Champions League volley femminile, 4a giornata: Piacenza è già ai Playoff, bene la Pomì, Novara ko

Due vittorie su tre partite per le squadre italiane in corsa in Champions. Piacenza è già qualificata ai Playoff 12.

Nordmeccanica Piacenza qualificata Playoff Champions League

Due vittorie e una sconfitta sono da registrare oggi per le squadre italiane nella quarta giornata della Cev Champions League 2015-2016. La notizia migliore è che una delle due vittorie assegna già all’interessata la qualificazione matematica ai Playoff 12: stiamo parlando della Nordmeccanica Piacenza che si è imposta agevolmente per 3-1 in casa del Rocheville Le Cannet e avendo finora un percorso immacolato, con quattro vittorie da tre punti e zero sconfitte, consolida il suo primato nella Pool F e soprattutto è a +9 dalla terza classificata, questo significa accesso sicuro ai Playoff.

La Pomì Casalmaggiore è l’altra italiana vincente di questa giornata ed è sulla buona strada per superare il girone di qualificazione,a che se molto importante sarà domani il match tra Chemik Police ed Eczacibasi Vitra Istanbul, che lottano con le campionesse d’Italia per le prime due posizioni nella Pool C. Per ora le ragazze di Barbolini, con una partita giocata in più rispetto alle altre due, sono davanti con 9 punti, mentre le turche ne hanno 7 e le polacche 5. Il successo di oggi contro l’Agel Prostejov è stato abbastanza semplice da raggiungere, anche se le casalasche hanno inspiegabilmente ceduto un set alle padrone di casa, il terzo, quando erano sul 2-0. Nel quarto parziale la Pomì ha anche dovuto registrare l’infortunio della palleggiatrice titolare, Carli Lloyd e l’ingresso della 19enne Carlotta Cambi, che tuttavia è stata brava a integrarsi subito e ha permettere alla sua squadra di mantenere le redi del gioco vincendo senza problemi il quarto set e dunque il match.

Le note negative vengono ancora una volta dall’Igor Gorgonzola Novara che ormai è fuori dai giochi e dovrà pensare alla Cev Cup. Le azzurre hanno perso ance in casa contro il PGE Atom Trefl Sopot in quattro set. Dopo aver vinto il primo parziale hanno ceduto i successivi tre e restano dunque a soli 3 punti in classifica con una sola vittoria e tre sconfitte, mentre davanti il VakifBank Istanbul è già qualificato ai Playoff 12 a punteggio pieno e il PGE è a quota 9 lunghezze con 3 vittorie e una sconfitta.

Champions League volley femminile: 4a giornata


Pool B

Igor Gorgonzola Novara - PGE Atom Trefl Sopot 1-3 (25-22, 21-25, 22-25, 21-25)
Vakifbank Istanbul - Calcit Ljubljana 3-0 (25-19, 25-8, 25-17)
Classifica: VakifBank Istanbul 12 (4-0), PGE Atom Trefl Sopot 9 (3-1), Igor Gorgonzola Novara 3 (1-3), Calcit Ljubljana 0 (0-4)

Pool C
Agel Prostejov - Pomì Casalmaggiore 1-3 (15-25, 23-25, 25-23, 15-25)
Chemik Police - Eczacibasi Vitra Istanbul si gioca domani
Classifica: Pomì Casalmaggiore 9 (3-1), Eczacibasi Vitra Istanbul 7 (2-1), Chemik Police 5 (2-1), Agel Prostejov 0 (0-4)

Pool F
Cs Voley Alba Blaj - Dinamo Moscow 0-3 (18-25, 13-25, 17-25)
Rocheville Le Cannet - Nordmeccanica Piacenza 0-3 (21-25, 19-25, 15-25)
Classifica: Nordmeccanica Piacenza 12 (4-0), Dinamo Moscow 9 (3-1), Cs Voley Alba Blaj 3 (1-3), Rocheville Le Cannet 0 (0-4)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail