la prima tappa).

Il tedesco aveva anche detto di essere in cerca della forma giusta in vista del Tour de France, che sarebbe dovuta essere la corsa del riscatto per lui che negli ultimi due anni ha vinto otto tappe, ha indossato due volte la Maglia Gialla e ha trionfato nella frazione conclusiva sugli Champs-Élysées sia nel 2013 sia nel 2014.

Purtroppo oggi è arrivata la conferma ufficiale che Kittel al Tour de France che comincia tra poco più di una settimana, sabato 4 luglio, non ci sarà. La Giant-Alpecin, la sua squadra, ha infatti comunicato i nomi dei nove corridori che prenderanno al via alla corsa più attesa dell'anno e tra di loro non c'è Kittel. I nove convocati sono: il francese Warren Barguil, i tedeschi John Degenkolb e Simon Geschke, l'austriaco Georg Preidler e gli olandesi Roy Curves, Tom Dumoulin, Koen de Kort, Ramon Sinkeldam e Albert Timmer.

Con questa formazione la Giant-Alpecin potrà ancora lottare per indossare la Maglia Gialla il primo giorno, perché Tom Dumoulin al recente Giro di Svizzera si è dimostrato tra i più in forma nelle cronometro e il Tour comincia proprio con la crono a Utrecht, mentre per gli sprint potranno contare su John Degenkolb, che quest'anno ha fatto l'incredibile doppietta Milano-Sanremo e Parigi-Roubaix.

Per quanto riguarda Kittel, invece, la squadra ha spiegato in un comunicato stampa che lo stato di forma del tedesco non è ancora a un livello sufficiente per gareggiare al Tour de France, perciò proseguirà il suo percorso di recupero e si prefiggerà nuovi obiettivi. Il diretto interessato ha detto che ovviamente è molto deluso per la mancata partecipazione al Tour, ma adesso deve guardare avanti e concentrarsi sui prossimi traguardi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail