Champions League volley maschile, 3a giornata: Modena si sbarazza del Vojvodina Novi Sad

Modena conserva il primato in classifica in totale solitudine.

Modena vittoriosa in Champions League

La possibilità di ritrovarci ai Playoff 12 di Cev Champions League di pallavolo maschile 2015-2016 con tutte e tre le squadre italiane ancora in gara (e magari una come organizzatrice della Final Four) diventa sempre più concreta, visto che tutte e tre hanno chiuso il girone di andata a punteggio pieno, da prime delle rispettive Pool a +3 sulle seconde.

Dopo la vittoria di ieri di Trento e di oggi pomeriggio della Lube Volley, stasera è arrivato il successo netto della DHL Modena al PalaPanini contro i serbi del Vojvodina NS Seme Novisad, che sono terzi nella classifica della Pool F con tre punti, mentre l'ACH Volley Ljubljana ha 3 punti e il Lotos Trefl Gdansk ne ha 6 ed è a -9 da Modena che ha vinto tutti e tre i match contro queste avversarie per 3-0.
Stasera i canarini stavano rischiando di cedere un parziale a una squadra molto al di sotto del loro livello, ma si sono salvati ai vantaggi mantenendo vuota la casella dei set persi.

Il primo parziale è stato addirittura imbarazzante per quanto Modena ha dimostrato la sua superiorità rispetto agli avversari. Dopo essere volati sull'8-3 al primo time-out tecnico, i ragazzi di Angelo Lorenzetti hanno concesso un solo punto agli avversari fino alla seconda pausa obbligatoria (16-4) e poi solo altri due fino alla fine del parziale, chiuso sul risultato schiacciante di 25-6.

Nel secondo set i serbi hanno provato a stare al passo sui primissimi punti e sono andati addirittura avanti sul 3-4, ma è stato un fuoco di paglia, perché Modena è arrivata sulla'8-5 al primo time-out tecnico e poi non ha concesso nemmeno un punto fino al secondo (16-5), alla fine ha ottenuto undici palle-set e ha chiuso sul 25-14.

Il terzo set è stato più difficoltoso, ma per un calo di tensione, non per una questione prettamente tecnica. Il Novi Sad è arrivato sul +2 alla prima pausa tecnica (6-8), poi Modena l'ha raggiunta e superata (11-10) e al secondo time-out obbligatorio era avanti di quattro punti (16-12). Gli ospiti del PalaPanini sono riusciti a pareggiare sul 21-21 e a lottare punto a punto annullando anche due match-point a Modena (sul 24-23 e sul 25-24), ma alla fine i padroni di casa hanno chiuso sul 27-25 e dunque sul 3-0.

Questo il tabellino del match:

DHL Modena - Vojvodina NS Seme Novi Sad 3-0 (25-6, 25-14, 27-25)

DHL Modena: Mossa De Rezende 4, Petric 15, Casadei 15, Rossini (L), Nikic 12, Piano 9, Bossi 2, Saatkamp 3. Non entrati Donadio, Soli, Sartoretti, Ngapeth, Vettori, Sighinolfi. All. Lorenzetti
Vojvodina NS Seme Novi Sad: Simic 1, Nikolic 3, Bojicic 3, Stankovic, Vemic 13, Premovic, Jovanovic 4, Pekovic (L), Mehic 4, Radovic, Minic 7. Non entrati Kujundzic. All. Kozic
Arbitri: Isajlovic Sinisa - Collados Fabrice
Spettatori: 2200
Incasso: 21820
Durata set: 22', 22', 30'
DHL Modena: ace 5, battute errate 5
Vojvodina NS Seme Novi Sad: ace 4, battute errate 6

Foto © CEV

  • shares
  • Mail