Wimbledon 2015: Giorgi al secondo turno, Halep e Bouchard ko | Risultati 30 giugno

Wimbledon 2015. Torneo femminile. Martedì 30 giugno si disputano 32 match di primo turno, tutti della parte bassa del tabellone.

22.00: Karin Knapp si ritira sotto 7-6; 3-0 contro la Rybarikova per un problema alla caviglia, causato da una caduta sul terreno di gioco. Probabile una distorsione per l'azzurra.

20.40: La Wozniacki elimina 7-5; 6-0 la Zheng. Inizio davvero a rilento per la danese costretta a rimontare da 1-4 (e doppio break al passivo) nel primo set. Raggiunta l'avversaria sul 5-5 con la Zheng al servizio per chiudere il parziale, Caroline vince 8 game di fila e ottiene la qualificazione. La Wozniacki potrebbe incrociare la Giorgi al terzo turno.

19.25: Camila Giorgi batte la Pereira 7-6; 6-3 e passa al secondo turno. Nel primo set, l'azzurra la spunta 7-4 al tie break nonostante 8 doppi falli, 25 errori gratuiti e due set point sventati, al servizio, sotto 6-5. La seconda frazione si apre con uno scambio di break poi, dal 3-3, sono tre i giochi consecutivi per la Giorgi inframezzati da un altro break nell'ottavo game (propiziato da due doppi falli della brasiliana), viatico al 6-3 finale. Bene così.

18.55: Eliminata anche Simona Halep. La rumena cede 5-7; 6-4; 6-3 alla slovacca Cepelova. Nel terzo e decisivo set, la Halep, sotto 4-3, serve per confermare il controbreak e raggiungere l'avversaria. Fallito l'obbiettivo e di nuovo breakkata, nel game finale, sul 5-3, la rumena, ha tre break point consecutivi da 0-40 per prolungare la partita. La Cepelova però non si scoraggia e con cinque punti di fila conquista una qualificazione insperata quanto meritata. Prestazione davvero deludente dalla numero tre del mondo che incamera un'altra eliminazione prematura dopo quella con la Lucic al secondo turno del Roland Garros. Prima di quella odierna, la Cepelova aveva vinto una sola partita in stagione. Anche per Simona, semifinalista nel 2014, prevedibile una cospicua perdita di posizioni nel ranking.

18.25: Disastrosa eliminazione per Genie Bouchard. La canadese, finalista della passata edizione, perde 7-6; 6-4 contro la cinese Duan, alla prima partita in carriera a Wimbledon. Quasi un martirio la partita della Bouchard. Nel primo set, dopo la rimonta da 4-2, Genie riesce a portare l'avversaria al tie break ma perde nettamente 7-3. La seconda frazione procede in parità fino al 4-4 quando, nel game più importante dell'incontro, la Bouchard perde il servizio a 30 e, poco dopo, anche la partita. Prevedibile un crollo nel ranking per Genie che potrebbe ritrovarsi intorno alla 30.a posizione.
In contemporanea arriva il successo della Radwanska che liquida con un netto 6-3; 6-2 la ceca Hradecka.

14.45: Esordio roboante per Kvitova e Kerber. La campionessa in carica batte la Bertens 6-1; 6-0 in appena 35 minuti di gioco, concedendo appena un punto in risposta alla malcapitata olandese. La Kerber, invece, liquida con un doppio 6-0 la connazionale Witthoeft. E' il terzo doppio bagel del torneo, dopo quelli centrati ieri da Petkovic e Venus Williams. Bene anche la Muguruza che si impone 6-4; 6-1 sulla Lepchenko.

Wimbledon 2015 | Risultati femminili, 30 giugno

Giorgi b. Pereira 7-6; 6-3
Knapp - Rybarikova
Kvitova b. Bertens 6-1; 6-0
Duan b. Bouchard 7-6; 6-4
Cepelova b. Halep 5-7; 6-4; 6-3
Wozniacki b. Zheng 7-5; 6-0
Makarova b. Vickery 6-2; 6-4
A.Radwanska b. Hradecka 6-3; 6-4
Kerber b. Withoeft 6-0; 6-0
Lisicki b. Gajdosova 7-5; 6-4
Muguruza b. Lepchenko 6-4; 6-1
Bacsinzky b. Georges 6-2; 7-5
Cornet b. Konjuh 6-2; 6-2
Keys - Voegele
Watson b. Garcia 1-6; 6-3; 8-6

Svitolina b. Doi 3-6; 6-3; 6-2
Kuznetsova b. Siegemund 6-3; 6-4
Dellacqua b. Paszek 6-2; 6-2
Arruabarrena b. Parmentier 6-4; 6-2
Govortsova b. Mitu 6-1; 6-1
Pavlyuchenkova b. Barthel 6-7; 7-6; 6-2
Kr. Pliskova b. Smtikova 3-6, 7-5, 7-5
Allertova b. Siniakova 6-2; 4-6; 6-3

Nara b. Linette 3-6; 6-3; 4-3 (ritiro)
Niculescu b. Puig 5-7; 6-3, 6-1
Rodina b. Robson 6-4; 6-4
McHale b. Larsson 6-3; 6-2
Soler Espinosa b. Karatancheva 2-6; 6-2; 7-5
Maria b. Jovanovski 7-6; 7-5
Wickmayer - Kulichkova
Tomljanovic b. Koukalova 6-3; 6-4
Lucic b. Shvedova 7-5; 6-7; 7-5

Wimbledon 2015 | Programma femminile, 30 giugno

Wimbledon 2015. Oggi, martedì 30 giugno, il torneo femminile propone 32 partite con le quali si completa il primo turno.

Esordio per le due azzurre presenti nella parte bassa del tabellone. Alle 17 circa, Camila Giorgi debutta con la brasiliana Pereira, all'esordio assoluto a Wimbledon. L'azzurra si presenta ai Championship con il ruolo di possibile outsider, conferitole dal successo a Hertogenbosch. Ora, sul campo, Camila deve confermare le attese. La sfida odierna e il possibile secondo turno con Arrabuarrena o Parmentier sono ampiamente alla sua portata, in vista del possibile confronto con la Wozniacki, attesa oggi dalla cinese Zheng.

Debutto, sulla carta, più impegnativo per Karin Knapp contro la slovacca Rybarikova. L'altoatesina deve interrompere il trend negativo di tre ko di fila al primo turno, seguiti alla vittoria di Norimberga. Dovesse farcela, potrebbe affrontare, giovedì, Ekaterina Makarova, una delle teste di serie che esordiscono oggi. Per la russa, primo turno con l'americana Vickery.

Apre il programma sul Centrale, alle 14, la campionessa in carica Petra Kvitova contro l'olandese Bertens, avversaria ostica sull'erba come dimostra la recente semifinale raggiunta a Hertogenbosch. La Halep, numero 4 del seeding, comincia con la Cepelova. La Bouchard, invece, non al meglio dopo il ritiro a Eastbourne, debutta con la cinese Duan. Non è stata finora una stagione positiva per la canadese che rischia il crollo nel ranking qualora non dovesse riuscire a confermare la finale raggiunta lo scorso anno, impresa, al momento, fuori portata. Derby tedesco per un'altra possibile outsider, la Kerber opposta alla connazionale Witthoeft.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail