ISU Grand Prix Final Barcellona 2015: Cappellini-Lanotte di bronzo nella danza

L'oro è andato ai canadesi Kaitlyn Weaver e Andre Poje, l'argento agli americani Madison Chock ed Evan Bates.

A Barcellona, nella finale del Grand Prix ISU 2015, Anna Cappellini e Luca Lanotte hanno conquistato un'altra storica medaglia nella danza su ghiaccio. Gli azzurri si sono piazzati al terzo posto conquistando il bronzo e per loro è la prima volta sul podio delle finali del Gran Prix, anche se la loro bacheca è ricca di successi importanti tra Mondiali ed Europei. Ora hanno aggiunto anche l'unica medaglia che finora era sfuggita e che nella storia del pattinaggio di figura italiano era stata conquistata finora solo da Carolina Kostner e la coppia di danzatori composta da Barbara Fusa Poli e Maurizio Margaglio.

In Spagna Cappellini e Lanotte hanno ottenuto 70.14 punti nel programma corto (34.39 per gli elementi tecnici e 35.75 per i components) e 106.23 nel programma libero (52.28 il punteggio tecnico e 54.95 per l'artistico). Dopo la short dance erano terzi, nella free dance solo i canadesi Kaitlyn Weaver e Andrew Poje sono stati più bravi (con 109.91 punti), ma il distacco degli americani Madison Chock ed Evan Bates non è stato colmato e così gli azzurri nella classifica complessiva sono rimasti al terzo posto.

I canadesi hanno guidato sia nel short che nella free dance. Nel primo caso hanno ottenuto un punteggio di 72.75 davanti agli statunitensi che ne hanno avuti 71.64. Chock e Bates nel programma libero si sono difesi con 105.91 punti e per pochissimo, con un totale di 177.55, sono rimasti davanti a Cappellini-Lanotte che hanno chiuso con un punteggio complessivo di 176.37.

I due azzurri sono stati particolarmente bravi nel libero tanto da sfiorare il loro record che è di 106.91 e lo hanno fissato qualche settimana fa nella tappa cinese, la Cup of China, in cui hanno trionfato conquistando la medaglia d'oro.

Alle finali di Barcellona hanno partecipato solo le sei coppie che si sono dimostrate le migliori durante tutto il Grand Prix e dietro Cappellini e Lanotte troviamo i fratelli americani Maia e Alex Shibutani che hanno chiuso al quarto posto con un punteggio totale di 174.92, poi i russi Ekaterina Bobrova e Dmitri Soloviev con 166.73 e infine la terza coppia statunitense composta da Madison Hubbell e Zachary Donohue, sesti con 163.20 punti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail