Atp Montreal 2015 | Nadal, Djokovic e Murray ai quarti | Risultati del 13 agosto

nadal-ottavi-atp-montreal-2015.jpg

Le partite della notte: Nadal elimina Youzhny con un doppio 6-3. Vittoria convincente del maiorchino. Il primo set si decide con due break. Più lottato il secondo con sei game terminati ai vantaggi. Youzhny spreca due break point nel terzo gioco sul 15-40, di cui uno con un evitabile errore di dritto. Paga cara l'occasione sprecata il russo che resiste fino al 4-3. Nell'ottavo gioco, infatti, Rafa si prende il break che lo manda ai quarti con Nishikori. Con un break per set, il nipponico regola Goffin con un doppio 6-4. Ancora troppo lontano il belga dai migliori. Solita prestazione precisa e lineare di Kei che ha concesso al rivale una sola palla break, prontamente annullata sul 5-4 de primo set.

22.25: Si rivede Gulbis. Il lettone, partito dalle qualificazioni, rifila un doppio 6-4 a Young e conquista il miglior risultato stagione. Finora Ernst aveva vinto in tutto solo 7 partite. Domani c'è Djokovic.

21.55: Passa ai quarti anche Murray che elimina Gilles Muller 6-3; 6-2. Alla stregua di Djokovic, Andy soffre solo in avvio in particolare nel primo game dell'incontro nel quale è costretto ad annullare 3 break point da 0-40. Da lì tutto facile per lo scozzese, agevolato anche dalla scarsa resa con la prima di servizio del rivale. Nel secondo set, Murray, avanti 4-1, si permette pure una piccola distrazione consentendo a Muller di recuperare uno dei due break di svantaggio. Poco male, il tentativo di rimonta del lussemburghese si esaurisce subito e altri due game di fila regalano a Andy una qualificazione agevole quanto meritata.

murray-atp-montreal-2015.jpg

20.50: Chardy batte Karlovic in rimonta 4-6; 7-6; 6-4 ed eguaglia il miglior risultato ottenuto alla Rogers Cup nel 2010. Per Chardy, l'ulteriore piccola grande impresa di aver strappato per la prima volta nel torneo il servizio a Karlovic nel terzo set nel quale è stato avanti 5-2 prima di subire la parziale rimonta del croato

19.40: Novak Djokovic accede ai quarti. Non c'è stata partita con Sock, sconfitto nettamente 6-2; 6-1 in meno di un'ora di gioco. Avvio incerto per Nole. Sembra quasi star poco bene il serbo ma l’impressione è sbagliata. Se ne accorge Sock che smarrisce subito la sicurezza iniziale e dal 2-2 subisce quattro game di fila con doppio break al passivo per il 6-2 Djokovic in appena 27 minuti. Nel secondo parziale, Sock colleziona solo errori. Nole ringrazia e con pochissimo impegno conquista un veloce 6-1.

Atp Montreal 2015 | Risultati ottavi di finale

Djokovic b. Sock 6-2; 6-1
Murray b. Muller 6-3; 6-2
Nadal b. Youzhny 6-3; 6-3
Nishikori b. Goffin 6-4; 6-4

Chardy b. Karlovic 4-6; 7-6(1); 6-4
Isner b. Kyrgios 7-5; 6-3
Gulbis b. Young 6-4; 6-4
Tsonga b. Tomic 7-6; 6-3

Atp Montreal 2015 | Presentazione ottavi

Atp Montreal 2015. Oggi, giovedì 13 agosto, gli ottavi di finale del Masters canadese.

Sul Centrale, alle 18.30 ora italiana, Novak Djokovic inaugura il programma odierno contro Jack Sock, reduce dalla battaglia vincente con Dimitrov, terminata 7-5 al terzo set dopo il match point fallito dal bulgaro nel parziale precedente. E' il primo confronto tra i due con Nole, ovviamente, favorito d'obbligo per il passaggio ai quarti contro il vincente di Gulbis-Young, sfida imprevedibile alla vigilia in una porzione di tabellone in cui figuravano Anderson, Berdych e Thiem, quest'ultimi eliminati dai due contendenti impegnati sul campo "Banque Nationale" alle 20.30 circa.

Alla stessa ora, sul Centrale, Andy Murray fronteggia il servizio di Gilles Muller. Non ha grandi colpi il lussemburghese ma quelli che ne caratterizzano il repertorio li sa fare bene e con efficacia. Per ulteriore conferma chiedere a Monfils, eliminato ieri con un disastroso tie break nel terzo set. E' la terza sfida del 2015 tra i due. Le altre, a Dubai e al Queen's, se le è aggiudicate Murray, quest'ultima in rimonta. La partita è incrociata con quella, dal pronostico imprevedibile, tra il campione in carica Tsonga e Tomic.

Nadal apre il programma della sessione serale, alla mezzanotte italiana. Per Rafa, una vecchia conoscenza, Mikhail Youzhny, tornato a esprimere un buon tennis a Montreal dopo una prima parte di stagione da dimenticare. Proveniente dalle qualificazioni, il russo ha eliminato Troicki e Simon. Per Nadal, un esordio ordinario, ieri, con Stakhovsky. Prevedibile il bis odierno in vista di un quarto decisamente più impegnativo con Nishikori o Goffin, opposti sul Centrale in nottata.

djokovic-ottavi-atp-montreal-2015-13-agosto.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO