Supertennis aumenta la copertura sul Digitale Terrestre, come seguirlo

Gradita novità per gli appassionati di tennis. Dal 14 dicembre, Supertennis ha aumentato la copertura del segnale sul Digitale Terrestre, diventando a tutti gli effetti un canale nazionale.

Il canale della Fit, ricevibile anche con il decoder Sky alla posizione 224 e sul TivuSat al 30, trasmetteva finora sul DTT su base regionale con frequenze cangianti a seconda del ripetitore di riferimento. Da lunedì scorso, ST è entrato nel bouquet di canali compresi nel Mux nazionale Timb 2, del quale fanno parte anche altre emittenti come Gazzetta Tv, Nuvolari, Alice, Marcopolo, Telecampione, Italia Tv e Super.

Se siete dotati di una Tv con decoder interno aggiornabile automaticamente e ricevevate già alcuni degli altri canali trasmessi dal Mux Timb 2, troverete Supertennis alla posizione 64. In caso contrario, provate a effettuare una ricerca automatica dei canali. Se siete più esperti e avete maggiore dimestichezza con gli apparati televisivi, cercate manualmente Supertennis inserendo nell'apposito menu di ricerca il canale UHF 55 e la frequenza 746.0 Mhz.

Le frequenze "regionali" di ST resteranno attive fino al 31 dicembre. Dal 1 gennaio 2016, il canale trasmetterà esclusivamente su base nazionale. Per essere certi di aver sintonizzato la nuova versione "nazionale" di Supertennis, troverete un pallino bianco in basso a destra sul teleschermo quando visionate il canale 64.

Supertennis offre, gratuitamente, un'ampia copertura degli eventi tennistici con l'esclusiva degli Atp 500, di vari tornei Atp 250, dei Wta Premier e di alcuni International. Oltre a questi, Supertennis detiene anche i diritti della Coppa Davis, della Fed Cup e dell'International Premier Tennis League, il torneo d'esibizione che si disputa in Asia a dicembre.

supertennis-digitale-terrestre.jpg

  • shares
  • Mail