Milan-Sampdoria 4-1 | Risultato finale | Poker rossonero, travolti i blucerchiati

La diretta dell'anticipo di Serie A tra Milan e Sampdoria, tempo reale a partire dalle 20:45.

Serie A 2015/2016 | Giornata 14 CONCLUSA

Milan

Bonaventura 16'
Niang rig. 38'
Niang 49'
Luiz Adriano 79'

4 - 1

Sampdoria

Eder rig. 87'

MIL 94' SAM

94'

  • '

    Ecco come scenderà in campo il Milan.

  • '

    Risponde così la Sampdoria di Montella.

  • '

    Tutto pronto a San Siro, le due squadre sono già in campo e fra pochissimo Doveri fischierà l'inizio del match. Entrambe le squadre indossano le casacche tradizionali. Benvenuti nella diretta di Milan-Sampdoria su Blogo.

  • 1''

    Pronti via e subito un pericolo per il Milan. Donnarumma sbaglia il rinvio, ne approfitta Eder che conclude in porta, il portiere para, Romagnoli allontana. Intanto problemi fisici per Eder.

  • 2''

    Cassano aveva iniziato a scaldarsi ma sembra che Eder possa rientrare.

  • 8''

    Il Milan aveva segnato con Cerci, ma l'attaccante era in fuorigioco, correttamente segnalato dal guardalinee.

  • 16''

    GOOOOOLL!!! MILAN IN VANTAGGIO!!! BONAVENTURA!!! Grande giocata di Niang che serve verso il secondo palo, Bonaventura brucia De Silvestri e mette in rete.

  • 25''

    Pericolo in area del Milan, grande serpentina di Soriano che poi prova a servire in mezzo per gli attaccanti. Si salva in qualche modo al difesa rossonera che riparte da una rimessa sul fondo.

  • 28''

    Bello scambio tra Niang e Bacca, il colombiano poi si allunga troppo il pallone che finisce sul fondo.

  • 32''

    Milan ancora pericoloso, Niang salta secco Barreto sulla destra, il suo cross è buono ma Bonaventura spara alto. Rossoneri padroni del campo, Samp frastornata.

  • 37''

    Rigore per il Milan, trattenuta vistosa di De Silvestri ai danni di Bonaventura. Ammonito il doriano.

  • 38''

    GOOOOOOLLLL!!! RADDOPPIO ROSSONERO!!! Niang dal dischetto non sbaglia, conclusione forte sotto la traversa, non ci arriva Viviano.

  • 39''

    Ammonito Kucka, fallo su Ivan.

  • 45'+1'

    Ammonito anche Soriano, fallo sempre su Bonaventura.

  • 45'+1'

    Finisce il primo tempo a San Siro. Il Milan conduce per 2-0 grazie ai gol di Bonaventura e Niang su rigore.

  • 46''

    Inizia il secondo tempo, si riparte dal doppio vantaggio rossonero.

  • 46''

    Non ci sono state sostituzioni nell'intervallo.

  • 49''

    GOOOOOOLLLL!!! TRIS ROSSONERO!!! Passaggio sbagliato di Viviano, ne approfitta Niang che lo trafigge.

  • 53''

    Prima sostituzione tra le fila del Milan: esce Kucka, ammonito, entra Poli.

  • 63''

    Cambia anche Montella, Bonazzoli prende il posto di Muriel.

  • 64''

    Esce anche De Silvestri, entra un altro giovanissimo: Pereira.

  • 68''

    Bella punizione dal limite di Bonaventura, pallone sul palo della barriera che finisce poco lontano dall'incrocio dei pali.

  • 74''

    Niang si gode la standing ovation di San Siro, gran partita la sua, al suo posto entra Luiz Adriano.

  • 74''

    Montella inserisce invece in campo Palombo, al posto di Ivan.

  • 78''

    Luiz Adriano riesce a sfuggire alla marcatura di Regini, poi però non arriva sul pallone.

  • 79''

    GOOOOOLLL!!! POKER MILAN!!! Cerci crossa in mezzo, Luiz Adriano controlla di petto e gira al volo, palla alle spalle di Viviano.

  • 80''

    Subito dopo l'assist lascia il campo Cerci, al suo posto Honda.

  • 85''

    Milan vicino al quinto gol, Bacca sbaglia incredibilmente e Viviano si salva.

  • 86''

    Rigore per la Sampdoria, fallo di Poli su Eder.

  • 87''

    GOOOOOLLL!!! SAMPDORIA!!!! Accorcia le distanze la squadra blucerchiata, il gol della bandiera dal dischetto è di Eder.

  • 90'+1'

    Tre minuti di recupero. Fernando manda alta una punizione dal limite.

  • 90'+4'

    Finisce la partita a San Siro, il Milan torna al successo travolgendo la Sampdoria di Montella. Eroe della serata Niang, autore di una doppietta e di una prova da incorniciare. Gioia anche per Bonaventura, suo il gol in apertura, e Luiz Adriano entrato dalla panchina. Nella finale inutile gol su rigore di Eder.

Milan-Sampdoria: le formazioni ufficiali

Mihajlovic sceglie il 4-4-2 affidandosi in attacco a Bacca e Niang, Montolivo e Kucka i perni a centrocampo, il giovanissimo Donnarumma confermato tra i pali. Anche Montella conferma le anticipazioni della vigilia, 4-3-1-2 con Soriano dietro le due punte Muriel e Eder.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Cerci, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang.
A disposizione: Abbiati, Calabria, De Sciglio, Ely, Mexes, Zapata, Nocerino, Poli, Suso, José Mauri, Honda, Luiz Adriano.
Allenatore: Mihajlovic.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Regini, Mesbah; Ivan, Fernando, Barreto; Soriano; Muriel, Eder.
A disposizione: Brignoli, Puggioni, Cassani, Rodriguez, Pereira, Carbonero, Palombo, Rocca, Cassano, Bonazzoli, Lazaros.
Allenatore: Montella.

Milan-Sampdoria: come vedere la partita in streaming e in tv

L'anticipo di San Siro, con fischio d'inizio alle 20:45 sarà trasmesso in diretta da Sky e Mediaset Premium. I clienti dell'emittente satellitare devono collegarsi ai canali Sport 1 HD, SuperCalcio HD e Calcio 1 HD (201, 206 e 251), la telecronaca sarà di Riccardo Gentile affiancato da Giuseppe Bergomi, gli inviati a bordo campo saranno invece Alessandro Alciato, Marco Nosotti e Peppe Di Stefano. Chi sceglie invece il digitale terrestre deve sintonizzare il decoder ai canali Premium Sport e Premium Sport HD (370 e 380), la partita la racconterà Enrico De Santis con il commento tecnico di Andrea Agostinelli, mentre sul campo ci saranno Alessio Conti, Angiolo Radice e Dario Donato. La diretta sarà disponibile anche streaming su pc, tablet e smartphone attraverso le applicazioni SkyGo e Premium Play.

La parola d'ordine a Milanello è dimenticare la sconfitta con la Juventus, l'1-0 rimediato a Torino è un risultato che fa ancora male, perché mai si era visto un Milan così rinunciatario. Per tornare a vincere però bisognerà superare la Sampdoria di Montella, anche lui a caccia del suo primo risultato utile nella sua nuova esperienza in blucerchiato. Mihajlovic affronta quindi il suo passato, parlando della sua ex squadra ha scherzato in conferenza stampa con una battuta: "Ho cambiato moglie, andando al Milan? Il Milan è come tutte le belle mogli: sono più capricciose rispetto a quelle meno belle".

Purtroppo però in settimana l'allenatore rossonero ha dovuto fare i conti con la notizia dell'infortunio di Bertolacci, un assenza che lo spingerà molto probabilmente a schierare la squadra con il 4-2-2. Sarà come al solito Bacca l'uomo a cui sarà chiesto di fare gol, al suo fianco l'ottimo Niang di queste ultime settimane, ancora in dubbio la disponibilità di Luiz Adriano. Sulla mediana Kucka e Montolivo si preoccuperanno di fare legna, mentre a Cerci e Bonaventura viene chiesto di saltare l'uomo e creare superiorità numerica. Tra i pali confermatissimo Donnarumma, Alex e Romagnoli saranno al centro della difesa, con Abate e Antonelli a cui vengono affidate come al solito le fasce.

Montella ha esordito sulla panchina sampdoriana con la sconfitta di Udine, dalla trasferta di Milan si aspetta i suoi primi punti. Lontano da Marassi la squadra non è ancora riuscita a conquistare una vittoria, appena due punti in tutto e quattro reti messe a segno, abbastanza per parlare di mal di trasferta. L'aeroplanino gioca con la difesa a quattro davanti a Viviano, da destra verso sinistra ci saranno De Silvestri, Silvestre, Regini e Mesbah. Fernando sarà il solito perno a centrocampo, con Ivan e Barreto ai suoi fianchi. Dietro le due punte Eder e Muriel ci sarà il solito Soriano.

Seguiremo la partita in diretta su Blogo con aggiornamenti in tempo reale e immagini delle azioni salienti, live a partire dalle 20:45.

Milan-Sampdoria Diretta

Milan-Sampdoria: le probabili formazioni

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Cerci, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang.
A disposizione: Abbiati, Livieri, Zapata, De Sciglio, Mauri, Mexes, Poli, Nocerino, Honda, Calabria, Suso, Luiz Adriano.
Allenatore: Mihajlovic.
Squalificati: nessuno.
Infortunati: Menez, Balotelli, Bertolacci, Diego Lopez, De Jong.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Regini, Mesbah; Ivan, Fernando, Barreto; Soriano; Muriel, Eder.
A disposizione: Brignoli, Puggioni, Cassani, Pereira, Carbonero, Palombo, Rocca, Cassano, Bonazzoli, Christodoulopoulos.
Allenatore: Montella.
Squalificati: Zukanovic.
Infortunati: Coda, Correa, Moisander.

Milan-Sampdoria: i precedenti

Partite totali: 57
Vittorie Milan: 37
Pareggi: 10
Vittorie Sampdoria: 10
Ultimi cinque risultati (dal più recente in poi): 1-1, 1-0, 0-1, 3-0, 3-0

Queste due squadre si affrontano in Serie A a San Siro per la 58esima volta questa sera. Sono 37 le vittorie dei rossoneri, l'ultima ottenuta due anni fa, partita decisa da un gol di Birsa, era la sesta giornata del girone d'andata. L'anno prima i blucerchiati hanno ottenuto l'ultima delle loro 10 vittorie al Meazza, vittoria con il minimo scarto grazie al gol Costa alla prima di campionato. Sono 10 anche i pareggi, con quello dello scorso anno, alla trentesima giornata la sfida si concluse con il risultato di 1-1, al gol di Soriano rispose De Jong.

  • shares
  • Mail