Wta Toronto 2015 | Errani eliminata dalla Halep in semifinale

halep-errani-wta-toronto-2015.jpg

Wta Toronto 2015. Sara Errani sconfitta in semifinale dalla Halep con un doppio 6-4.

Inizio favorevole alla Errani nel primo set. Break in avvio e 0-2 per l’azzurra. Nel successivo turno in battuta, Sara spreca tre occasioni per consolidare il vantaggio e rimette subito in partita la Halep. La rimonta della rumena è prepotente con tre game di fila e doppio break a referto per il 3-2. Il set, per Sara, finisce li. Ottenuta la leadership, la rumena la conserva al meglio tornando a mostrare sprazzi di gran tennis. Lo confermano i tre turni in battuta con cui Simona arriva al 6-4 con uno score di 12 punti a 2 in suo favore che non lascia scampo alle velleità di rimonta della romagnola.

L’incedere della Halep al servizio subisce un rallentamento a inizio secondo set. Tre i break nei primi tre game. Due sono della rumena. La Errani, infastidita dal tifo troppo eccessivo dei tanti tifosi rumeni presenti sulle tribune, ha un ultimo guizzo con il controbreak del 4-4. La parità però è effimera. La Halep le strappa subito il servizio e, avanti 5-4, al quarto match point e dopo aver annullato un’occasione per la possibile parità dell’azzurra, conquista la finale e il 24° successo su 25 partite disputate sul veloce nel 2015.. Finisce con lo stesso punteggio dell’ultimo confronto di Stoccarda. Come allora, anche stavolta, Simona ha dovuto sudare per piegare la resistenza della Errani che si congeda dal Canada con un ottimo risultato.

La seconda finalista uscirà dal confronto tra S.Williams e Bencic in programma stanotte alle 2 ora italiana

Wta Toronto 2015 | Quarti, risultati 14 agosto

;

Wta Toronto 2015. Sara Errani batte la Tsurenko 6-4; 6-4 e conquista la semifinale.

Primo set dai due volti. Partenza sprint della Errani che in appena venti minuti vince cinque game di fila con triplo break a favore. Finalmente, la Tsurenko entra in partita e, complice il quasi inevitabile rilassamento dell’azzurra accorcia le distanze fino al 5-4 quando il provvidenziale intervento del coach Lozano desta Sara dall’improvviso torpore. Al rientro in campo, infatti, la Errani interrompe l’emorragia e arriva al 6-4 con un turno a 30 in battuta.

Nel secondo parziale, Sara salva quattro break point sotto 1-2 e si mantiene in scia dell’avversaria. Persa l’occasione, è la Tsurenko, a sua volta, a vacillare in battuta. La Errani intuisce che è arrivato il momento di affondare e lo fa strappandole il servizio nel combattuto settimo gioco che l’ucraino conclude con un evitabile errore di dritto. L’azzurra consolida subito il vantaggio, spreca due match point in risposta sul 5-3; 15-40 ma non sbaglia nel game successivo agevolata anche da 4 errori gratuiti dell’avversaria.

Nella sua prima semifinale Premier su cemento, la Errani affronterà, sabato, la Halep. La rumena elimina la detentrice del titolo Aga Radwanska 0-6; 6-3; 6-1. Archiviato un primo set da dimenticare perso con il bagel in appena 24 minuti, dal 3-3 del secondo parziale, Simona incamera 8 game di fila e chiude la contesa, conquistando un’altra vittoria di prestigio dopo quella di ieri con la Kerber.

Nulla da fare per Roberta Vinci. La tarantina cede con onore 6-4; 6-3 a S.Williams. Equilibrato il primo set, deciso da un unico break, per Serena, sul 5-4 arrivato al termine di un game con 12 punti. Nel secondo parziale, Roberta restituisce immediatamente il break conquistato in avvio e, sotto 4-3, ne subisce un altro che decreta il 6-3 per la numero uno del mondo, la quale contenderà l'accesso in finale alla Bencic (6-4; 6-2 alla Ivanovic)

errani-quarti-di-finale-wta-toronto-2015.jpg

Wta Toronto 2015 | I quarti di finale

Wta Toronto 2015. Venerdì 14 agosto con i quarti di finale nel torneo Premier canadese. Due azzurre in campo, Sara Errani e Roberta Vinci.

Alle 21 circa, la Errani affronta la Tsurenko. Un accoppiamento che potrebbe sembrare favorevole per l'azzurra ma che, in realtà, nasconde non poco insidie. La Tsurenko, infatti, è una delle tenniste più in forma del momento. Sono dieci le vittorie di fila dell'ucraina, un filotto iniziato a Istanbul con il primo titolo in carriera e proseguito sul cemento canadese, partendo dal barrage delle qualificazioni. In fiducia dopo il successo con la Azarenka, la Errani può comunque legittimamente ambire alla semifinale, traguardo inaspettato alla vigilia. Dovesse passare - come ci auguriamo - Sara affronterà domani la vincente del confronto tra Halep e la campionessa in carica Radwanska che apre il programma sul Centrale alle 19, ora italiana.

In nottata, all'1 circa, Roberta Vinci cerca un'impresa quasi impossibile con Serena Williams. Ha perso una sola partita quest'anno la numero uno del mondo (a Madrid contro la Kvitova) e già questo basta per ribadire quanto un risultato positivo sia quasi un'utopia per la tarantina che, a Montreal, finalmente, ha ritrovato sprazzi del suo miglior tennis con tre vittorie in due set su avversarie di buon livello come Knapp, Lucic e Gavrilova. Serena, forte anche di 3 vittorie in altrettanti precedenti con la Vinci, dovrebbe imporsi in due set per poi incrociare in semifinale Bencic o Ivanovic, protagoniste dell'ultimo match di giornata, alle 3 ora italiana.

wta-toronto-2015-quarti-di-finale-14-agosto.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO