Wta Zhuhai 2015: Venus Williams elimina la Vinci, in finale c'è la Pliskova

venus-williams-vinci-wta-zhuhai-2015.jpg

Wta Elite Trophy Zhuhai 2015. Sconfitta in semifinale per Roberta Vinci. Venus Williams la elimina con un perentorio doppio 6-2 in appena un'ora di gioco.

Punteggio che rende quasi superfluo ogni altro commento. Troppo ampio il divario tra le due contendenti con l'americana ingiocabile al servizio con prime a quasi 200 km/h orari di media e capace di assestare vincenti in serie, altrettanto veloci, che Roberta non è stata in grado di contenere.

Le avvisaglie di un dominio della Williams si manifestano già nel primo set nel quale la Vinci subisce la partenza imperiosa dell'avversaria che incamera un doppio break (12-5) e sale 4-0. Roberta ne recupera uno ma agevola ulteriormente la Williams perdendo di nuovo la battuta nell'ottavo game. In avvio di secondo parziale, l'azzurra si ritrova subito a inseguire (2-0) e non approfitta dell'unica defaillance in battuta della rivale che, nel terzo gioco, commette tre doppi falli che le costano l'immediato controbreak. Roberta però non completa la rimonta. Anzi riperde subito la battuta. Venus sale 4-1 e deve solo gestire il comodo vantaggio fino al 6-2 finale.

Domani, Venus contenderà il titolo alla Pliskova. Netta anche l'affermazione della ceca che lascia solo quattro game alla Svitolina, sconfitta 6-3; 6-1. Non c'è stata partita. Troppo più potente Karolina rispetto all'avversaria peraltro menomata da un fastidio muscolare alla coscia sinistra. Chi vince il torneo chiuderà la stagione nella top ten del ranking Wta, un traguardo che significherebbe molto per Venus, la quale a 35 anni può eguagliare la grande Martina Navratilova.

Wta Zhuhai 2015 | Presentazione Vinci-V.Williams

Wta Elite Trophy Zhuhai 2015. Roberta Vinci e Venus Williams si affrontano, alle 9.30, nella semifinale del cosiddetto Masters B che in questa edizione si disputa in Estremo Oriente.

Differente anche la formula rispetto al passato. Quattro gironi da tre giocatrici ciascuno. Le quattro vincitrici si affrontano in semifinale. Roberta ha concluso al primo posto nel Gruppo D. E' bastata un solo successo alla tarantina contro la Kuznetsova (6-4; 6-4) per ottenere la leadership poi confermata grazie al ritiro anticipato di Caroline Wozniacki. Ininfluente, quindi, la sconfitta subita ieri dalla "riserva" Schmiedlova, subentrata alla danese e capace di infliggere alla tarantina, alquanto distratta dall'acquisita qualificazione, un perentorio 6-1; 6-0.

Venus Williams arriva in semifinale grazie al primato raggiunto nel Girone A, ottenuto con le due vittorie, entrambe in tre set con la Zheng e la connazionale Keys. L'ex numero uno del mondo ha chiuso la pratica qualificazione già giovedì e, pertanto, si presenta alla sfida odierna con una giornata di riposo in più rispetto a Roberta, particolare comunque che non dovrebbe influire visto che, ieri, la Vinci si è limitata alla sola presenza in campo con la Schmiedlova.

Quattro i precedenti tra V.Williams e l'azzurra, tutti vinti dall'americana. L'ultimo risale ad appena un mese fa al Wta di Wuhan con Venus che si è imposta 5-7; 6-2; 7-6(4), lasciando non pochi rimpianti alla tarantina per il match point sprecato, al servizio, sul 5-6 del tie break conclusivo. Una partita, quella di Wuhan, che si ricorda anche per il plateale sfogo di Roberta nei confronti dell'avversaria per le eccessive perdite di tempo tra un turno di battuta e l'altro.

Chi passa affronta in finale Pliskova o Svitolina, protagoniste della seconda semifinale in programma non prima delle 12.30. Entrambe le partite in diretta tv su Supertennis e in streaming su supertennis.tv

vinci-venus-williams-wta-zhuhai-2015.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail