SuperLega Volley maschile, 10a giornata: Trento vince a Verona, Modena e Lube sempre prime

Domani in tv c'è il posticipo tra Milano e Padova.

Risultati SuperLega Volley Verona-Trento

La classifica della SuperLega di volley maschile sta per prendere una forma definitiva almeno per quanto riguarda i quarti di finale della Coppa Italia che riguarderanno le prime otto classificate al termine del girone di andata, che si chiude domenica prossima. Anche dopo le partite della decima giornata in testa abbiamo la coppia formata da Cucine Lube Banca Marche Civitanova e DHL Modena mentre al terzo posto troviamo, da sola, la Diatec Trentino, che è riuscita a staccare, seppur di un solo punto, la Calzedonia Verona.

Proprio il derby dell'Adige è stato uno dei match più interessanti della giornata. Al PalaOlimpia sono partiti bene i campioni d'Italia in carica che hanno vinto il primo set per 21-25, ma hanno ceduto i due successivi ai ragazzi di Andrea Giani. Nel quarto parziale Lanza e compagni sono riusciti ad annullare tre palle-match agli scaligeri e poi a chiudere alla prima occasione utile con un ace di Bratoev sul 25-27, trascinando la partita al tie-break dove si sono imposti per 10-15.
Trento ora ha 22 punti e non può raggiungere le prime due che ne hanno 26, ma proprio domenica ha la possibilità di accorciare le distanze con la Lube, visto che la ospita al PalaTrento nel match che sarà trasmesso in diretta tv da RaiSport 2 a partire dalle 17.

La Cucine Lube Banca Marche Civitanova ha avuto vita piuttosto facile vincendo in casa in tre set contro la Gi Group Monza. Un po' più complicata, invece, la partita casalinga della DHL Modena, che ha sofferto nei primi due set contro la CMC Romagna perdendo il primo parziale per 22-25 e conquistando il secondo solo ai vantaggi sul 30-28. Poi i successivi due set hanno visto i ragazzi di Lorenzetti controllare meglio il gioco e imporsi con più facilità sugli ospiti.

La Sir Safety Perugia è riuscita ad agganciare la Calzedonia Verona a quota 21 punti grazie alla vittoria facile di oggi, per 3-0, al PalaEvangelisti contro una LPR Piacenza ormai in caduta libera.
L'altro match più bello della giornata, oltre Verona-Trento, è stato quello di Molfetta tra l'Exprivia e la Ninfa Latina: i pugliesi, che si erano portati sul 2-0, hanno ceduto poi due set agli ospiti, il secondo dei quali ai vantaggi, ma sono riusciti ad avere la meglio al tie-break ponendo fine a una lunga battaglia.

Domani c'è il posticipo tra Revivre Milano e Tonazzo Padova, poi domenica l'ultimo turno del girone di andata che ci consegnerà le otto posizioni determinanti per stabilire i confronti dei quarti di finale della Coppa Italia, oltre, ovviamente, al nome della squadra campione d'inverno, una tra Lube e Modena.

SuperLega volley: 10a giornata


Giocate martedì 8 dicembre 2015

Cucine Lube Banca Marche Civitanova - Gi Group Monza 3-0 (25-20, 25-20, 25-22)
DHL Modena - CMC Romagna 3-1 (22-25, 30-28, 25-21, 25-19)
Sir Safety Conad Perugia - LPR Piacenza 3-0 (25-18, 25-15, 25-21)
Exprivia Molfetta - Ninfa Latina 3-2 (25-23, 28-26, 21-25, 15-25, 15-11)
Calzedonia Verona - Diatec Trentino 2-3 (21-25, 25-23, 25-22, 25-27, 10-15)

Mercoledì 9 dicembre 2015, ore 20:30, diretta tv su RaiSport 1
Revivre Milano - Tonazzo Padova

SuperLega volley: classifica


Cucine Lube Banca Marche Civitanova 26
DHL Modena 26
Diatec Trentino 22
Calzedonia Verona 21
Sir Safety Conad Perugia 21
Exprivia Molfetta 15
Ninfa Latina 13
Gi Group Monza 12
CMC Romagna 9
Tonazzo Padova* 6
LPR Piacenza 4
Revivre Milano* 2

*Una partita giocata in meno

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail