Mondiali di Nuoto Kazan 2015: Italia bronzo con Cagnotto-Verzotto e la staffetta 4x100 sl

Nell'ultima gara della carriera ai Mondiali, Tania Cagnotto ha conquistato la sua decima medaglia iridata, la terza a Kazan.

L'infinita Tania Cagnotto saluta il Mondiale con la terza medaglia di questa edizione, la decima in carriera. La bolzanina oggi è salita ancora una volta sul podio, questa volta in coppia con Maicol Verzotto nel sincro misto dal trampolino da 3 metri, dietro i cinesi e i canadesi.

Ecco la sequenza dei tuffi di Tania e Maicol:
- ordinario indietro 52,20
- ordinario avanti 53,40
- doppio e mezzo ritornato carpiato 70,20
- doppio e mezzo avanti con un avvitamento carpiato 69,30
- doppio e mezzo rovesciato carpiato 70,20

Questo è il podio della gara di sincro misto dal trampolino da 3 metri:
1) Wang Han e Yang Hao (Cina) 339,90
2) Jennifer Abel e Francois Imbeau-Dulac (Canada) 317,01
3) Tania Cagnotto e Maicol Verzotto (Italia) 315,30

Tania Cagnotto e Maicol Verzotto bronzo nel sincro misto Mondiali 2015

Qiu Bo oro nei tuffi dalla piattaforma


Qiu Bo

Ancora un oro per la Cina nell'ultima gara dei tuffi, quelli maschili dalla piattaforma da 10 metri. Lo ha vinto Qiu Bo con un punteggio di 587 punti, argento all'americano David Boudia (560,20) e bronzo al britannico Thomas Daley (537,95).

Sessione pomeridiana del nuoto in corsia


Qui di seguito tutti i risultati delle semifinali e finali del nuoto in corsia nella sessione pomeridiana di domenica 2 agosto.

Italia bronzo nella 4x100 sl uomini


La staffetta azzurra maschile della 4x100 stile libero sale sul podio mondiale dietro Francia e Russia. Gli azzurri Luca Dotto, Marco Orsi, Michele Santucci e Filippo Magnini hanno nuotato in 3' 12" 53. La Francia si è laureata campione del mondo in 3' 10" 74, la Russia argento in 3' 11" 19.

Australia oro nella 4x100 sl donne


Australia oro 4x100 sl donne

L'Australia ha vinto l'oro nella staffetta femminile dei 4x100 m stile libero con un tempo di 3' 31" 48 davanti all'Olanda (3' 33" 67) e agli Stati Uniti (3' 34" 61). L'Italia si è piazzata al sesto posto con Federica Pellegrini, Erica Ferraioli, Silvia Di Pietro e Laura Letrari che hanno stabilito il nuovo record italiano portandolo a 3' 37" 16.

Katie Ledecky oro nei 400 sl


Katie Ledecky oro nei 400 stile libero

L'americana Katie Ledecky ha vinto l'oro nei 400 m stile libero con un tempo di 3' 59" 13, nuovo record dei campionati. L'argento va all'olandese Sharon Van Rouwendaal (4' 03" 02) e il bronzo all'australiana Jessica Ashwood (4' 03" 34). L'azzurra Diletta Carli si è piazzata al settimo posto con un tempo di 4' 07" 30.

Sun Yang oro nei 400 sl


Sun Yang oro nei 400 stile libero

Il cinese Sun Yang ha dominato come suo solito la gara dei 400 m stile libero maschili vincendo l'oro con un tempo di 3' 42" 58 davanti al britannico James Guy (3' 43" 75) e al canadese Ryan Cochrane (3' 44" 59). In questa finale non c'erano azzurri perché l'unico iscritto, Andrea Mitchell D'Arrigo è stato eliminato stamattina in batteria.

Sjostrom record del mondo nei 100 delfino


Sjostrom record del mondo nei 100 farfalla

Ilaria Bianchi non è riuscita a qualificarsi alla finale dei 100 m farfalla classificandosi ultima nella sua batteria della semifinale con un tempo di 58" 49, ben lontano dal 57" 04 della prima, la danese Jeanette Ottesen. Nella seconda semifinale è arrivato il record del mondo della svedese Sarah Sjostrom, che lo ha portato a 55" 74.

Risultati delle batterie del nuoto in corsia


Nella prima giornata del nuoto in corsia le batterie del mattino si sono svolte tra luci e ombre per gli azzurri.
Tra le "luci" c'è Ilaria Bianchi che si è qualificata alle semifinali dei 100 m farfalla con un tempo di 58" 37, il 14°, mentre Elena Di Liddo è stata eliminata con un tempo altissimo, 59" 38, mentre il suo personale è di 57" 73 (ottenuto nel 2014).

Nei 400 m stile libero Diletta Carli si è qualificata alla finale con il sesto tempo, 4' 07" 15 (ex aequo con la statunitense Jaz Carlin), mentre Alice Mizzau, che ha ottenuto il 17° crono, è stata eliminata.
Si sono qualificate alle finali di oggi pomeriggio le due staffette della 4x100 stile libero, maschile e femminile. Le ragazze, che sono scese in acqua con Erika Ferraioli (che ha nuotato in 54" 77), Silvia Di Pietro (54" 13), Federica Pellegrini (53" 92) e Laura Letrari (55" 60), hanno ottenuto il settimo tempo (3' 37" 88). Bravissimi i ragazzi che si sono qualificati con il terzo tempo, 3' 14" 44, con Luca Dotto (48" 92), Marco Orsi (47" 91), Michele Santucci (48" 98) e Filippo Magnini (48" 63).

Non ce l'hanno fatta a superare le eliminatorie Andrea Mitchell D'Arrigo che ha nuotato i 400 m stile libero in 3' 51" 31 (27° tempo), Piero Codia che ha nuotato i 50 m farfalla in 23" 81 (18° tempo) e Lorenzo Antonelli che nel 100 rana uomini è stato eliminato con un tempo di 1' 02" 20, ossia il 37° crono, molto più alto del suo miglior personale nuotato quest'anno in 1' 00" 92.

Questa la sessione pomeridiana del nuoto in corsia:
16:32 Donne 100 m Farfalla (Semifinali) con Ilaria Bianchi
16:42 Uomini 400 m Stile Libero (Finale)
16:53 Donne 200 m Misti (Semifinali)
17:07 Uomini 50 m Farfalla (Semifinali)
17:23 Donne 400 m Stile Libero (Finale) con Diletta Carli
17:35 Uomini 100 m Rana (Semifinali)
17:45 Donne 4x100 m Stile Libero (Finale) con l'Italia
18:03 Uomini 4x100 m Stile Libero (Finale) con l'Italia

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 28 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO